Fiorentina, infortunio Castrovilli: l’esito degli esami, tegola per Italiano

www.imagephotoagency.it

Infortunio Castrovilli – Tegola pesante per la Fiorentina, che per il resto della stagione dovrà fare a meno di Gaetano Castrovilli. Il centrocampista, uscito per infortunio nell’ultimo turno contro il Venezia, nella giornata odierna si è sottoposto ad una serie di esami strumentali i cui esiti hanno confermato tutte le preoccupazioni della vigilia.

Il calciatore, in particolare, ha riportato una “lesione del legamento crociato anteriore, del legamento collaterale mediale e del menisco esterno del ginocchio sinistro”. Un problema che, stando a quanto si legge nel bollettino diffuso dal club viola, necessiterà di un “intervento chirurgico ricostruttivo che verrà effettuata nel corso dei prossimi giorni”.

Per rivedere in campo Castrovilli servirà parecchio tempo: almeno 6 o 7 mesi. Il rientro, calendario alla mano, dovrebbe avvenire tra settembre e ottobre tuttavia non è da escludere che la società gli conceda ulteriore tempo per guarire al 100% ed evitare pericolose ricadute. Uno scenario da incubo per il centrocampista.

Infortunio Castrovilli, i tempi di recupero del calciatore 

L’infortunio in questione si inserisce in una stagione avara di particolari soddisfazioni per Castrovilli, autore di appena un gol e 2 assist in 27 presenze complessive con la maglia della Fiorentina tra campionato (23 apparizioni) e Coppa Italia (4). Un bilancio deludente, anche ottica fantacalcio.

Il suo stop riduce le opzioni di scelta del tecnico Vincenzo Italiano, che nelle prossime gare concederà quindi maggiore spazio a Alfred Duncan e Youssef Maleh. Intanto arrivano buone notizie riguardanti Giacomo Bonaventura, che in queste ore ha smaltito l’infortunio rimediato al ginocchio. Il suo rientro in gruppo è imminente.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!