Sampdoria, infortuni Audero, Yoshida e Damsgaard: cosa filtra in vista del Torino

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Infortunati Sampdoria – Momento complicato per la Sampdoria, reduce da due sconfitte consecutive patite per mano del Cagliari e del Napoli. I blucerchiati, al momento, occupano la quindicesima posizione a più 7 proprio dai rossoblù terzultimi e nel prossimo turno affronteranno il Torino (lanciato dalla vittoria ottenuta ieri ai danni della Fiorentina).

Nell’occasione il tecnico Roberto D’Aversa, che necessita di tornare alla vittoria per consolidare la propria panchina e allontanare le voci di un possibile esonero, spera di recuperare Bartosz Bereszynski, Valerio Verre ed Albin Ekdal i quali, nella giornata di oggi, sono tornati ad allenarsi insieme al resto della squadra proseguendo i rispettivi percorsi di recupero.

Chi invece non rientrerà in tempo è Emil Audero destinato a restare fuori almeno fino al 6 febbraio. A confermarlo è stato il quotidiano Il Secolo XIX: gli esami a cui è stato sottoposto il portiere, infatti, hanno fatto emergere una lesione al muscolo obliquo che lo obbligherà a restare ai box ancora per qualche settimana. Al suo posto continuerà a scendere in campo Wladimiro Falcone, che di recente ha rifiutato il trasferimento alla Spal.

Infortunati Sampdoria, le condizioni di Yoshida

Anche il ritorno di Maya Yoshida, fermo per uno stiramento al bicipite femorale rimediato di recente, appare lontano. Il giapponese oggi ha svolto, come confermato dalla Sampdoria attraverso il consueto bollettino medico, “terapie e fisioterapia” tuttavia avrà bisogno di ulteriore tempo per guarire del tutto. 

Probabile che anche lui torni a disposizione dell’allenatore in occasione della partita del 6 febbraio, che vedrà il club genovese affrontare il Sassuolo.

Infortunati Sampdoria, Damsgaard ancora out

La Sampdoria ha fornito, infine, pure un aggiornamento in merito alle condizioni di Mikkel Damsgaard la cui ultima apparizione in campo è datata 3 ottobre:  da quel momento in poi, il giocatore è scomparso dai radar a causa di un problema al ginocchio destro che fin qui lo ha costretto a saltare complessivamente 14 partite di campionato.

Il danese, impiegato 7 volte senza mai riuscire a trovare la via della rete, “continua in Danimarca il programma di riabilitazione” che lo dovrebbe portare verso la completa guarigione tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio. D’Aversa lo aspetta. 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!