Cagliari, il punto sugli infortunati: il rientro di Nandez è ancora lontano

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

L’infortunio di Nahitan Nandez sta tenendo sulle spine e non poco il Cagliari e il suo allenatore. Il centrocampista uruguaiano, nonostante le voci di mercato che si erano rinfocolate durante la sessione che si è svolta a gennaio, alla fine è rimasto in Sardegna. Con tanto di chiarimenti forniti dalla dirigenza sul mancato trasferimento alla Juventus.

Nel frattempo, però, uno dei giocatori di maggior spessore nella rosa dei rossoblu deve ancora rientrare a pieno regime in gruppo. Walter Mazzarri di fatto non ha mai avuto a disposizione Nandez da quando è ripreso il campionato dopo la sosta per le festività di fine 2021. E adesso l’attesa inizia a farsi un po’ troppo lunga.

Nel frattempo però il giocatore sudamericano prosegue con la sua tabella di marcia per cercare di recuperare dall’infortunio nel minor tempo possibile. Il tecnico toscano sta facendo di necessità virtù, provando a lanciare anche i nuovi arrivati come Daniele Baselli, anche se in conferenza stampa ha dato qualche indicazione in più sull’ex granata.

Infortunio Nandez, i tempi di recupero potrebbero allungarsi

Poco prima che Mazzarri arrivasse in sala stampa per la conferenza stampa che precede la gara di domani a Empoli, la squadra si è radunata sul campo di Asseminello per effettuare la seduta di rifinitura prima della partenza. Naturalmente Nandez non vi ha preso parte, così come Ceter, Walukiewicz e i lungodegenti Rog e Strootman.

Nel caso del centrocampista uruguaiano prosegue il lavoro personalizzato, funzionale per accelerare il processo di riatletizzazione dopo il problema al ginocchio. Per il momento non ci sono ancora tempi di recupero ben precisi, ma la sensazione è che Nandez possa dover saltare le restanti gare del mese di febbraio, ovvero quelle contro Napoli e Torino.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!