Consigli fantacalcio | I Flop difesa, centrocampo e attacco della 24^ giornata

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Tutto pronto per la 24^ giornata di Serie A. Fantallenatori pronti a giocarsi al meglio le mosse e le strategie per il 24° turno di campionato. Massima cura del dettaglio e cura maniacale di ogni minima scelta.

Oltre a tutti i consigli generali, con la nostra analisi dei consigli fantacalcio riguardanti i top e flop di giornata, vogliamo indirizzarvi in modo corretto su chi non schierare in questo ventiquattresimo turno di campionato.

Come ragionare? Cosa considerare nel dettaglio? Quali dovrebbero essere le vostre valutazioni e il vostro punto di vista in vista di questa ventiquattresima giornata di campionato? I nostri consigli fantacalcio riguardanti i flop di giornata si basano su un’analisi dettagliate con i nostri numeri e statistiche.

Giusto valutare attentamente anche il calendario e ogni singolo match, giusto analizzare con estrema calma anche lo stato di forma e mentale dei vostri giocatori, aspetti fondamentali per avere la meglio sui vostri rivali di giornata; aiutatevi prendendo come riferimento le nostre probabili formazioni.

Consigli fantacalcio I Flop per reparto della 24^ giornata

Attaccanti

www.imagephotoagency.it

Morata (Juventus)

Lo spagnolo ha segnato appena 5 gol in campionato e dopo l’arrivo di Vlahovic rischia di giocare molto poco nelle prossime settimane. Le statistiche riguardanti le sue prestazioni, d’altronde, sono negative: 85 duelli persi, 194 palloni gestiti in malo modo e 15 tiri fuori dallo specchio. Non è il caso di puntare su di lui.

Arnautovic (Bologna)

Dopo un ottimo inizio, l’austriaco si è spento progressivamente a causa di una serie interminabile di problemi fisici che gli stando impedendo di esprimersi al meglio. A confermare quanto sia fragile è anche il dato legato ai contrasti da cui è uscito sconfitto: 69. Le reti totali sono 6, il problema è che l’ultima risale al 28 novembre. 

Caputo (Sampdoria)

Nelle ultime 6 gare ha rimediato 5 insufficienze, dimostrando di attraversare un periodo molto complicato. In totale, poi, 143 palloni regalati agli avversari e 89 passaggi non arrivati a destinazione. L’arrivo del classe 2000 Supryaga, sul quale il club blucerchiato crede molto, non farà altro che peggiorare il quadro: lasciamolo in panchina. 

Ribery (Salernitana)

Il francese è tormentato da continui infortuni e quando riesce a scendere in campo non riesce ad esprimersi come vorrebbe. Intorno al lui, grazie al proficuo lavoro compiuto dalla società in sede di mercato, avrà nuovi compagni ma il fatto che abbiamo pensato di ritirarsi non depone in suo favore. In 14 presenze appena 2 assist e 20 dribbling sbagliati.

Giroud (Milan)

Il francese viaggia sulle montagne russe, alternando buone prestazioni ad altre abuliche. La fantamedia resta buona (7.32) ma il club e i fantallenatori si aspettavano ben altro rendimento da parte sua: l’ultimo gol lo ha realizzato quattro giornate fa, poi nelle ultime tre esibizioni ha fatto scena muta. Pochi i tiri che hanno centrato lo specchio della porta (8).

Centrocampisti

www.imagephotoagency.it

Ilic (Verona) 

Il talentino classe 2001, fino a questo momento, ha sì servito 3 assist ma è anche andato incontro a diversi passaggi a vuoto. Tudor ha piena fiducia in lui ma i segnali lanciati dal giocatore sono contrastanti: 78 duelli persi e 15 dribbling eseguiti, 23 falli commessi e 27 palloni intercettati. 

Kessie (Milan)

L’ivoriano è un ospite fisso di questa rubrica, ed il motivo lo conosciamo tutti. Il suo rendimento in campo, infatti, è lontano anni luce da quello raggiunto nello scorso campionato e non bastano i gol segnati (5) a rendere positiva la valutazione nei suoi confronti. Pesano le 111 palle perdute e i 73 passaggi sbagliati.

Soriano (Bologna)

Che fine ha fatto il trequartista eccezionale ammirato nella scorsa stagione, capace di mettere a segno 9 gol? Il nuovo modulo adottato da Sinisa Mihajlovic lo ha costretto a giocare in una posizione inedita e non troppo gradita, ma non basta per spiegare il suo rendimento negativo: 3 assist in 21 presenze, nessuna rete, 3 ammonizioni e 2 espulsioni. Non vi basta? La fantamedia è da film horror (5.88).

Thorsby (Sampdoria)

Nelle ultime due partite ha ottenuto brutti voti in pagella ed un ammonizione (la nona in totale). Poca copertura in fase di non possesso (34 intercetti) ed inserimenti ridotti al minimo (7 tiri nello specchio). Sul pallone, poi, spesso arriva in ritardo: 55 falli commessi, 19 tackle falliti.

Lopez (Sassuolo)

Il centrocampista appare in ombra rispetto alle ultime uscite. Con lui il pallone viaggia velocemente ma spesso non con la dovuta precisione (145 i passaggi sbagliati). Ridotto, poi, il suo apporto in fase realizzativa: 3 tiri nello specchio e 11 palloni gestiti nell’area avversaria. Deve calmarsi: sono tanti gli 8 cartellini rimediati.

Difensori

www.imagephotoagency.it

Mancini (Roma)

Per spiegare il suo momento basta dire che nelle ultime 6 gare ha ricevuto 4 cartellini gialli ed uno rosso. Non vi basta? Ha una fantamedia da profondo rosso (5.69) ed in campionato deve ancora sbloccarsi. Urge un’inversione di tendenza ma per ora sta palesando una serie di limiti tecnici importanti.

Criscito (Genoa)

Un buon bottino (5 gol) ma anche tante partite saltate (8) a causa dei tanti problemi fisici che lo stanno tormentando dall’inizio della stagione. Averlo in rosa inizia a diventare un rischio che potrebbe non pagare i dividendi sperati. Provare a scambiarlo con un altro giocatore, anche perché in campo sbaglia tanto (18 cross eseguiti male e 27 manchi lunghi non arrivati a destinazione).

De Vrij (Inter)

Tra i tre centrali nerazzurri, l’olandese è quello che sta offrendo il rendimento peggiore: fantamedia da horror (5.72), nessun contributo in fase offensiva, 19 palloni intercettati (a fronte di 81 buttati via) e 30 lanci lunghi calibrati male. Rischia di vivere una serata molto complessa domenica sera nel derby.

Milenkovic (Fiorentina)

Fatica ad ritrovarsi, eppure dovrebbe essere uno dei punti di forza della squadra di italiano. Bonus ridotti al lumicino (un gol) ed una forma che non appare quella dei giorni migliori (fantamedia di 5.95). Tornerà al suo livello, ma per ora non schieriamolo.

Rodriguez (Torino)

Il terzino si limita al compitino ed in campo non è molto efficace: fin qui zero gol e nemmeno un assist. In più 27 traversoni sballati e 41 contrasti perduti. Pecca di personalità a volte: sono 71 i passaggi all’indietro. Non è un nome su cui puntare. 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!