Leghe FantaMaster
Home » Ultime Notizie » 🎙️ Conferenze stampa 6^ giornata, Allegri: “Out Di Maria e Locatelli”, Alvini: “Bianchetti, Ghiglione e Ndiaye non ci saranno”

🎙️ Conferenze stampa 6^ giornata, Allegri: “Out Di Maria e Locatelli”, Alvini: “Bianchetti, Ghiglione e Ndiaye non ci saranno”

La 6^ giornata di Serie A è alle porte. Protagonisti anche gli allenatori che, oltre a preparare tutte le gare, si apprestano anche a condividere nelle consuete conferenze stampa della 6^ giornata tutte le informazioni utili per decifrare le probabili formazioni che scenderanno in campo oltre a dare risposte importanti anche per i consigli fantacalcio per i fantallenatori. Attenzione, dunque, alle parole dei protagonisti di giornata utili per indirizzarvi nelle scelte di formazione e magari risolvere qualche dubbio.

Conferenza stampa SPALLETTI Napoli-Spezia

Chi sostituirà Osimhen? Dispiace non averlo a disposizione, ma è una cosa che può capitare, abbiamo calciatori altrettanto forti che possono sostituirlo. Uno tra Simeone o Raspadori lo sostituirà, bisogna aspettare domani. Come vedo la partita contro lo Spezia?  Dobbiamo sapere che quello che ci è successo l’anno scorso può ricapitare se non siamo bravi e perfetti. Sono tre punti fondamentali come quando giochiamo contro squadre più blasonate e poiché siamo ambiziosi dobbiamo andare oltre l’opportunismo di vincere. Ndombelé? Sta molto meglio, è dentro il gruppo, scherza coi compagni, accetta le decisioni, fa vedere la sua qualità di gioco, è bravo a dare seguito all’azione, fare le imbucate”

Conferenza stampa GOTTI Napoli-Spezia

Infortunati? Non abbiamo migliorato molto. Oggi si allenerà Strelec per la prima volta dopo una settimana di febbre. Confido di portarlo a Napoli. Per gli altri ci sono progressi individuali per i tempi di recupero, che però sono più ampi rispetto all’immediato. Ampadu? Cercherò di impiegarlo nel modo migliore, mi ha dato grande disponibilità e sì, domani sarà disponibile e confido di utilizzarlo e in linea difensiva”.

Conferenza stampa INZAGHI Inter-Torino

Non rilascerà dichiarazioni

Conferenza stampa JURIC (PARO) Inter-Torino

Paro ha sostituito Juric in conferenza stampa: “Schuurs e Singo sono a disposizione, Miranchuk sta procedendo bene e tra la prossima settimana o quello dopo dovrebbe tornare con la squadra. Ballottaggio Sanabria-Pellegri? Li alterniamo in base al gioco che vogliamo proporre. Hanno caratteristiche diverse: Pellegri è più di potenza e profondità, Sanabria ci fa inserire bene ed è più trequartista, che viene incontro e fa giocare bene la squadra. Stanno bene entrambi, valuteremo. Karamoh? Arriva da un periodo in cui si allenava da solo, è come se fosse in ritiro in questo momento. La scorsa settimana ha fatto lavori integrativi, non è stato convocato perché vogliamo metterlo in forma. Nel giro di un paio di settimane sarà a disposizione”

Conferenza stampa GIAMPAOLO Sampdoria-Milan

Sono a rischio?  Il mio lavoro mi pone sempre sulla graticola, sono continuamente in discussione. Quagliarella è a disposizione? Ha avuto un problema ieri, ma ha recuperato. Su Gabbiadini? Sta sempre meglio. Gioca bene con due attaccanti, se giochiamo con uno dipende molto dall’avversario. È una seconda punta, può far fatica sull’esterno. Ma è anche una risorsa. Sabiri? Se si generano alte aspettative per un calciatore bravo, appena gioca una partita sottotono lo si critica. Già in tempi non sospetti dissi di lasciarlo stare, adesso Sabiri non può permettersi di giocare una partita al di sotto perché si nota. Ma anche a lui è concesso qualche errore. Come sta Winks? Chiedete al dottore, l’ho visto per mezzo allenamento e mai più in campo. Purtroppo

Conferenza stampa PIOLI Sampsoria-Milan

Come vedo la partita contro la Sampdoria? Un avversario solido e motivato, con una identità precisa. Arriva da una sconfitta che gli porterà determinazione e sappiamo cosa ci aspetta. Se giocherà Origi? Penso di sì. Sta meglio e ha avuto minutaggio per migliorare la condizione. Ha bisogno di giocare ed è un ottimo giocatore.Dest può giocare anche a sinistra? Deve fare di più con la palla perché ha grande qualità e in fase offensiva può ribaltare l’azione e saltare l’uomo. Può giocare anche a sinistra, ma abbiamo anche altre soluzioni. Ai nuovi arrivati va dato tempo, ma Dest è sicuramente già pronto. Saelemaekers titolare? Non do la formazione, ma sicuramente ha giocato bene a Salisburgo. Non ha forzato le situazioni dove non doveva farlo e al contrario lo ha fatto quando poteva. Staffetta Diaz-De Ketelaere?  Se giochi nel Milan devi accettare e devi pretendere la concorrenza perché per tornare a certi livelli e vincere non possiamo pretendere di avere 11 titolari e altri giocatori sotto gli altri

