Leghe FantaMaster
Home » Consigli Fantacalcio » 🎙️ CONFERENZE STAMPA 8^ giornata | Palladino: “Pessina sta molto bene, out Izzo. Su Di Gregorio, Mota e Birindelli…”. Sousa: “Candreva titolare, torna Coulibaly”

🎙️ CONFERENZE STAMPA 8^ giornata | Palladino: “Pessina sta molto bene, out Izzo. Su Di Gregorio, Mota e Birindelli…”. Sousa: “Candreva titolare, torna Coulibaly”

La Serie A si avvia verso la disputa dell’8ª giornata del campionato di Serie A. Il turno precede la pausa relativa agli impegni della Nazionali, che vedrà protagonista l’Italia di Spalletti nelle sfide contro Malta e Inghilterra, valide per le qualificazioni a EURO 2024.

Tante sfide interessanti per questo turno del massimo campionato che ci riserva la gara tra Napoli e Fiorentina, oltre alla stracittadina torinese tra Juventus e Torino e la gara tra Lazio e Atalanta.

In questo articolo, la redazione di FantaMaster raccoglierà le dichiarazioni più interessanti degli allenatori. Forniremo maggiori informazioni possibili circa l’impiego, e non, dei giocatori che costituiscono la vostra fantarosa.

Empoli – Udinese (venerdì, ore 18:30)

  • Conferenza stampa ANDREAZZOLI: Baldanzi esterno? A me Baldanzi largo non piace, poi la posizione se la va a prendere anche là. Ha libertà di movimento per andare dove più gli piace, poi la squadra ha bisogno di un equilibrio e quindi lui assume, nella fase di non possesso, una posizione utile alla squadra. Lo conosciamo tutti, gli piace svariare e questo a me piace molto. Più fa, più sono contento. Bastoni terzino sinistro? Si adatta molto alle esigenze della squadra, sia come caratteristiche che come volontà. Ha fatto molto bene seppur non avendo ancora una condizione ideale. Si è sacrificato e ci ha messo del suo per aiutarci. Maleh? Corre sempre e ha sempre molta partecipazione, non merita riposo. Poi domani vediamo cosa ci conviene fare. Guarino? mi piace e non c’è solo l’aspetto tecnico, c’è anche la partecipazione. Purtroppo non avendolo visto all’opera non ho una misura decisa, ma se ci sarà l’occasione verrà utilizzato. Andrà in Nazionale, il ragazzo mi ricorda un po’ altri giocatori come Viti, ragazzi interessanti che hanno bisogno dell’occasione giusta per essere gettati dentro la mischia”.
  • Conferenza stampa SOTTIL: “Samardzic? Sta bene, la sua assenza ha inciso, ha avuto la febbre. Kabasele? Lui è più un difensore centrale, con grande disponibilità si è messo a fare il braccetto. Pereyra? Lo abbiamo ripreso volutamente, volevamo un giocatore pronto. Thauvin? Parliamo di un campione del Mondo, sappiamo cosa può dare, gli sta mancando solo il gol. Payero? Ha qualche acciacco da risolvere, deve alzare il livello fisico. Lucca? Secondo me è in crescita. Poteva essere già a tre gol, ora lo ha trovato e sono sicuro che ne arriveranno altri. Lavora bene con i compagni e vedo miglioramenti enormi, ha fame di calcio d’alti livelli“.

Lecce – Sassuolo (venerdì, ore 20:45)

  • Conferenza stampa D’AVERSA: “Oudin può giocare? Voglio spezzare una lancia a favore suo e di Sansone. Per entrambi le scelte sono state dettate da una situazione fisica non ottimale. Non è dipeso da una scelta tecnica, ma atletica. Non sono al 100% per partire dall’inizio. Oudin ha un piede che difficilmente trovi in Serie A. Almqvist e Strefezza invertiti? Sono giocatori che possono giocare in qualsiasi modo, dipende dal tipo di partita. Dorgu? Sta giocando tanto, è forte“.
  • Conferenza stampa DIONISI: “Infermeria? Non saremo al completo, sarà assente Matheus Henrique. Oggi ci siamo allenati, Pinamonti e Ruan erano in gruppo e dunque sono recuperati, questa è un’ottima notizia. Thorstvedt trequartista? Lo considero un centrocampista, quando gioca da trequarti lo fa perché copre le linee di passaggio, può attaccare su cross e ha tiro da fuori. Castillejo? Può farlo anche lui, ma con caratteristiche diverse da Bajrami, è più tecnico ma ha meno inserimento senza palla e dunque sceglieremo di partita in partita. Casti è cresciuto, porta esperienza, qualità ed entusiasmo ed è importante“.

