Home » Consigli Fantacalcio » Consigli Fantacalcio | I Top difesa, centrocampo e attacco della 25^ giornata

Consigli Fantacalcio | I Top difesa, centrocampo e attacco della 25^ giornata

Consigli Fantacalcio 25^ giornata – Prende il via una nuova giornata, la venticinquesima del campionato di Serie A! C’era grande attesa per il via di un’altra stagione, dopo lo scudetto assegnato nella scorsa annata all’Inter. Ora, però, dobbiamo pensare a un altro turno tutto da vivere.

Dieci gare tutte da seguire, ma anche tanti consigli da fornire al fantacalcio. Andiamo allora a scoprire i giocatori suggeriti per questo turno di Serie A e i nostri consigli al fantacalcio della 25^ giornata, per trovare qualche idea utile per il classico bonus. Se avete altre incertezze, consultate tutti i consigliati e le probabili formazioni di giornata.

Anche questa settimana abbiamo scelto cinque giocatori per ruolo. Tutti elementi che a nostro parere vanno assolutamente schierati in questo primo turno di Serie A. Noi ci abbiamo provato, non vi resta che lasciarvi trascinare dai nostri consigli!

SEGUI I NOSTRI CONSIGLI SUL FANTACALCIO ANCHE SU TWITCH!

Consigli fantacalcio 25^ giornata, la Top 5 per reparto di FantaMaster

Attaccanti

www.imagephotoagency.it

Giroud (Milan)

È la settimana d’oro di un giocatore che sta finalmente trovando la giusta continuità di prestazioni. Il centravanti francese ha trovato due doppiette nel giro di quattro giorni, con le quali ha prima deciso il derby e poi steso la Lazio in Coppa Italia. La Sampdoria è dunque avvisata: la maledizione del numero 9 potrebbe essere terminata!

Immobile (Lazio)

Ci sono dei dubbi legati in particolare alle sue condizioni fisiche dopo l’infortunio patito mercoledì a San Siro. Al momento però la presenza in campo del capocannoniere della Serie A, autore di 18 reti in 20 presenze stagionali, non è in dubbio. Un’arma letale che potrebbe stendere anche il Bologna nella sfida di domani pomeriggio alle 15.

Destro (Genoa)

Il centravanti del Grifone è una delle poche certezze rimaste dopo la mini-rivoluzione avvenuta durante la finestra invernale di calciomercato. Un giocatore sul quale, dopo Ballardini e Shevchenko, punta forte anche Blessin per cercare la salvezza. Del resto quando si segnano 8 reti in 16 presenze non si può che essere punti fermi. Contro la Salernitana è caccia aperta al gol.

Piatek (Fiorentina)

L’uomo di Coppa, sempre di più dopo la doppietta decisiva di giovedì sera contro l’Atalanta, ora vuole diventare decisivo anche in campionato. Le difficoltà iniziali di Cabral e il suo ottimo stato di forma rappresentano due certezze per Italiano in vista della sfida contro lo Spezia. Il Pistolero può tornare a colpire anche al “Picco”.

Brekalo (Torino)

Un giocatore poco appariscente ma capace di essere spesso e volentieri molto efficace. Potrebbe rendersene conto sabato sera anche il Venezia, in una gara in cui i granata vogliono tornare a festeggiare davanti al proprio pubblico. Il croato vuole anche migliorare le sue stats, fatte fin qui di cinque reti in 18 presenze.

Centrocampisti

www.imagephotoagency.it

Diaz (Milan)

A proposito di giocatori che stanno recuperando lo smalto perso nelle scorse settimane, lo spagnolo sembra essere tornato il giocatore imprevedibile e imprendibile delle prime gare stagionali. Nel derby è arrivato l’assist numero 3 del suo campionato ondivago, con altrettanti gol segnati. Tuttavia contro la Sampdoria a San Siro non possiamo non puntare su di lui.

Milinkovic Savic (Lazio)

Il Sergente (con il quale sta anche partendo una ship sul nostro profilo Instagram) è ormai un cliente fisso di questa rubrica. Del resto, se in ogni giornata fa almeno un bonus, non possiamo fare altro che confermarlo. Anche domani contro il Bologna ci aspettiamo grandi cose: 8 gol e 8 assist in 23 presenze sono numeri da giocatore totale.

