Consigli Fantacalcio | I Top difesa, centrocampo e attacco della 26^ giornata

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Consigli Fantacalcio 26^ giornata – Prende il via una nuova giornata, la ventiseiesima del campionato di Serie A! C’era grande attesa per il via di un’altra stagione, dopo lo scudetto assegnato nella scorsa annata all’Inter. Ora, però, dobbiamo pensare a un altro turno tutto da vivere.

Dieci gare tutte da seguire, ma anche tanti consigli da fornire al fantacalcio. Andiamo allora a scoprire i giocatori suggeriti per questo turno di Serie A e i nostri consigli al fantacalcio della 26^ giornata, per trovare qualche idea utile per il classico bonus. Se avete altre incertezze, consultate tutti i consigliati e le probabili formazioni di giornata.

Anche questa settimana abbiamo scelto cinque giocatori per ruolo. Tutti elementi che a nostro parere vanno assolutamente schierati in questo primo turno di Serie A. Noi ci abbiamo provato, non vi resta che lasciarvi trascinare dai nostri consigli!

SEGUI I NOSTRI CONSIGLI SUL FANTACALCIO ANCHE SU TWITCH!

Consigli fantacalcio 26^ giornata, la Top 5 per reparto di FantaMaster

Attaccanti

www.imagephotoagency.it

Dzeko (Inter)

Il centravanti bosniaco vuole rimettersi in carreggiata dopo la notte stregata di Champions. Per sua fortuna arriva subito una partita di campionato, contro quel Sassuolo che ha già trafitto all’andata. Contro gli emiliani è arrivato uno dei suoi 10 gol in campionato, in una stagione da 7,80 di fantamedia. Tra l’altro in casa trova più spesso la via della rete: 6 volte in 11 presenze.

Piatek (Fiorentina)

Il Pistolero è tornato e si è fatto subito sentire. L’acuto di lunedì scorso contro lo Spezia non resterà di certo un episodio isolato, tanto che arriva al suo cospetto quell’Atalanta che ha già trafitto per ben due volte in Coppa Italia. Il polacco sta segnando con grande continuità sfruttando il gioco di squadra e difficilmente può essere escluso in questo turno di campionato.

Caputo (Sampdoria)

Il buon Ciccio sta provando a rimettersi in marcia dopo le difficoltà del girone di andata. Inoltre tornerà a Marassi dove due giornate fa è anche tornato al gol, nella gara da ex contro il Sassuolo. Tra le altre cose potrebbe godere anche dei gradi di capitano, il che non guasta mai al fantacalcio. Con 6 gol e 4 assist fin qui realizzati, la doppia cifra non è poi così lontana.

Destro (Genoa)

Il bomber giusto al momento giusto per mister Blessin, il quale ha bisogno dei suoi gol per tirare fuori il Grifone dalle sabbie mobili della classifica. Non è un caso se lo troviamo nella Top Ten dei migliori attaccanti del campionato per rendimento: 7,76 la sua fantamedia ma fa spavento la media realizzativa, con 9 gol in 17 presenze. A Venezia potrebbe arrivare la doppia cifra.

Immobile (Lazio)

Re Ciro non può mancare dopo aver dovuto saltare l’ultimo impegno di Europa League. Sarri sta cercando di capire se potrà schierarlo in campionato contro l’Udinese domenica sera. Intanto noi puntiamo forte su di lui, il miglior giocatore del campionato per rendimento: 19 gol in campionato con una fantamedia di 9,14 che è devastante e inarrivabile per chiunque.

Centrocampisti

www.imagephotoagency.it

Zielinski (Napoli)

Non si segna al Camp Nou per caso o per fortuna, ma solo se si è forti tecnicamente e mentalmente. Il centrocampista polacco rispecchia in pieno entrambi questi aspetti e lo sta dimostrando anche in questa stagione per lui molto positiva. In campionato vanta 5 reti e altrettanti assist, tanto da diventare imprescindibile per i fantallenatori anche in vista del match di lunedì a Cagliari.

