Leghe FantaMaster
Home » Ultime Notizie » 🎙️ CONFERENZE STAMPA 15^ giornata | Andreazzoli: “Baldanzi sta bene, apprezzo Kovalenko. Ecco le condizioni di Destro”. D’Aversa: “Rispondo così su Piccoli e Krstovic”

🎙️ CONFERENZE STAMPA 15^ giornata | Andreazzoli: “Baldanzi sta bene, apprezzo Kovalenko. Ecco le condizioni di Destro”. D’Aversa: “Rispondo così su Piccoli e Krstovic”

La 15^ giornata del campionato di Serie A apre col botto nel giorno dell’Immacolata: Juventus-Napoli, infatti, sarà la partita inaugurale di questo turno. Una sfida che ci dirà molto sulle ambizioni Scudetto dei bianconeri e sullo stato di salute degli azzurri.

Molto interessante il derby lombardo tra Atalanta e Milan che saranno di scena al Gewiss Stadium, sabato 9 dicembre 2023 alle ore 18:00. Sfida Champions League, invece, quella che vedrà la Roma ospitare la Fiorentina nel posticipo della domenica sera.

In questo articolo, la redazione di FantaMaster raccoglierà le dichiarazioni più interessanti degli allenatori. Forniremo maggiori informazioni possibili circa l’impiego, e non, dei giocatori che costituiscono la vostra fantarosa.

Juventus – Napoli (venerdì, ore 20:45)

  • Conferenza stampa ALLEGRI: “Domani è uno scontro diretto, il nostro primo obiettivo è quello di fare più punti rispetto all’anno scorso nel girone d’andata. Come sta Locatelli? Sta bene, a parte Weah sono tutti recuperati. Danilo torna titolare? Domani deciderò tra lui e Alex Sandro, magari spezzerò la partita per entrambi. Come sta Vlahovic a livello mentale dopo il rigore sbagliato? Dusan sta bene, i rigori li sbaglia chi li tira. Gatti è pronto per il confronto con Kvaratskhelia? Federico sta facendo bene, sta crescendo. Non dimentichiamo che tre anni fa giocava in Lega Pro. Adesso deve confermarsi e migliorare, ha la voglia e la possibilità di farlo. Cambiaso? È un giocatore intelligente, che giochi a destra o a sinistra è indifferente. Anzi a destra entra meglio dentro il campo. Ha sentito Pogba in questi mesi? Come sta? Ci siamo scritti per messaggi, aspetteremo che finisca questa situazione per poterlo rivedere. È da escludere un adattamento di Danilo a centrocampo? Se gioca, gioca in difesa”.
  • Conferenza stampa MAZZARRI: “Natan terzino? I ragazzi mi hanno fatto capire che con me danno l’anima, l’importante è essere convinti di ciò che propone l’allenatore. A differenza di Juan Jesus è più giovane, fisico, ha intraprendenza e gamba per accompagnare di più l’attaccante, è l’unico che può farlo in assenza di terzini. Mario Rui? Per la Juventus non sarà con noi, c’è speranza di riaverlo a Braga. Osimhen? Per la sua stazza dopo un periodo fermo è normale che gli serva tempo. Non sarà ancora al 100%, ma credo che possa darmi più garanzie rispetto alle ultime partite. Kvaratskhelia? Giusto che si sposti da quella fascia per evitare marcature asfissianti. Poi bisogna essere intelligenti a capire di puntare altre zone di campo se lui e Osimhen sono i bersagli principali degli avversari. Lindstrom? Ho visto i video della sua ex squadra, devo ancora capirlo. Non so in che ruolo potrà giocare quando starà bene, perché abbiamo un modulo consolidato“.

Verona – Lazio (sabato, ore 15:00)

  • Conferenza stampa BARONI: “Hien? Dovrò fare delle valutazioni, sia lui che Magnani stanno meglio, ma l’allenamento è una cosa e la partita un’altra. Dawidowicz dovrebbe rientrare settimana prossima. Terracciano? Ha dimostrato di voler giocare, vuole stare in campo e sta crescendo partita dopo partita. Faraoni? Non è stato convocato per via di un problema muscolare. Tchatchoua? Dopo alcuni problemi fisici ad inizio anno è tornato e ora sta incidendo. Henry dall’inizio? Il suo percorso per ritrovare i 90 minuti è vicino. Saponara? Domani torna tra i convocati“.
  • Conferenza stampa SARRI: non ha parlato in conferenza