Maleh (Fiorentina)

L’impatto con la massima serie non sembra più essere un problema per lui, che sta sfoderando grande carisma oltre alla capacità di tenere bene il campo in mediana. E poi ci sono i numeri, che per un debuttante sono molto buoni: già due gol per lui in 17 presenze, solo 6 delle quali da titolare. Aggiungiamo 27 palle recuperate e 46 passaggi in avanti e il gioco è fatto!

Pasalic (Atalanta)

Il croato dovrebbe essere confermato nella sua posizione di “guastatore” sulla trequarti della Dea. Anche perchè, almeno sul piano statistico, è senza dubbio uno dei migliori giocatori a disposizione di Gasperini: fantamedia di 7,61 con ben 8 reti condite da 5 assist. Un giocatore irrinunciabile per cercare di rialzare la testa dopo le ultime sconfitte tra campionato e coppa.

Zurkowski (Empoli)

Il giovane centrocampista polacco sta facendo molto bene nella sua prima stagione da titolare in Serie A. Andreazzoli ormai si fida ciecamente di lui e i numeri sono a dir poco benevoli: 4 gol in campionato con 109 duelli vinti, 96 palle recuperate e 143 passaggi in avanti. Una mezzala completa che fa già gola a qualche club.

Difensori

www.imagephotoagency.it

Molina (Udinese)

L’esterno argentino potrebbe aver trovato ciò che gli serviva per svoltare una stagione fin qui sottotono. La punizione da tre punti contro il Torino è il gesto tecnico che ci si aspetta da un giocatore come lui. Ora potrebbe essere iniziata una nuova stagione per il laterale destro argentino: il Verona è avvisato.

Rrahmani (Napoli)

In una partita complicata come quella di sabato pomeriggio contro l’Inter, ci affidiamo comunque all’ottimo stato di forma del centrale difensivo kosovaro, diventato intoccabile per Spalletti. Con 76 duelli vinti, 109 palle recuperate e 52 disimpegni è uno dei migliori difensori del campionato. E poi è pericoloso anche in attacco: occhio alle palle inattive…

Mancini (Roma)

È senza dubbio il leader di una retroguardia spesso messa in difficoltà. Con la sua presenza le cose sembrano andare meglio, soprattutto in campionato in cui sono arrivati anche diversi clean sheet. Mancano ancora i bonus, ma nella sfida totalmente aperta contro il Sassuolo non è escluso che possa arrivare.

Bremer (Torino)

Da un leader difensivo a un altro, anche se i numeri della sua squadra (soprattutto alla voce ‘gol subiti’) sono decisamente migliori. Il brasiliano è ormai una certezza assoluta nel suo ruolo, anche sul fronte fantacalcistico. Del resto è anche capace di portare bonus (2 gol e 1 assist) oltre a lavorare alla grande nel suo ruolo: 78 disimpegni e 136 duelli vinti sono due dati che spiccano.

Cambiaso (Genoa)

Torna in campo dopo la giornata di squalifica il laterale di mister Blessin, il quale può finalmente contare anche su di lui per una gara cruciale come quella contro la Salernitana. Già 4 gli assist servono in 22 presenze, le prime per lui in Serie A. Un dato a cui si aggiungono 89 duelli vinti, 123 palle recuperate e 18 tackle riusciti.

Altre notizie

⚽ Probabili formazioni 27^ giornata Serie A + KIT fantacalcio

Probabili formazioni 27 giornata – Dopo il 26° turno di Serie A, privo di partic[...]

📝 Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 27^ giornata

Consigli fantacalcio 27^ giornata – Allacciate le cinture, si parte alla volta d[...]

🚑 Infortunati 27^ giornata Serie A: le novità su Buongiorno, Pereyra, Saelemaekers, Caputo, Zurkowski e Thuram

nfortunati 27 giornata Serie A 2023 2024 – Attenzioni proiettate già in vista de[...]

⚽ Probabili formazioni 27^ giornata Serie A + KIT fantacalcio

Probabili formazioni 27 giornata – Dopo il 26° turno di Serie A, privo di partic[...]

📝 Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 27^ giornata

Consigli fantacalcio 27^ giornata – Allacciate le cinture, si parte alla volta d[...]

🚑 Infortunati 27^ giornata Serie A: le novità su Buongiorno, Pereyra, Saelemaekers, Caputo, Zurkowski e Thuram

nfortunati 27 giornata Serie A 2023 2024 – Attenzioni proiettate già in vista de[...]