Malinovskyi (Atalanta)

L’ucraino sembra essersi risvegliato dal lungo torpore. Soprattutto si è svegliato il suo sinistro fatato ma al tempo stesso debordante, come si è reso conto Szczesny domenica scorsa. Per lui c’è un’altra bella occasione per fare bene, sul campo di una Fiorentina con la quale cercare vendetta dopo il ko di coppa. E per cercare quella settima meraviglia in campionato che lo consacrerebbe definitivamente.

Diaz (Milan)

Lo spagnolo sta viaggiando a corrente alternata, ma vuole anche dimostrare che la bella prova nel derby non è stata un caso. Ecco allora che si presenta per lui una bella occasione per fare bene, contro la pericolante Salernitana. La chance giusta anche per aggiornare il suo score, fermo a 3 reti e altrettanti assist in campionato. Crediamo fortemente in lui.

Sergio Oliveira (Roma)

I fantallenatori che lo hanno ingaggiato a gennaio possono dormire sonni tranquilli: il rigorista è ancora lui per i giallorossi. Il centrocampista portoghese, dopo l’omaggio ad Abraham sul campo del Sassuolo, è pronto a tornare a regalare bonus ai suoi affezionati. Fin qui, dopo appena 4 presenze, già due gol e ottime prestazioni. Ci fidiamo del lusitano.

Zaccagni (Lazio)

Momento a dir poco magico per l’attaccante esterno di Maurizio Sarri. La statistica dice che tra campionato e coppe è il giocatore più efficace del 2022, essendo entrato in ben nove gol della sua squadra tra gol e assist. I dati da questo punto di vista non mentono: 6 reti e tre assistenze ai compagni in un campionato che lo ha visto partire in sordina. Il sogno azzurro lo spingerà a continuare così.

Difensori

www.imagephotoagency.it

Tomori (Milan)

È tornato il comandante della difesa rossonera, che ha dimostrato di stare finalmente bene dopo l’infortunio che lo ha tenuto fuori per oltre un mese. Con lui in campo il Diavolo non soffre, perciò la sua scelta contro la Salernitana è obbligatoria. I dati parlano per lui: 50 disimpegni, 78 duelli vinti e 21 tackle riusciti. Un vero muro.

Di Lorenzo (Napoli)

Torniamo a puntare sul trottolino della fascia destra dei partenopei, il quale non sta vivendo una stagione esaltante sul piano dei bonus ma garantisce comunque un rendimento continuo e di alto livello. Lo testimonia la fantamedia di 6,32 ma anche altri dati molto incoraggianti: i 126 duelli vinti, le 133 palle recuperate e anche i 24 tackle riusciti.

Theate (Bologna)

Il giovane difensore belga sta vivendo una stagione di esordio in Serie A molto interessante. Sta dimostrando temperamento e carattere, sulla scia del suo allenatore Mihajlovic. E poi non disdegna la via del gol, trovata due volte quest’anno. Nel suo campionato di debutto anche 110 palle recuperate e 14 tackle andati a buon fine.

Bereszynski (Sampdoria)

Il terzino polacco si sta ritrovando dopo il ritorno in panchina di Giampaolo. Il cambio modulo sembra fargli bene anche in fase di spinta, visto che ha più spazio da attaccare. E i dati sembrano deporre finalmente in suo favore: fin qui per lui due assist a fronte di 116 duelli vinti, 24 tackle andati a segno e persino 16 dribbling completati con successo.

Hysaj (Lazio)

Chiudiamo con il polivalente terzino albanese, che potrebbe tornare a giocare a sinistra dopo la panchina contro il Bologna. Il fedelissimo di Sarri non sarà un grosso fornitore di bonus (appena un assist in 22 partite), ma è regolare nelle sue prestazioni. Fin qui il suo campionato parla di 79 duelli vinti, 108 palle recuperate e 934 passaggi riusciti di cui quasi 400 in avanti.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!