Atalanta – Milan (sabato, ore 18:00)

  • Conferenza stampa GASPERINI: Gli infortunati? Gli infortunati sono giocatori come Touré, Palomino e Toloi, che sono cronici. Gli altri tipi di infortuni sono nella regola, Kolasinac ha una distorsione alla caviglia, ma ha fatto una serie di partite incredibili. Djimsiti potrebbe rientrare, farà un test: partiamo già da qualche infortunio cronico, ma non mi sembra ci siano stati tanti infortuni, anzi siamo stati fortunati che per tanto tempo non ne abbiamo avuti. De Ketelaere? Ha fatto una discreta partita lunedì, è un ragazzo che sta dando delle buone risposte. La sua crescita è costante, essendo un ex avrà delle motivazioni molto alte. Koopmeiners è la vera anima della squadra? L’impegno non è mai mancato a nessuno, sia a lui che Ederson, de Roon, Scalvini, Ruggeri, Lookman… tutti hanno composto un gruppo che ha avuto grande continuità. Ma anche altri hanno dato il loro contributo, in questo momento ci serve continuità anche da qualche altro giocatore, altrimenti per una squadra che fa le coppe e il campionato diventa poi difficile”.
  • Conferenza stampa PIOLI: Kjaer? Ha superato il problema muscolare, ma non è ancora pronto. Per Leao sarà importantissimo l’allenamento di oggi, ha raggiunto dei picchi di intensità buoni negli ultimi due giorni. Decideremo dopo l’allenamento di oggi pomeriggio. Bennacer ha bisogno di un po’ di tempo per ritrovare la condizione. Jovic è un giocatore di qualità e di talento, deve essere intenso. Nel calcio moderno certe caratteristiche non possono venire meno: parlo di intensità mentale. Se Luka avrà la capacità di mantenere alto questo livello potrà essere d’aiuto. Krunic non sta giocando come prima perché è una questione di condizione. Ora sta avendo un attimino un calo rispetto all’inizio e probabilmente ci sono compagni che stanno meglio di lui. Okafor non tornerà per domani, farà una valutazione e se sarà positiva sarà molto vicino il suo rientro”.

Inter – Udinese (sabato, ore 20:45)

  • Conferenza stampa S. INZAGHI: in attesa delle dichiarazioni…
  • Conferenza stampa CIOFFI: Come sta Success? Fra un paio di ore di alleneremo e proveremo a capire le condizioni di Success. Spero stia bene, è importante che io nelle scelta venga messo in difficoltà, vuol dire che ci siamo tutti. Passaggio alla difesa a 4? Andrei conto 30 anni di storia, non mi prendo una responsabilità del genere. Masina arriva da un infortunio lungo, non l’ho visto bene non per atteggiamento, perché è un elemento importante in spogliatoio e ci mette sempre il piglio giusto, ma l’ho visto indietro. Nelle ultime due settimane sta andando molto forte”. Su Pereyra, Lovric e Samardzic: “L’ultima volta con Pereyra non fu pretattica, El Tucu settimana scorsa non si è mai allenato, però mi ha detto che voleva giocare e l’ho messo in formazione, perché ti cambia l’umore della squadra un giocatore con lui, senza demeriti per i sostituti, perché chi gioca al suo posto ha fatto buone prestazioni. Lovric con me si è allenato sempre forte, non accettando la condizione di giocatore in panchina mostrando lavoro in settimana. Ad oggi mi ha dimostrato di meritarsi una maglia da titolare come intensità di allenamento e in partita quando subentrato. Per Samardzic devono essere tutte partite importanti, non solo questa, sono convinto che farà una grande partita”.

Frosinone – Torino (domenica, ore 12:30)

