Diritti TV Serie A, Dazn o Sky? Sorpresa: nasce il canale di Lega

www.imagephotoagnecy.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Diritti TV Serie A – Terminata la stagione, la Serie A è pronta ritornare nel vivo con il prossimo campionato che aprirà le danze il prossimo 13-14 agosto. Diritti tv 2021-2024, come noto, già assegnati a Dazn, la quale avrà diritto alla trasmissione delle 10 partite della Serie A, di cui 7 in esclusiva e 3 in concomitanza con Sky.

Da valutare come potrebbero cambiare alcuni accordi tra Danz e Sky e anche Tim. Il triennio potrebbe concludersi con gli attuali accordi e programmazione, mentre le novità potrebbero arrivare nel prossimo triennio 2024-2027. Come evidenziato da Calcio e Finanza, potrebbero cambiare i nuovi diritti tv con massima attenzione alle novità.

Non è escluso che nel prossimo triennio possa nascere il Canale di Lega, piattaforma pronta a trasmettere i diritti tv dei prossimi anni. Ipotesi reale e concreta, ma non ancora certa. Bisognerà capire se la Lega deciderà di condividere i diritti con Dazn, Sky ecc, o valuterà se mantenere i diritti in esclusiva.

Detto questo, i diritti tv Serie A 2022/2023 resteranno identici a quelli della passata stagione. Come detto, Dazn confermerà la sua leadership con 10 partite su 10, di cui 7 in esclusiva. Sky trasmetterà 3 partite in contemporanea con Dazn, mentre bisognerà capire quale sarà il prodotto fornito da Tim. Per quel che riguarda i diritti Champions League 2022/2023, la leadership resterà a Sky insieme a Prime Video (gara più importante del mercoledì in esclusiva) e Mediaset (partita del martedì sera insieme a Sky).

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!