📢 Francia, caos tra giocatori e staff medico: “Non c’è fiducia nei protocolli”

Credit: youtube.com/ARMK77

Infortuni Francia – Ad un giorno dall’inizio del Mondiale in Qatar, la Francia ha ricevuto una doccia gelata che stravolgerà i piani del Ct Deschamps: i galletti dovranno fare a meno del fresco vincitore dell’ultimo Pallone d’oro, il centravanti Karim Benzema. Ma il calciatore del Real Madrid, non è l’unico giocatore francese costretto a saltare la competizione per infortunio.

Maignan, Kimpembè, Pogba, Kanté e Nkunku fanno parte della lista a cui si andrà ad aggiungere proprio Benzema, aprendo un caso che potrebbe diventare Mondiale. Secondo un noto giornalista d’oltralpe, Romain Molina, i giocatori non avrebbero fiducia nei protocolli di recupero del dottor Franck Le Gall.

Uno dei casi più eclatanti, riguarderebbe proprio il portiere del Milan, Mike Maignan. Secondo il giornalista infatti: “Il dottore gli aveva chiesto sforzi (come salti e corsa) andando a scontrarsi con i protocolli di recupero fissati dal club rossonero per il rientro del portiere“.

Infortuni Francia, la sfiducia dei giocatori

Non si ferma qui il giornalista Romain Molina, ma spiega come all’interno dello spogliatoio della Francia ci sia una vera e propria sfiducia nei confronti dello staff medico: “Il mio mestiere non è quello di essere un medico, ma posso dire che c’è una vera e propria sfiducia dei giocatori nei confronti dello staff medico della Francia, in particolare sui protocolli di recupero. Sono passati anni ed il problema non è mai stato risolto“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!