Inter – Bologna (sabato, ore 15:00)

  • Conferenza stampa INZAGHI: non parlerà in conferenza stampa
  • Conferenza stampa MOTTA: “Sono dispiaciuto per Kristiansen perché non è mai bello essere infortunato. Non sono preoccupato perché la forza del gruppo si vede in questi momenti: fa parte del gioco, così come fa parte del gioco continuare a tenere la stessa mentalità e impegno tutti i giorni per migliorarci. Orsolini confermato titolare? Penso sia normale confermarlo, si merita di giocare. Ha fatto una grandissima prestazione, a prescindere dai tre gol. Nessun giocatore può pensare di vivere di una partita fatta, deve lavorare bene anche nei giorni successivi e lui lo sta facendo. Ndoye meglio a destra o a sinistra? Ha fatto bene da entrambe le parti: a destra, essendo molto altruista, credo possa fare bene nel servire i compagni ma è un giocatore che può fare entrambe le fasce ed è una fortuna per la squadra. Fabbian? Può crescere tantissimo perché ha grande qualità fisiche, tecniche e ha il gol nel DNA. L’ho visto ultimamente un po’ sotto tono, a causa di un piccolo fastidio fisico per il quale però lui non ha mai voluto fermarsi… e questo dice tanto del giocatore che è: lui vuole migliorare e questo lo aiuterà. Ferguson mediano, si può? Si, lo ha già fatto in passato. E’ un giocatore di alto livello che può ricoprire tanti ruoli. Bonifazi o Calafiori al centro della difesa? Riccardo in questo momento è pronto a tutto. Sono sicuro che può fare bene in tutti i ruoli. Kevin deve continuare a lavorare e arriverà il suo momento”.

Juventus – Torino (sabato, ore 18:00)

  • Conferenza stampa ALLEGRI: Vlahovic e Chiesa non ci sono, però la squadra sta bene. Yildiz? Pronto per giocare, devo valutare domani chi mettere in campo. Chi abbiamo a disposizione è pronto per giocare questa partita importante. Controanalisi Pogba? Non lo sapevo, attendiamo l’esito del continuo. Umanamente mi dispiace. Cambio modulo senza Chiesa e Vlahovic? Non stravolgiamo niente, non ci saranno cambiamenti di modulo. Sono delle cose che proviamo, magari nel corso delle partite o del campionato possono tornare utili. Gioca Kean? Kean sta bene e domani giocherà. Ancora su Chiesa e Vlahovic: siamo dispiaciuti per non averli a disposizione. Vlahovic ha questo mal di schiena, quando recupererà lo prenderemo in considerazione. Chiesa ha questo fastidio, era un po’ preoccupato perché viene da questo infortunio al ginocchio. La risonanza ha dato esito negativo. Milik e Kean insieme o un trequartista dietro la punta per avere un cambio in panchina? Può essere un’altra soluzione, Yildiz è pronto ed è più trequarti di Miretti che è più centrocampista”.
  • Conferenza stampa JURIC: Qualcuno recupera in tempo? Zima si è allenato con noi, ma non è pronto dall’inizio, magari può fare uno spezzone. Gli altri invece non recuperano. Chi gioca in difesa? Tameze farà il terzo, non ci sono altre soluzioni. Sanabria? È un po’ come quando c’era Belotti, vedevo meno determinazione. Mi sembra che questa situazione si sta un po’ ripetendo. Lui è importantissimo, magari è una cosa inconscia ma deve mettere ancora più rabbia, come faceva quando era sicuro di partire titolare. Zapata? Si è allenato sempre bene. In una gara tra due sfide ha fatto poco, non aveva recuperato benissimo. Ma ora è senza problemi e dà grande disponibilità. Sanabria insieme a Zapata? Io voglio bene a Sanabria, vorrei che ritrovasse l’atteggiamento di quando giocava sempre. In questa partite con le difesa a tre preferisco due trequartisti. Poi dopo la sosta potremmo pensare di fare qualcosa di diverso”.