  • Conferenza stampa DI FRANCESCO: Condizioni Harroui, Lirola e Mazzitelli? Harroui ha fatto un allenamento e mezzo con la squadra, sta rientrando nel ritmo e nei meccanismi della squadra. Dovremo avere un po’ di pazienza, so che la sua condizione ancora non è delle migliori. Se servirà qualcosina potrà fare. Anche Lirola è tornato in gruppo ma bisogna capire come metterlo dentro. Mazzitelli ancora non sta bene, lo valuteremo settimana prossima. Gelli, Marchizza e Brescianini? Gelli ha alternato il lavoro col gruppo e quello personalizzato ma sarà disponibile domani. Per Marchizza stiamo valutando se farlo operare o meno. Brescianini si è allenato tutta la settimana col gruppo“.
  • Conferenza stampa JURIC: “Vedo determinazione da un bel po’, da un paio di mesi. Ci alleniamo bene e concentrati, con voglia di migliorare. Le prestazioni sono la conseguenza dell’atteggiamento, speriamo di continuare così. Come stanno Sanabria e Zapata? È dall’inizio che li vedo bene, parlano spagnolo e stanno spesso insieme. E’ una coppia che va d’accordo anche a livello umano. Hanno fatto ottime partite, l’altro giorno hanno segnato. Ma anche in altri casi sono rimasto contento, speriamo che continuino così. In mediana giocheranno Ricci e Ilic? Sarà così. Ci mancherà Linetty, è uno che nelle ultime partite ci ha dato un equilibrio pazzesco con intelligenza e saggezza. Ora aspettiamo Ricci e Ilic, che giochino su quel livello. Come sta Radonjic? Deve solo allenarsi, nient’altro. Come sta Djidji? Non è pronto per 90 minuti, ma sta migliorando. Viene da un lungo periodo di sofferenze, già alla fine dell’anno scorso si stava gestendo. Sarebbe importantissimo che tornasse quello che conosciamo, speriamo di dargli sempre più spazio pian piano. Radonjic sarà convocato? Cos’era successo prima dell’Atalanta? Si era allenato male. Ha fatto una buona settimana, vediamo domani. Gioca Vojvoda o Lazaro? Vojvoda mi è piaciuto molto, ha fatto un lavoro difensivo con grande intensità. E continuerò con lui. Sazonov? È uno di quei giocatori con una mentalità pazzesca, vuole migliorarsi ogni giorno. Sta facendo passi in avanti, anche se non è facile non giocando. Sono convinto che ci darà una mano, al momento la squadra funziona bene e anche la difesa. Pellegri ci sarà? Ci fa un punto sugli infortunati? Pellegri ci sarà. Siamo tutti, togliendo chi manca da tempo. C’è qualche acciacco, ma dovrebbero esserci tutti. Direi solo Schuurs e N’Guessan assenti. Come procede la riabilitazione di Schuurs? Sta andando tutto bene, il ginocchio sta andando come deve andare. Ogni tanto i nostri medici ci vanno, siamo in contatto continuo. Lui è un ragazzo che ti entra nel cuore, è sempre positivo e un grande persona. È un valore enorme per il Toro”.

Monza – Genoa (domenica, ore 15:00)

  • Conferenza stampa PALLADINO: Mota? Ho parlato con lui, sa cosa voglio e cosa mi aspetto. Gli voglio bene, il mio compito è quello di tirare fuori il 100% di ognuno. Se un giocatore non rende mi faccio anche io delle domande su come posso metterlo a suo agio. Quando torna Izzo? Spero di recuperarlo in settimana. Martedì dovrebbe rientrare con il gruppo, se tutto va bene ci siamo. Carboni avrà spazio? Lui è un ragazzo che mi piace, soprattutto per l’atteggiamento. Il primo ad arrivare, l’ultimo ad andare via. Ha la mentalità giusta nel lavoro quotidiano e ha fatto una settimana davvero alla grande. Come sta Vignato? Soffre al solito problema agli adduttori, ma adesso sembra che siamo sulla strada giusta. Martedì rientrerà con il gruppo”.
  • Conferenza stampa GILARDINO: Si è svuotata l’infermieria? Abbiamo recuperato un po’ di giocatori. Messias ha avuto una settimana di lavoro in più con la squadra, Albert è rientrato e Bani sono due giorni che si allena con la squadra. C’era la voglia di averli il prima possibile, sono giocatori con grandissima qualità tecniche e umane. Quanto è importante il rientro di Gudmundsson? Può partire dal primo minuto? Con giocatori come Malinovskyi squalificato, avere giocatori come Gudmundsson e Messias in campo è importante. Albert si è allenato con noi questa settimana. Ha smaltito i piccoli problemi che aveva negli ultimi giorni. Ha voglia ed entusiasmo. Come sta Bani? Verrà con noi poi farò delle valutazioni. Ho ancora l’allenamento del pomeriggio per fare delle scelte. Ci sarà qualche cambio tattico con Gudmundsson, Messias e Retegui? Dobbiamo mantenere grande equilibrio nella partita. È normale che Gudmundsson, Messias e Retegui ci siano possibilità tattiche dall’inizio e a gara in corso. Le ho valutate in questi giorni, le sto valutando e le valuterò domani. È giusto avere equilibrio durante la gara. Ekuban ci sarà? Ci sarà. Siamo quasi al completo e sono contento di aver recuperato quasi tutti i giocatori. Con Strootman abbiamo qualche giorno in più e Malinovskyi sarà squalificato”.

