Roma, Mourinho: “Difficoltà negli esterni? Vi spiego come la penso”

www.imagephotoagency.it

Conferenza Mourinho – La Roma si prepara alla sfida di Europa League alla caccia della qualificazione al turno successivo contro l’Helsinki. I giallorossi sono praticamente obbligati a vincere e confermare la prestazione simile al match già disputato in casa e vinto per 3-0.

José Mourinho, ha parlato nella conferenza stampa della vigilia della partita: “Sono concentrato sulla partita, dobbiamo vincere per non dipendere dagli altri. Sappiamo che non sarà facile, a fine gara all’andata ho detto che non sarebbe stato facile in parità numerica. Non siamo qui in vacanza”.

Il tecnico ha spiegato del reparto offensivo e dei singoli: “A me quando si parla in modo positivo sono felice di esaltare l’individuale. Al contrario quando c’è negatività non voglio mai gettare la croce addosso a uno. Siamo noi come squadra che dobbiamo segnare di più, non voglio andare sui singoli”.

Conferenza Mourinho, le difficoltà degli esterni

L’allenatore portoghese ha chiarito anche l’aspetto riguardante i suoi esterni, spesso criticati in fase di manovra: “Non sono d’accordo. Una squadra che ha problema di manovra, non crea opportunità. Se nell’ultima gara contro una squadra prima in Serie A non abbiamo creato dieci opportunità, contro l’Atalanta ne abbiamo avute 15. La manovra è positiva. Sugli esterni l’unica cosa che si può dire è che non abbiamo mai avuto gli stessi per 3-4 gare di fila per via dei tanti infortuni”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!