Leghe FantaMaster
Home » Consigli Fantacalcio » Consigli Fantacalcio | I Top difesa, centrocampo e attacco della 27^ giornata

Consigli Fantacalcio | I Top difesa, centrocampo e attacco della 27^ giornata

Consigli Fantacalcio 27^ giornata – Prende il via una nuova giornata, la ventisettesima del campionato di Serie A! C’era grande attesa per il via di un’altra stagione, dopo lo scudetto assegnato nella scorsa annata all’Inter. Ora, però, dobbiamo pensare a un altro turno tutto da vivere.

Dieci gare tutte da seguire, ma anche tanti consigli da fornire al fantacalcio. Andiamo allora a scoprire i giocatori suggeriti per questo turno di Serie A e i nostri consigli al fantacalcio della 27^ giornata, per trovare qualche idea utile per il classico bonus. Se avete altre incertezze, consultate tutti i consigliati e le probabili formazioni di giornata.

Anche questa settimana abbiamo scelto cinque giocatori per ruolo. Tutti elementi che a nostro parere vanno assolutamente schierati in questo primo turno di Serie A. Noi ci abbiamo provato, non vi resta che lasciarvi trascinare dai nostri consigli!

SEGUI I NOSTRI CONSIGLI SUL FANTACALCIO ANCHE SU TWITCH!

Consigli fantacalcio 27^ giornata, la Top 5 per reparto di FantaMaster

Attaccanti

www.imagephotoagency.it

Piatek (Fiorentina)

In tanti si chiedevano se davvero il polacco si sarebbe arreso nel fare da rincalzo al tanto celebrato Cabral. Alla fine, però, i numeri sono tutti dalla parte del polacco che sta riportando tutti ai vecchi fasti genovesi. I suoi dati sono impressionanti e parlano chiaro: non solo i due gol in quattro partite, ma anche le 12 palle toccate in area (media di 3 a partita) nonostante un minutaggio non ancora elevatissimo.

Giroud (Milan)

Il bomber francese vuole tornare ai fasti di inizio febbraio dopo il passaggio a vuoto di Salerno. Lo stop di Ibra gli ha spalancato le porte della formazione titolare e lui vuole sfruttare l’occasione al meglio. Sono sette i suoi gol in 17 presenze, una media realizzativa molto alta se consideriamo i 7 subentri a gara in corso. L’Udinese potrebbe essere la prossima preda.

Caprari (Verona)

Per sua stessa ammissione sta giocando il miglior campionato della sua carriera. Facciamo fatica a non credergli, visto come stanno andando le cose al “Bentegodi”. 9 reti e 7 assist in 23 partite, per una fantamedia di 8,09 che lo colloca di diritto tra i migliori attaccanti del campionato. Se aggiungiamo 47 dribbling e 34 passaggi decisivi, il quadro è completo.

Vlahovic (Juventus)

Il bomber ha avuto un paio di passaggi a vuoto ma è pronto a dimostrare ancora una volta il proprio valore. Dopo la rete-lampo in Champions League si torna in campionato. Lo attende domani l’Empoli in una gara che potrebbe rivederlo in gol. Quelli fatti finora sono 18, ma basta la sua presenza in campo per tenerlo in forte considerazione al fantacalcio.

Dzeko (Inter)

Il bomber bosniaco è troppo importante per la sua squadra, che in sua assenza fatica a trovare la via della rete. Sono 10 quelli messi a segno dal centravanti nerazzurro, che contro il Genoa a Marassi vuole tornare a gonfiare la rete avversaria. La sua importanza si riscontra anche nei 107 duelli vinti e nei 142 passaggi in avanti.

Centrocampisti

www.imagephotoagency.it

Pellegrini (Roma)

Il capitano torna al servizio della sua squadra, desiderosa di fare punti importanti nella sfida di domenica pomeriggio contro lo Spezia. Una partita da non sbagliare e nella quale il numero 7 giallorosso vuole mettere di nuovo in mostra le sue doti: c’è da migliorare uno score fatto di 6 reti e 3 assist, Lollo ci proverà con tutte le sue forze.