Salernitana – Bologna (domenica, ore 18:00)

  • Conferenza stampa F. INZAGHI: “Non mi preoccupa l’alternanza di prestazioni, nelle ultime partite abbiamo fatto 4 punti, se tenessimo questa media ci salveremmo. Il direttore crede fortemente nel gruppo, sono arrivato da poco, ho fatto 7 partite, la media va alzata sicuramente ma non voglio entrare in altri discorsi. Per me il bicchiere è pieno, la trasferta di Firenze è stato un incidente di percorso, i ragazzi lo dimostreranno. Intervista di De Sanctis su Dia? I titoli dei giornali a volte vengono enfatizzati, non c’ero io prima. Dia si è allenato benissimo questa settimana. Condizioni di Ikwuemesi? Ha preso una botta ma oggi si è allenato, in avanti ho l’imbarazzo della scelta, non so chi giocherà ma ho cambi eccezionali, sta a me mettere in campo quelli che penso possano iniziare, giocheremo con due trequartisti e una punta che per me o è Ikewuemesi o Simy, deve avere peso. Vediamo come si sveglia Charles, ma con Simy sono in una botte di ferro.
  • Conferenza stampa MOTTA: “Siamo alla 15^ giornata e pensiamo a questo match. Affronteremo una squadra difficile, per vari motivi. La settimana è stata molto positiva e saremo pronti per affrontare la gara. Lykogiannis esterno alto al posto di Saelemaekers? Vedremo con chi inizieremo contro la Salernitana, ci sono vari giocatori che possono fare bene in quel ruolo. Sia Lyko che Alexis si sono allenati molto bene, l’importante è che tutti siamo consapevoli di voler fare bene per il gruppo. Saelemaekers? È un ragazzo come gli altri, che vuole aiutare e che deve migliorare. In settimana ha fatto molto bene. Ha parlato con Calafiori dopo l’errore di Lecce? Non abbiamo bisogno di parlarne, ha gestito una situazione nel modo in cui un difensore deve gestirla. Ha fatto una buonissima settimana, e sta già pensando a dare il massimo contro la Salernitana. Come sta Beukema? Sta molto bene, non vuole stare in panchina come tutti gli altri. Lavora molto bene, e deve essere decisivo per la squadra sia giocando 90′ che giocando pochi minuti. Chi giocherà sulle fasce? Possiamo variare, ma oggi Ndoye e Saelemaekers hanno dimostrato di poter fare bene in quel ruolo. Però vedremo, l’importante è che tuti contribuiscano al meglio. Orsolini disponibile prima di Natale? Sicuramente non ci sarà con la Salernitana, poi vedremo partita dopo partita. Freuler le dà di più entrando a gara in corso? Remo aiuta dall’inizio come nel secondo tempo, dentro e fuori dal campo. È una pedina importante dentro questo gruppo. Come sta Zirkzee? Vedremo chi giocherà. Sia lui che Van Hooijdonk hanno fatto un’ottima settimana”.

Roma – Fiorentina (domenica, ore 20:45)

  • Conferenza stampa MOURINHO: Condizioni dei singoli? Smalling niente, non c’è alcun tipo di evoluzione. Kumbulla inizia ad allenarsi con noi, se tutto va bene potrà aiutare 10-15 minuti già con il Napoli o le prossime. Poi Renato Sanches e Pellegrini, gente che arriva da infortuni recenti, hanno avuto una buona settimana di lavoro da fare. Renato Sanches e Pellegrini titolari? A centrocampo le scelte sono tante: c’è stata la crescita di Bove, che non è più un bambino. Quando non c’è qualcuno, a centrocampo qualcuno troviamo sempre. Chiaro che è importante avere tutti. Abbiamo 6 giocatori a disposizione, un numero ottimo. Renato è migliorato. Lorenzo ha lavorato in maniera ottimale”.
  • Conferenza stampa ITALIANO: Condizioni Nico Gonzalez? Nico è tra i convocati, ha fatto differenziato ed oggi ha accelerato, sta discretamente bene, non ha perso condizione ma vediamo perché abbiamo tanti impegni”.