Genoa – Milan (sabato, ore 20:45)

  • Conferenza stampa GILARDINO: Condizioni Retegui? Il ragazzo ha ancora dolore sul ginocchio, ma aspettiamo 24 ore se c’è possibilità di recupero senza rischiarlo per il prosieguo del campionato. La volontà di tutti è di vederlo in campo, ma bisogna essere lucidi nelle valutazioni. Recuperi infortunati? Recuperiamo Sabelli ed Ekuban. Si sono allenati, sono rientrati in gruppo, quindi saranno della partita, da valutare se dall’inizio oppure a gara in corso. Messias? Junior sta bene, è pronto.
  • Conferenza stampa PIOLI: non parlerà in conferenza stampa

Monza – Salernitana (domenica, ore 12:30)

  • Conferenza stampa PALLADINO: “Pessina? Si è allenato e sta molto bene. Sono sicuro che lavorerà meglio per ritrovare la maglia della Nazionale. Gomez? Non so se domani giocherà o meno. Di testa è un campione, ha talento e qualità, potrebbe giocare sempre. Mota? Lo vedo motivato, sa che può fare qualcosa in più. Ha i gol nelle gambe e speriamo possa trovarli spesso. Birindelli? In lui credo molto, ha avuto qualche difficoltà, ma da sempre tutto. Indisponibili? Non ci saranno Izzo, Cittadini e Caprari. Di Gregorio? Portierone. Questo sarà l’anno della sua consacrazione“.
  • Conferenza stampa SOUSA: Candreva e Coulibaly come stanno? Saranno convocati. Giocheranno dall’inizio? Antonio sì, Lassana no. È ancora prematuro per Coulibaly rispetto al volume di lavoro che ha fatto. Ci darà una mano in corso d’opera, gli consentiremo il minutaggio necessario per non correre alcun tipo di rischio. Chi gioca tra Ochoa e Costil? Tocca ad Ochoa”.

Frosinone – Hellas Verona (domenica, ore 15:00)

  • Conferenza stampa DI FRANCESCO: Chi recupera degli infortunati? Potrebbero esserci delle novità. Abbiamo recuperato Romagnoli e Lirola che mi permettono di avere delle alternative a gara in corso. Kaio Jorge non è ancora a disposizione, speriamo di poter lavorare di più su di lui durante la sosta. Gelli non credo che sarà disponibile nemmeno per Bologna, cosi come Harroui. Potrebbe esserci un’opportunità per Reinier o Ibrahimovic, vediamo. Chi con Soulé dietro la punta? In quel ruolo nelle ultime gare ha giocato Brescianini che è più simile a Mazzitelli per caratteristiche. Domani potrebbe giocare uno tra Reinier e Ibrahimovic. Ruolo Reinier? I ragazzi li vedo ben arrivare al campo. Per quanto riguarda Reinier credo sia più una mezz’ala, un trequartista, non esterno”.
  • Conferenza stampa BARONI: Faraoni o Terracciano in difesa? Entrambi possono fare il ruolo, vedremo. Come stanno Dawidowicz e Amione? Ci prendiamo ancora un giorno, vediamo come andrà domani, se saranno disponibili bene altrimenti abbiamo dei giocatori che andranno in campo per sfruttare la loro chance. Saponara? Ha tanta qualità e sta molto bene, dobbiamo sfruttarlo per quello che sa fare meglio, tra cui anche finalizzare. Dobbiamo mettere i giocatori come lui nelle condizioni di essere sempre più vicini alla porta. Braaf? Ha avuto qualche problemino e stiamo cercando di recuperarlo, in questo senso la sosta ci verrà in aiuto. Doig? Sta migliorando, ha avuto una distorsione importante che gli ha lasciato qualche strascico, contiamo di poterlo riavere dopo la sosta. Ngonge spento nelle ultime gare? Non dobbiamo sovraccaricare questi ragazzi, devono stare sereni e pensare a giocare. Ha impattato in maniera devastante. Non guardo tanto il goal, lui è molto partecipe. Non dobbiamo dargli troppa pressione”.

