Il Ministro dello Sport, pulizia in Serie A: “La Juventus non è sola”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Dichiarazioni ministro dello sport – Al termine dell’evento dedicato alla presentazione del Codice di Giustizia sportiva FIGC, dopo le forti parole rilasciate dal presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, sono arrivati anche quelle del Ministro dello Sport, Andrea Abodi.

Non fanno presagire un bel futuro per il calcio italiano le parole rilasciate dalla figura istituzionale che, prospettano un Calciopoli bis per la nostra Serie A. Secondo il ministro infatti, la Juventus non sarebbe destinata a rimanere sola ancora per molto tempo, con altri club che potrebbero presto finire sotto l’attenzione delle indagini.

Sono queste le parole di Abodi in merito: “Probabilmente la Juventus non rimarrà sola e questo ci consentirà di fare pulizia. Abbiamo la necessità di sapere al più presto cosa sia successo e che vengano assunte decisioni per tornare a dare credibilità al sistema, nel principio dell’equa competizione. La cosa evidente è che negli ultimi anni non è successo“.

Dichiarazioni ministro dello sport, parla anche il presidente del CONI

Dopo le parole del Ministro dello Sport, ad intervenire sulla questione Juventus è stato il presidente del CONI. Sono queste le parole di Giovanni Malagò: “Abodi ha fatto un importante intervento, che fa capire come il governo ha idee molto chiare e forti. Conoscete la mia linea, sono molto cauto nei giudizi. Però credo sia emersa da parte delle autorità sportive la volontà di fare chiarezza, farla bene ed urgentemente“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!