Conferenza stampa GASPERINI Atalanta-Cremonese

Hojlund è un ragazzo di 19 anni, ha dei margini e delle possibilità di crescere. Sicuramente dobbiamo lavorare sui tempi di smarcamento e sui movimenti, ma è legato alla conoscenza coi compagni. Gli infortunati? Zapata sta recuperando in linea su quello che sono le previsioni. Muriel ha recuperato, non al 100% ma si è allenato tutta la settimana, abbiamo qualche problema su Demiral, per domani sicuramente è in dubbio. Okoli è cresciuto tanto, non ci sono stati problemi ad inserirlo“.

Conferenza stampa ALVINI Atalanta-Cremonese

Domani non sono convocati Bianchetti, Ghiglione e Ndiaye, hanno qualche problema i primi due, niente di grave ma è stata una settimana complicata e non hanno mai lavorato con il gruppo. Abbiamo dovuto gestire Castagnetti e Buonaiuto, ma partono con la squadra. Dessers ha preso una botta con l’Inter e l’abbiamo tenuto in gara col Sassuolo, ora è tutto rientrato. Buonaiuto? Su cinque partite ne ha giocate quattro, anche domenica è stato il secondo cambio. Lo prendo in considerazione, ha avuto qualche problema fisico e una botta gli ha impedito di non allenarsi bene. Aiwu? Ha margini di miglioramento enormi, è un giocatore che abbiamo scelto attentamente con i direttori è veloce, stiamo lavorando per migliorare la sua qualità tecnica, ma è logico che arrivare in Serie A ti porta a commettere a volte errori e ad essere meno lucido, ma in lui crediamo molto e sinceramente a noi piace tanto. Hendry e Meité ci saranno? L’idea è quella, sono giocatori voluti e domani potrebbero essere della gara dall’inizio o durante. Ascacibar? Ha giocato a Milano e Roma, lo tengo in grossa considerazione come tutti gli altri ma da lui ci aspettiamo qualcosa in più, l’infortunio accusato in ritiro ha fermato il suo percorso e c’è stato un ritardo, ma sicuramente lo vedremo migliorare

Conferenza stampa FENUCCI-VIGIANI Bologna-Fiorentina

Fenucci: “Ci tenevo a dirvi che l’allenatore della prima squadra da lunedì in poi sarà Thiago Motta, stiamo definendo gli ultimi aspetti contrattuali ma ormai posso darne l’ufficialità
Vigiani: “Arnautovic? Io l’ho trovato bene, si carica di tante responsabilità e in questa situazione l’ho visto particolarmente partecipativo nel provare a cambiare questo momento particolare. Barrow e Orsolini? Non sposterei l’attenzione su due giocatori: la situazione è più ampia, non sono due giocatori a spostare l’equilibrio“.

Conferenza stampa ITALIANO Bologna-Fiorentina

Non rilascerà dichiarazioni

Conferenza stampa BARONI Lecce-Monza

Dobbiamo sempre pensare in 16 e non in 11, perché anche chi entra dalla panchina è determinante. Banda è a disposizione, avendo recuperato completamente; mentre per Cetin c’è stata una piccola ricaduta, ma sta lavorando con il pallone. Attacco? I dubbi sono al centro, anche se ho parlato con Colombo che, insieme a Ceesay, stanno facendo molto bene. Vedremo chi scenderà in campo da titolare, ma ho bisogno di entrambi nel corso della gara. Difesa? Molto probabile che ci sia Pongracic dal 1′. Doveva giocare già a Torino, ma ha avuto un piccolo risentimento, per questo non l’ho rischiato

Conferenza stampa STROPPA Lecce-Monza

In attesa delle dichiarazioni…

Conferenza stampa DIONISI Sassuolo-Udinese

Thorstvedt un trauma conclusivo, ha riposato qualche giorno ma sarà disponibile, ad oggi lo è. Ceide invece viene da un piccolo problemino muscolare, niente di che, non è stato disponibile nelle due gare precedente, probabilmente sarà disponibile domenica. Laurenté? Ha delle qualità. Lo conoscevamo, lo seguivamo da tempo. È arrivato da 8-9 giorni, si è adattato subito, non è facile entrare in campo subito e determinare, lui lo ha fatto. Diverse occasioni con la Cremonese le ha determinate lui, giocando anche in una zona di campo meno consona a lui, preferirebbe partire a sinistra, per ovvie ragioni si è adattato, magari non sarà così domenica.

