Home » Milan » Calciomercato Milan » Icardi riparte dalla Serie A: tre motivi per dire sì, cifre e dettagli

Icardi riparte dalla Serie A: tre motivi per dire sì, cifre e dettagli

Icardi al Milan in vista della prossima estate. E’ questo il possibile clamoroso colpo di mercato rossonero per il mercato di giugno. Un accordo che potrebbe entrare nel vivo fin da subito e potrebbe basarsi sulla formula del prestito con diritto di riscatto. L’attaccante argentino sarebbe pronto a dire sì all’addio al PSG per abbracciare l’inizio di una nuova avventura che lo rilanci totalmente a livello professionale.

Il Milan osserva interessato soprattutto in attesa di capire quale sarà il futuro di Ibrahimovic e le dinamiche sul rinnovo dello svedese. I rossoneri valuteranno attentamente anche l’affondo su Belotti, altro obiettivo rossonero. La dirigenza del Milan, quindi, potrebbe scegliere uno tra Icardi e Belotti, con le quotazioni del primo in leggero rialzo sul secondo.

Perchè Icardi potrebbe dire sì al Milan? Il primo motivo riguarda l’aspetto strettamente professionale. Il Milan potrebbe consentirgli di recitare nuovamente una parte da protagonista per poi tornare in corsa anche per la possibile convocazione in Nazionale. Il secondo motivo, invece, potrebbe coincidere con alcune esigenze personali e private. La famiglia Icardi, del resto, non ha mai nascosto il suo amore per la città di Milano.

Icardi-Milan, lo sgarbo all’Inter e la possibile rinascita: il mercato è già nel vivo

Icardi, infine, potrebbe dire sì al Milan anche come gesto di sfida e rivalsa verso l’Inter. L’attaccante argentino vorrebbe dimostrare ai nerazzurri l’errore commesso nel cederlo in maniera troppo frettolosa dopo alcuni disguidi interni. Detto questo, il Milan osserva interessato, ma attenzione anche alla Roma di Mourinho, suo grandissimo estimatore.

Icardi, dal canto suo, potrebbe prendere in seria considerazione anche l’offerta giallorossa, un’offerta che potrebbe permettere all’argentino di recitare una parte d’assoluto protagonista al centro dell’attacco capitolino, magari al fianco di Abraham. Sfumato definitivamente, invece, l’interesse della Juventus. Anche se non è escluso che l’addio di Morata e Kean possa aprire a un ritorno di fiamma dei bianconeri, ma solamente con la formula del prestito con diritto di riscatto, senza obbligo.

Altre notizie

Milan, scambio con il Bayern Monaco: arriva Zirkzee e cessione a sorpresa

Scambio Maignan Zirkzee – Secondo quanto riportato dai colleghi di Tuttosport, i[...]

Milan, Tomori e Kalulu in gruppo: la gestione verso la Lazio

Rientri Tomori e Kalulu – Buone notizie in casa Milan, non solo dal campo ma anc[...]

📢 Milan, allarme Theo Hernandez: la verità tra offerte dall’estero, rinnovo e ingaggio

Cessione Theo Hernandez – Tra i migliori difensori dell’intera Serie A e ovviame[...]

Milan, scambio con il Bayern Monaco: arriva Zirkzee e cessione a sorpresa

Scambio Maignan Zirkzee – Secondo quanto riportato dai colleghi di Tuttosport, i[...]

Milan, Tomori e Kalulu in gruppo: la gestione verso la Lazio

Rientri Tomori e Kalulu – Buone notizie in casa Milan, non solo dal campo ma anc[...]

📢 Milan, allarme Theo Hernandez: la verità tra offerte dall’estero, rinnovo e ingaggio

Cessione Theo Hernandez – Tra i migliori difensori dell’intera Serie A e ovviame[...]