Malinovskyi (Atalanta)

Per lui questa è stata una settimana particolare. La doppietta in Europa League con il dolore nel cuore per la sorte dei suoi connazionali è stata un grande atto di forza. Ora per lui arriva la Sampdoria, una preda che potrebbe vederlo nuovamente a segno. Fin qui per l’ucraino contiamo 6 reti e 2 assist, ma occhio anche all’eventualità di un calcio di rigore…

Milinkovic Savic (Lazio)

Il Sergente non ha segnato nelle ultime gare e già di per sè questa è una notizia. Anche perchè abbiamo fatto la bocca buona dal punto di vista dei bonus con uno dei giocatori più incidenti in Serie A. 8 reti e altrettanti assist (senza tirare rigori o punizioni) in un campionato per lui magico, come dimostra il 7,66 alla voce fantamedia.

Perisic (Inter)

L’esterno croato vuole sfruttare il momento e cercare di dare il massimo per la sua squadra, prima dell’ingresso in forma graduale del nuovo compagno di reparto Gosens. Contro il Genoa può arrivare un altro bonus, che fin qui non sono stati pochi: 5 gol e un assist fin qui, con anche 18 cross riusciti (0,78 a partita) e 88 duelli vinti.

Traore (Sassuolo)

È senza dubbio questo il miglior momento della stagione del centrocampista ivoriano, che ha ritrovato la fiducia e la condizione fisica ottimale. La testa gira come si deve e i numeri lo dimostrano in maniera chiara: due reti e un assist, tutti nelle ultime tre gare, con una fantamedia che è salita a 6,44 a dimostrazione della sua crescita. Puntiamo ancora su di lui.

Difensori

www.imagephotoagency.it

Tomori (Milan)

Il centrale inglese ha restituito brillantezza e stabilità al reparto rossonero, tanto che le reti incassate sono legate più a episodi che a mancanza di equilibrio. La sua fantamedia di 6,26 è ottima per chi non ha mai ottenuto bonus. Ma ci sono altri dati a parlare per lui: 82 duelli vinti, 52 disimpegni e 23 tackle riusciti.

Bremer (Torino)

Il brasiliano sta vivendo una stagione magica, che giustifica l’interessamento delle big italiane e straniere nei suoi confronti. E anche in questo caso i dati non mentono: per il centrale del Torino ci sono 82 disimpegni, 145 duelli vinti e 80 palle recuperate. Ma si fa sentire anche in zona gol, con 4 marcature stagionali.

Koulibaly (Napoli)

Il senegalese è pronto al riscatto dopo le ultime prove negative contro Cagliari e Barcellona. Il suo campionato fin qui è stato ottimo, come dimostra la fantamedia di 6,81 in appena 16 apparizioni. Ma ci sono alcuni dati che testimoniano la sua importanza nella difesa partenopea, come i 66 duelli vinti (4,12 a partita) e le 104 palle recuperate (ben 6,50 a partita).

Danilo (Juventus)

Il brasiliano è tornato a essere il ministro della difesa bianconera, la sua presenza solleva Allegri che può contare su di lui come terzino su entrambe le fasce o come centrale. Nelle 13 partite che ha giocato ha totalizzato 48 duelli vinti e 75 palle recuperate (5,77 a partita) ma può anche dare assist o segnare. Puntiamo su di lui.

Odriozola (Fiorentina)

Campionato nella norma per il terzino spagnolo, una piacevole scoperta dopo gli anni in panchina al Real Madrid. Fin qui per lui un solo assist, ma anche altri dati che ci inducono a puntare su di lui: 69 palle recuperate, 194 passaggi in avanti e anche 12 corner conquistati, che manifestano la sua presenza in fase di spinta.

Altre notizie

🎙️ CONFERENZE STAMPA 37^ giornata | Juric: “Zapata e Buongiorno? Queste le condizioni. Su Bellanova in calo…”. Di Francesco: “Ok Romagnoli, stop Bonifazi”

La Serie A 2023/24 si appresta a chiudere i battenti, con la metà delle squadre [...]

⚽ Probabili formazioni 37^ giornata Serie A + KIT fantacalcio + ULTIMISSIME dai campi

Probabili formazioni 37 giornata – Dopo le emozioni e sorprese della 36^ giornat[...]

🔥 Maignan, Skorupski, Szczesny, Falcone e Provedel: chi gioca e chi no

Maignan, Skorupski, Szczesny, Falcone e Provedel: chi si accomoderà in panchina?[...]

⚽ Probabili formazioni 37^ giornata Serie A + KIT fantacalcio + ULTIMISSIME dai campi

Probabili formazioni 37 giornata – Dopo le emozioni e sorprese della 36^ giornat[...]

🔥 Maignan, Skorupski, Szczesny, Falcone e Provedel: chi gioca e chi no

Maignan, Skorupski, Szczesny, Falcone e Provedel: chi si accomoderà in panchina?[...]