Leghe FantaMaster
Home » Ultime Notizie » Italia-Macedonia, le tre mosse di Mancini a gara in corso e il ruolo di Joao Pedro

Italia-Macedonia, le tre mosse di Mancini a gara in corso e il ruolo di Joao Pedro

Formazioni Italia-Macedonia – Fiato sospeso e caccia alla finale playoff: l’Italia sarà obbligata a battere la Macedonia per poi sfidare Portogallo o Turchia nella finale degli spareggi per l’accesso ai Mondiali in Qatar. Mancini punterà sul 4-3-3, confermando Jorginho in cabina di regia con Barella e Verratti ai suoi lati.

Punto interrogativo in difesa: difficilmente Chiellini scenderà in campo dal primo minuto. Il capitano della Juventus potrebbe essere risparmiato in vista della possibile finale. Stesso discorso per Bonucci. Chi giocherà al centro della difesa? Salgono le quotazioni di Mancini, il quale potrebbe affiancare Bastoni con l’esclusione di Acerbi.

Il centrale della Roma sta attraversando un ottimo stato di forma e Roberto Mancini potrebbe decidere di puntare forte su di lui. Occhio, però, alle potenziali mosse dalla panchina. Il ct azzurro potrebbe giocarsi la doppia carta offensiva targata Joao Pedro-Scamacca, ma attenzione anche a Zaniolo, pronto a spaccare il match subentrando dalla panchina.

www.imagephotoagency.it

Formazioni Italia-Macedonia: Joao Pedro esterno sinistro?

Quale sarà il ruolo di Joao Pedro qualora Mancini decidesse di schierarlo nel corso della ripresa? L’attaccante del Cagliari potrebbe agire sia da finto nove al posto di Immobile, ma la sensazione è che l’italo-brasiliano possa essere adattato anche nella posizione di esterno sinistro al posto di Insigne. Non è escluso che Roberto Mancini decida di chiamarlo in causa proprio nel corso della ripresa contro la Macedonia.

Nessun biglietto da visita per Tonali, il quale rappresenterà la prima alternativa a Jorginho nel ruolo di regista. Non ci saranno Zaniolo, Scamacca e Belotti. Il terzo cambio in corsa potrebbe essere Raspadori, il quale potrebbe agire sia da esterno offensivo, sia da finto nove. Fiato sospeso e indice puntato sull’obiettivo Mondiali: oggi si decide la prima parte del destino azzurro.

Formazioni Italia-Macedonia: Mancini titolare

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Mancini, Bastoni, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Berardi, Immobile, Insigne.

MACEDONIA (4-3-3): Dimitrievski; S. Ristovski, Velkovski, Musliu, Alioski; Bardhi, Ademi, Babunski; Churlinov, M. Ristovski, Trajkovski.

Altre notizie

Inter, senti Thuram: “Ormai sono una punta. Ho quest’obiettivo di gol per la prossima stagione”

Thuram Inter – Marcus Thuram si racconta tra le pagine del quotidiano francese L[...]

Juventus, nuovo nome dalla Francia per la difesa: Giuntoli prepara l’offerta

Todibo Juventus – La Juventus sembra al momento una delle società più attive sul[...]

Torino, deciso il futuro di Zapata: svelato il retroscena di mercato

Zapata Torino – Nella stagione appena conclusasi uno dei protagonisti meno attes[...]

Inter, senti Thuram: “Ormai sono una punta. Ho quest’obiettivo di gol per la prossima stagione”

Thuram Inter – Marcus Thuram si racconta tra le pagine del quotidiano francese L[...]

Juventus, nuovo nome dalla Francia per la difesa: Giuntoli prepara l’offerta

Todibo Juventus – La Juventus sembra al momento una delle società più attive sul[...]

Torino, deciso il futuro di Zapata: svelato il retroscena di mercato

Zapata Torino – Nella stagione appena conclusasi uno dei protagonisti meno attes[...]