Empoli – Lecce (lunedì, ore 18:30)

  • Conferenza stampa ANDREAZZOLI: “Il Lecce è estremamente difficile da affrontare per le caratteristiche, è fastidioso. Sono bravi a interpretare il gioco e il 4-3-3 che mi piace molto. La affrontiamo consapevoli di questo. Baldanzi, Kovalenko e Destro? Baldanzi sta bene, tornerà in gruppo martedì. Su Kovalenko è giusto apprezzare e dare motivo di apprezzamento a chi fa bene. Destro ha avuto sempre qualche problemino, non grave, perché si allena costantemente ma senza essere la possibilità di essere completamente se stesso”.
  • Conferenza stampa D’AVERSA: Ballottaggio tra Piccoli e Krstovic? Roberto avrebbe meritato di giocare dall’inizio anche prima. Krstovic si è ben comportato sotto l’aspetto realizzativo. Coi 5 cambi può far piacere partire dall’inizio ma non è tutto. Piccoli deve continuare a lavorare a prescindere dal tipo di impiego. Nelle prime giornate Krstovic ha realizzato 4 gol ma stiamo continuando a servirlo bene. Non possiamo prescindere dalla fase difensiva, lui fa entrambe le fasi. Come sta Kaba? Oggi ha fatto un allenamento completo, sta migliorando la sua condizione. Valutiamo il minutaggio. Oudin o Rafia? Sono simili, si ragiona nell’ottica delle coppie. In questo momento Oudin sta avendo numeri importanti anche difensivamente. Rafia ha sempre dimostrato qualità di resistenza nella corsa. Come sta Almqvist? Ha sentito un crampo contro il Bologna. Dagli accertamenti non risultano nuove lesione ma abbiamo deciso in maniera preventiva di farlo lavorare a parte”.

Cagliari – Sassuolo (lunedì, ore 20:45)

  • Conferenza stampa RANIERI: “Il Sassuolo ha fatto molto bene soprattutto in casa. Dovremo fare una gara perfetta. Come ha visto Lapadula? Potrebbe partire titolare con Pavoletti? L’ho visto molto bene, ha fame, anche se non i 90 minuti. Perché no? Potrebbe anche partire dal primo minuto, ma ho anche le soluzioni come Petagna e Shomurodov. Come valuta Hatzidiakos e Wieteska? Stanno affrontando delle difficoltà legate all’esordio in Serie A. Hatzidiakos contro la Francia è stato tra i migliori in campo. Sono dei buoni giocatori e lo dimostreranno. Al momento mi sto rivolgendo all’usato sicuro. Quando li rivedrò abili e arruolabili li farò giocare. Shomurodov? Sta tornando quello di Genova. Ed è quello che voglio”.
  • Conferenza stampa DIONISI: in attesa delle dichiarazioni…

Altre notizie

📢 Sky Sport | L’Inter spinge per Martinez: il Genoa fissa il prezzo, quattro idee per il vice Sommer

Vice Sommer Inter – Novità di mercato per quanto riguarda l’Inter, riferita da S[...]

📢 Szczesny-Al Nassr, salta tutto? Problemi con la Juventus, cosa è successo

Szczesny Al Nassr – Sembrava ormai essere una semplice questione di formalità, e[...]

📢 FLASH | Zirkzee giocherà l’Europeo! Arriva la chiamata dell’Olanda in extremis

Zirkzee Olanda – Grande sorpresa in vista dell’imminente Europeo in Germania. Al[...]

📢 Sky Sport | L’Inter spinge per Martinez: il Genoa fissa il prezzo, quattro idee per il vice Sommer

Vice Sommer Inter – Novità di mercato per quanto riguarda l’Inter, riferita da S[...]

📢 Szczesny-Al Nassr, salta tutto? Problemi con la Juventus, cosa è successo

Szczesny Al Nassr – Sembrava ormai essere una semplice questione di formalità, e[...]

📢 FLASH | Zirkzee giocherà l’Europeo! Arriva la chiamata dell’Olanda in extremis

Zirkzee Olanda – Grande sorpresa in vista dell’imminente Europeo in Germania. Al[...]