Playoff Italia-Macedonia, quando torna Locatelli e occhio a Joao Pedro

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Italia-Macedonia è pronta a entrare nel vivo. Due giorni al primo match dei playoff per l’accesso ai prossimi Mondiali in Qatar. L’Italia si augura che quello di giovedì sia solo il primo step prima dell’eventuale finale. Cresce la preoccupazione, ma anche la convinzione di riuscire a portare a casa il pass per l’accesso al prossimo Mondiale.

La Macedonia sarà il primo ostacolo sulla corsa dell’Italia, ma attenzione alle condizioni di Bonucci e Locatelli. Il centrale difensivo della Juventus dovrebbe alzare bandiera bianca contro i macedoni, ma potrebbe tornare a completa disposizione in caso di qualificazione alla finale playoff contro Portogallo o Turchia.

Mancini spera di poter recuperare il difensore entro la prossima settimana, considerando anche le condizioni non ottimali di Chiellini, reduce da un lungo infortunio nell’ultimo mese. Da valutare anche la positività di Locatelli: il centrocampista effettuerà un tampone nelle prossime ore e se darà esito negativo potrebbe aggregarsi subito al gruppo azzurro già per la sfida contro la Macedonia.

www.imagephotoagency.it

Formazioni Italia-Macedonia, Joao Pedro a gara in corso

Servirà concentrazione, convinzione e un briciolo di spensieratezza. L’Italia affronterà la Macedonia per cercare di staccare il pass per l’accesso alla finale playoff. Poche novità dal primo minuto. Al fianco di Immobile ci saranno Berardi e Insigne, mentre Mancini potrebbe giocarsi la carta Joao Pedro nel corso della ripresa.

L’attaccante del Cagliari potrebbe rivelarsi fondamentale anche nella potenziale finale contro Portogallo o Turchia, soprattutto per la sua duttilità tattica. L’italo-brasiliano, infatti, potrebbe agire sia da esterno sinistro in caso di 4-3-3, sia da trequartista in caso di 4-2-3-1, sia in posizione di centravanti in caso di avvicendamento con Immobile. Meno due giorni alla sfida contro la Macedonia: sale la febbre azzurra, vietato sbagliare.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Acerbi, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Insigne, Immobile, Berardi (all. Mancini)

MACEDONIA del NORD (4-5-1): Dimitrievski; Ristovski, Velkovski, Musliu, Alioski; Churlinov, Spirovski, Bardhi, Ademi, Ethemi; Trajkovski. (all. Milevski

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!