Lazio – Atalanta (domenica, ore 15:00)

  • Conferenza stampa SARRI: in attesa delle dichiarazioni…
  • Conferenza stampa GASPERINI: in attesa delle dichiarazioni…

Cagliari – Roma (domenica, ore 18:00)

  • Conferenza stampa RANIERI: Radunovic? Ci ho parlato. Non lo vedo sereno e lui lo ha confermato. Non ho paura di perderlo, voglio che riprenda serenità. Spazio a Scuffet, a cui ho fatto un in bocca al lupo. Infortunati? Luvumbo si sta riaggregando con noi, lo porterò in panchina. Mancosu è ancora in differenziato. Lapadula? Troppo presto per riaverlo dopo la sosta”.
  • Conferenza stampa MOURINHO: in attesa delle dichiarazioni…

Napoli – Fiorentina (domenica, ore 20:45)

  • Conferenza stampa GARCIA: Condizioni infortunati? Gollini e Juan Jesus dovrebbero rientrare in gruppo settimana prossima, con gradualità. Rrahmani ha fatto una parte con noi oggi, vediamo domani. E’ quasi recuperato, ovviamente non lo rischieremo ma se è disponibile non serve lasciarlo fuori anche se non avrà i 90′ nelle gambe. Non siamo in urgenza vista la coppia Ostigard-Natan, ma l’importante è che non vada in nazionale altrimenti va lì e poi si fa male e non gioca con noi e poi torna lì e diventa un problema. Turnover o titolari? C’è ancora domani per vedere chi sta bene e chi no, per il momento vedo tutti bene. Polemica Mario Rui? Se replico ogni volta che c’è un agente che piange, passerei tutto il tempo a farlo. L’importante è il giocatore, quando ce l’hai tutto il tempo con te è importante parlare con lui, io non parlo con i procuratori, lui è venuto da me ed abbiamo chiarito. Mario non condivide le cose dette dal suo agente e quindi abbiamo un rapporto sano ed onesto, ovviamente vorrebbe giocare di più, ma mi piace che sia motivato per avere più spazio. Lindstrom? E’ arrivato tardi, come Natan, e quando arrivi tardi non è facile inserirsi. Poi noi giochiamo in modo totalmente differente dall’Eintracht che aspettava e faceva contropiede. Sta entrando negli schemi, può giocare sugli esterni ed anche dietro la punta, ma quando è in campo il suo rendimento deve essere migliore di quanto fatto, ma lasciamolo lavorare, lavora bene in allenamento e faccio di tutto per aiutarlo. Ha bisogno di tempo, ma ci può aiutare tanto ed in tanti modi”.
  • Conferenza stampa ITALIANO: in attesa delle dichiarazioni…

Altre notizie

Frosinone in Serie B: chi lascia e chi resta al fantacalcio

Frosinone Serie B – L’ultima giornata di campionato ha sancito proprio allo scad[...]

📢 Di Lorenzo alla Juventus, contatti avviati: c’è già la chiave

Di Lorenzo Juventus – I fischi arrivati al Maradona nell’ultimo turno di campion[...]

📢 Bologna, Orsolini svela il proprio futuro! Su quello di Zirkzee e Calafiori…

Calciomercato Bologna – Stagione da ricordare per Riccardo Orsolini, calciatore [...]

Frosinone in Serie B: chi lascia e chi resta al fantacalcio

Frosinone Serie B – L’ultima giornata di campionato ha sancito proprio allo scad[...]

📢 Di Lorenzo alla Juventus, contatti avviati: c’è già la chiave

Di Lorenzo Juventus – I fischi arrivati al Maradona nell’ultimo turno di campion[...]

📢 Bologna, Orsolini svela il proprio futuro! Su quello di Zirkzee e Calafiori…

Calciomercato Bologna – Stagione da ricordare per Riccardo Orsolini, calciatore [...]