📢 Juventus, alta tensione Allegri-Bonucci: ennesima esclusione e nuovo caso

www.imagephotoagency.it

Esclusione Bonucci – Una volta che sono state rese note le formazioni ufficiali di Torino-Juventus, ciò che salta all’occhio è l’ennesima esclusione per il capitano bianconero: Leonardo Bonucci. Mister Massimiliano Allegri, che ha scelto di puntare nuovamente sulla difesa a tre, ha scelto di non affidarsi a sorpresa sul difensore italiano.

Un derby che vale più dei tre punti in palio per la Vecchia Signora, una partita che sarà decisiva per ridare la scossa all’ambiente bianconero. Eppure, mister Allegri ha deciso di privarsi del suo condottiero, scegliendo di schierare in difesa il tridente formato da Danilo, Bremer ed Alex Sandro.

Nonostante i messaggi social arrivati negli ultimi giorni da Bonucci, utili a caricare l’ambiente, il classe 1987 dovrà supportare i propri compagni dalla panchina. Dietro l’esclusione non ci sarebbe alcun infortunio, ma nemmeno nessun bisogno di preservare il difensore. La Juventus infatti, dopo la sfida contro i granata, non scenderà in campo prima del prossimo venerdì. Aumenta la tensione in casa bianconera, è rottura tra Allegri e Bonucci?

Esclusione Bonucci, Allegri si priva del capitano ed apre il caso

Che buon sangue non sia mai corso tra Massimiliano Allegri e Leonardo Bonucci è un dato sotto gli occhi di tutti, ma un’esclusione in un momento simile a quello che sta vivendo la Juventus, sembra possa aprire ad un ulteriore caso in casa bianconera. Lo stesso difensore, ripreso dalle telecamere di Dazn nella fase di riscaldamento, è parso scuro in volto, segno della sua disapprovazione nei confronti della scelta dell’allenatore toscano. Molto probabilmente Bonucci avrebbe preferito scendere in campo dal 1′ minuto, ma mister Allegri ha optato nuovamente per la bocciatura, andando ad aumentare ulteriormente la tensione.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!