Conferenza stampa SOTTIL Sassuolo-Udinese

Bijol sta accorciando i tempi di recupero inizialmente sembrava sarebbe stato fuori più tempo. Il gonfiore alla caviglia si è ridotto moltissimo, sta già facendo allenamenti in campo e gli esercizi riabilitativi. Credo che tornerà in gruppo per l’inizio o metà della prossima settimana e potrà essere a disposizione per l’Inter. Pereyra? È il nostro capitano e un giocatore di altissimo livello. Il mio rapporto è diretto con tutti. Lui negli ultimi anni ha giocato mezzala o sulla trequarti, e credo sia giusto confrontarmi con un giocatore del suo calibro e parlare con lui della possibilità di aprirsi. Ehizibue? Sta crescendo, si sta adattando molto bene. È un giocatore di grande fisicità che sta capendo rapidamente i nostri concetti. Ha già fatto vedere in partita le sue qualità, la sua grinta, i palloni che può mettere in mezzo

Conferenza stampa SARRI Lazio-Verona

In attesa delle dichiarazioni…

Conferenza stampa CIOFFI Lazio-Verona

Oggi abbiamo recuperato anche Dawidowicz e Piccoli, ci saranno tutti. È un bene poter scegliere: la competizione fa bene a loro e fa bene a me nel prendere le decisioni. Doig braccetto di difesa? Sì, quando ho condiviso la scelta di Doig col direttore uno dei motivi era proprio la sua possibile duttilità in quel ruolo. Oggi però è prematuro. Lasagna? Credo in Kevin come credo nella squadra. Ogni giocatore ha un tempo, ovviamente a scadenza, per dimostrare il suo valore. Kevin aveva tante attenuanti, la squadra faceva un gioco che non era il suo. Ora vedo che arriva davanti alla porta, e per un attaccante il giudizio è quello. Può essere più preciso, ma sono convinto che il gol arriverà. Lazovic incisivo da trequartista? Me lo aspettavo, Darko è un giocatore di calcio completo, lo puoi mettere in tutti i ruoli. Veloso titolare? Il suo ingresso è stato decisivo, in termini di letture, spessore e carisma. Ad ora sta tenendo bene le redini del centrocampo, vediamo se lo farà anche con la Lazio Tameze? Giocare venti minuti o mezz’ora ad alto livello è importante, è un segnale che sei presente. Ilic e Veloso a oggi hanno fatto bene e si conquisteranno la riconferma, poi domattina Tameze impressiona e gioca lui”.

Conferenza stampa ALLEGRI Juventus-Salernitana

Domani Paredes gioca, perché Locatelli ha un piccolo affaticamento e domani non sarà a disposizione. Ieri si è fermato durante l’allenamento, vedremo di valutarlo nei prossimi giorni. Di Maria è ancora out, Chiesa si sta allenando in campo ma non con la squadra, Szczesny è ancora fuori. Kean? È entrato male a Firenze, a Parigi è entrato bene. Meglio quando parte da sinistra. Vlahovic e Milik insieme? Domani non so se giocheranno insieme, mercoledì avrò un’altra partita. Speriamo di trovare l’undici per fare la partita giusta“.

Conferenza stampa NICOLA Juventus-Salernitana

Bradaric sta bene, non ha difetti di forma ma li aveva di minutaggio. Si sono alternati di più Candreva e Mazzocchi nel suo ruolo, ma lo vedo molto bene ed è un calciatore esplosivo. Sambia? Dico che spero quanto prima di concedergli una opportunità. I cinque cambi sono un grosso vantaggio sotto questo punto di vista. Maggiore giocherà, ma non so ancora in che ruolo. Daniliuc? Ha caratteristiche diverse rispetto a chi ha giocato, ad oggi, in quella posizione. E’ molto giovane, ciononostante ha fisicità e personalità. Deve mettere minuti nelle gambe e so che ha qualità per agire pure da braccetto. Partecipa all’azione offensiva da terzino aggiunto, è un ragazzo interessante con prospettive importanti“.

Conferenza stampa ZANETTI Empoli-Roma

In attesa delle dichiarazioni…

Conferenza stampa MOURINHO Empoli-Roma

In attesa delle dichiarazioni…

Altre notizie

📢 Italia Euro 2024, perché Spalletti ha convocato Fagioli: svelato il retroscena

Fagioli convocato ad Euro 2024 – Prosegue senza sosta il countdown verso il 14 g[...]

Roma beffata: Nandez lascia il Cagliari e firma per un altro club, stipendio da 10 milioni!

Nandez in Arabia Saudita: attesa solamente l’ufficialità dell’operazione che por[...]

📢 Infortunio Di Gregorio, la decisione in vista di Juventus-Monza 38^ giornata

Infortunio Di Gregorio – Non trapela grande ottimismo per il recupero di Di Greg[...]

📢 Italia Euro 2024, perché Spalletti ha convocato Fagioli: svelato il retroscena

Fagioli convocato ad Euro 2024 – Prosegue senza sosta il countdown verso il 14 g[...]

Roma beffata: Nandez lascia il Cagliari e firma per un altro club, stipendio da 10 milioni!

Nandez in Arabia Saudita: attesa solamente l’ufficialità dell’operazione che por[...]

📢 Infortunio Di Gregorio, la decisione in vista di Juventus-Monza 38^ giornata

Infortunio Di Gregorio – Non trapela grande ottimismo per il recupero di Di Greg[...]