Leghe FantaMaster
Home » Approfondimenti Fantacalcio » Salernitana, c’è anche Verdi: la nuova formazione, modulo e titolari

Salernitana, c’è anche Verdi: la nuova formazione, modulo e titolari

La formazione della Salernitana potrebbe cambiare in maniera radicale dopo la fine della sessione invernale dedicata al calciomercato. Il merito di questa mini rivoluzione, resa necessaria da un girone di andata a dir poco deficitario, va senza dubbio a Walter Sabatini. Il dirigente voluto fortemente dal nuovo patron Iervolino dopo il passaggio di proprietà sta lavorando in maniera incessante ormai da giorni.

L’ex direttore sportivo della Roma sta cambiando le carte in tavola in maniera radicale, mettendo le mani su giocatori che possono accendere la fantasia e l’entusiasmo dei tifosi. È forse più l’effetto scenico che il valore in termini di qualità ciò che scaturisce dall’arrivo sempre più probabile di Diego Costa. Ha invece molto più peso l’acquisto ormai prossimo di Simone Verdi, in procinto di lasciare il Torino.

Il fantasista, che dopo l’esplosione di Bologna non ha ancora ritrovato quella continuità e quelle ottime sensazioni, arriverà in prestito secco a Salerno per provare a rilanciarsi. Un nuovo arrivo che, unito a quelli sempre più vicini del bomber brasiliano e di Federico Fazio in difesa, possono cambiare la fisionomia di una squadra che dovrà lottare in maniera disperata per salvarsi. Le modifiche in tal senso saranno tante.

Consigli fantacalcio, come cambia la Salernitana dopo gli ultimi colpi

Stefano Colantuono, che non vedeva l’ora di veder alzare il tasso di qualità della sua squadra, potrebbe cambiare anche modulo. Dopo aver tentato senza successo di valorizzare il 3-5-2 tanto caro al suo predecessore Castori, e aver dato una prima impronta con il 4-3-1-2, si cambierà ancora. Gli ultimi arrivi, sia quelli effettivi che quelli ormai prossimi, sembrano proiettare verso la scelta del 4-2-3-1 come nuovo modulo.

La gara di lunedì 7 febbraio contro lo Spezia sarà un primo banco di prova in tal senso. Di sicuro ci sarà il debutto tra i pali di Luigi Sepe, arrivato dal Parma per riassaggiare la Serie A. Un altro nuovo arrivato, ovvero Pasquale Mazzocchi, agirà da terzino destro mentre a sinistra dovrebbe giocare Ranieri. Al centro della difesa, in attesa dell’ufficialità dell’arrivo di Fazio, restano valide le opzioni Gyomber e Gagliolo.

In mezzo al campo spazio per l’esperienza di Joel Obi e di capitan Di Tacchio. Dalla cintola in su i tifosi della Salernitana potranno di certo sognare. I due esterni dovrebbero essere il rientrante Franck Ribery e un Simone Verdi in cerca di riscatto. Più vicino alla punta, che sarà con ogni probabilità Diego Costa, dovrebbe agire un Federico Bonazzoli che a Salerno sta forse vivendo la miglior stagione della carriera.

Altre notizie

Berardi ancora in Serie A: nuovo interesse di una Big e le ultime sul rientro

Berardi Napoli – Attenzione al futuro di Domenico Berardi, in seguito alla retro[...]

Atalanta, novità verso la Fiorentina: come stanno Ederson e Kolasinac

Infortunati Atalanta – L’Atalanta si prepara per l’ultimo impegno della sua stag[...]

Immobile, sarà addio alla Lazio? La verità sul nuovo interesse dall’estero

Cessione Immobile – Il futuro di Ciro Immobile resta ancora in parte avvolto nel[...]

Berardi ancora in Serie A: nuovo interesse di una Big e le ultime sul rientro

Berardi Napoli – Attenzione al futuro di Domenico Berardi, in seguito alla retro[...]

Atalanta, novità verso la Fiorentina: come stanno Ederson e Kolasinac

Infortunati Atalanta – L’Atalanta si prepara per l’ultimo impegno della sua stag[...]

Immobile, sarà addio alla Lazio? La verità sul nuovo interesse dall’estero

Cessione Immobile – Il futuro di Ciro Immobile resta ancora in parte avvolto nel[...]