Consigli Fantacalcio | I Top difesa, centrocampo e attacco della 33^ giornata

www.imagephotoagency.it

Consigli Fantacalcio 33^ giornata – Prende il via una nuova giornata, la trentatreesima del campionato di Serie A! C’era grande attesa per il via di un’altra stagione, dopo lo scudetto assegnato nella scorsa annata all’Inter. Ora, però, dobbiamo pensare a un altro turno tutto da vivere.

Dieci gare tutte da seguire, ma anche tanti consigli da fornire al fantacalcio. Andiamo allora a scoprire i giocatori suggeriti per questo turno di Serie A e i nostri consigli al fantacalcio della 33^ giornata, per trovare qualche idea utile per il classico bonus. Se avete altre incertezze, consultate tutti i consigliati e le probabili formazioni di giornata.

Anche questa settimana abbiamo scelto cinque giocatori per ruolo. Tutti elementi che a nostro parere vanno assolutamente schierati in questo primo turno di Serie A. Noi ci abbiamo provato, non vi resta che lasciarvi trascinare dai nostri consigli!

SEGUI I NOSTRI CONSIGLI SUL FANTACALCIO ANCHE SU TWITCH!

Consigli fantacalcio 33^ giornata, la Top 5 per reparto di FantaMaster

Attaccanti

www.imagephotoagency.it

Cabral (Fiorentina)

L’attaccante brasiliano sembra essersi finalmente sbloccato. Quello segnato a Napoli è il secondo gol di questo primo scorcio di campionato in Italia. Ora non gli resta che sbloccarsi tra le mura amiche, e quale occasione migliore del match contro il Venezia? I fantallenatori iniziano a credere fortemente in lui.

Scamacca (Sassuolo)

Il bomber della Nazionale vuole continuare a vivere una stagione da sogno. Potrebbe farlo con la sfida di sabato contro il Cagliari, squadra che si è rivelata tutt’altro che imperforabile. E per un giocatore da 13 reti in 30 presenze potrebbe essere l’occasione giusta. Occhio a lasciargli troppo spazio in area: ha calciato 30 volte nello specchio!

Pinamonti (Empoli)

Da un attaccante che vuole continuare a segnare a uno che vuole ricominciare a farlo con continuità. Nella sfida sul campo dell’Udinese può starci un gol del puntero di scuola interista, il quale cerca sabato la doppia cifra: 9 i suoi gol in 31 presenze, con 22 tiri nello specchio e 24 respinti. Un vero cecchino.

Caputo (Sampdoria)

Anche il buon Ciccio va alla ricerca della doppia cifra e potrebbe raggiungerla in un match sulla carta favorevole. A Marassi arriva la Salernitana e il bomber blucerchiato deve migliorare il suo score casalingo: appena tre reti davanti al suo pubblico, non resta altro che cercare il poker.

Vlahovic (Juventus)

Sul serbo ci sono davvero poche presentazioni da fare, visto quanto sta facendo in questa stagione. Solo Immobile ha fatto meglio di lui a livello realizzativo, ma il numero 7 bianconero si difende bene. Contro il Bologna si va a caccia (almeno) della rete numero 23 in campionato, ma anche della numero 15 tra le mura amiche.

Centrocampisti

www.imagephotoagency.it

Milinkovic Savic (Lazio)

Il Sergente ha trovato un solo gol nelle ultime nove giornate. C’è chi lo ritiene un campanello di allarme ma per lui è solo un modo per essere spronato a fare meglio. In casa contro il Torino, in un derby familiare che difficilmente ci sarà, si cerca la rete numero 10 in campionato. E occhio anche agli assist: ne ha già serviti 8.

Barella (Inter)

C’è chi cerca la doppia cifra di gol e chi invece, come la mezzala sarda, potrebbe trovarla negli assist. 9 i passaggi vincenti del giocatore azzurro in 30 presenze. Un giocatore totale come si può vedere da altre statistiche interessanti: 139 duelli vinti, 157 palle recuperate e 36 passaggi decisivi.

Pellegrini (Roma)

Il capitano della Roma può rituffarsi in campionato dopo la bella notte di Conference League. Si gioca a Napoli, uno stadio che da sempre premia i giocatori di talento. E nel caso di Lollo sfondiamo una porta aperta: 8 reti e 3 assist sono un ottimo score per lui che aggiunge anche 46 cross riusciti. E occhio ai calci piazzati: punizioni e rigori sono roba sua…

Torreira (Fiorentina)

Rientro importante quello del regista uruguaiano, che nelle ultime giornate sta trovando anche un discreto feeling con i bonus. Quattro gol per un giocatore poco offensivo non sono affatto male, ma ci sono altri dati che ci stuzzicano. Come i 95 duelli vinti e le 139 palle recuperate, oltre a una fantamedia di 6,60 molto interessante.

Fabian Ruiz (Napoli)

Tornando alla sfida del “Maradona” e agli uomini di qualità, Spalletti risponde con lo spagnolo. Sempre meno regista e sempre più guastatore dalla trequarti in su, come dimostrano i numeri. Sei reti in campionato su 27 presenze non sono male per uno come lui. E attenzione a non concedere conclusioni dalla distanza: il numero 8 è un vero cecchino!

Difensori

www.imagephotoagency.it

Bastoni (Inter)

Torna uno dei giocatori più importanti per la linea difensiva nerazzurra. Giocatore in grado anche di smazzare due assist pur partendo dalla linea più arretrata del campo. Ma ci sono ovviamente altre stats che solleticano i fantallenatori: 27 disimpegni riusciti, 111 duelli vinti e persino 10 passaggi decisivi. Un giocatore completo.

Tomori (Inter)

Decisamente più rude e meno tendente ai fronzoli è il centrale inglese, che ha ormai conquistato la platea rossonera. Contro il Genoa ci si aspetta una prova importante da lui, un po’ come ci ha abituato in questo campionato. 6,28 la sua fantamedia nonostante l’assenza di bonus, ma con 121 duelli vinti e 36 tackle riusciti è difficile fare meglio.

Biraghi (Fiorentina)

Il terzino sinistro nonchè capitano viola vuole tornare anche a servire bonus ai suoi fantallenatori. La gara interna contro il Venezia, da questo punto di vista, può essere propizia. Fin qui ha segnato ben quattro gol, ci si aspetta anche qualche assist da lui. Ma occhio alle punizioni: se c’è da battere dal limite, il suo sinistro è caldissimo.

Molina (Udinese)

Un altro giocatore che sta vivendo un ottimo finale di stagione è il laterale argentino della formazione bianconera. La rete da cineteca contro il Cagliari lo ha risvegliato dal torpore e sta regalando soddisfazioni e lui e a chi lo schiera. Una stagione da sei reti per un esterno non è affatto male, specialmente se aggiungiamo 30 cross riusciti, 114 palle recuperate e 27 passaggi decisivi.

Lazzari (Lazio)

Chiudiamo con un altro terzino che si sta ritrovando in questa porzione finale di campionato. L’ex spallino ha vissuto un inizio di rapporto con Sarri non facile, ma ora sta venendo fuori alla distanza. Nelle ultime due partite ha segnato col Sassuolo e dato assist a Immobile a Marassi. Più in generale la media voto delle ultime cinque partite fa ben sperare: puntate su di lui!

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!