Juventus, svolta al fantacalcio: parte il count down per Chiesa

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Chiesa al fantacalcio – Era il 9 gennaio scorso, in campo c’erano la Juventus e la Roma mentre Federico Chiesa era costretto a lasciare il terreno di gioco in barella per via di un brutto infortunio. Dopo il referto, la scelta da prendere era fin da subito chiara: l’esterno bianconero scelse di sottoporsi a intervento chirurgico per ricostruire il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.

A distanza di otto mesi, sta procedendo spedito il recupero dell’ex Fiorentina che adesso, inizia a porsi un obiettivo per il rientro in campo. Lo ha spiegato lo stesso Massimiliano Allegri che, nel corso della conferenza stampa per presentare la sfida contro la Salernitana, ha fatto il punto sul recupero del classe 1997.

Queste le parole dell’allenatore della Vecchia Signora sul rientro di Chiesa: “Spero di riaverlo prima della sosta del Mondiale. A gennaio dovrebbe tornare ad essere al 100%, ormai manca un mese, sta lavorando in campo da solo. Speriamo di riaverlo al più presto in campo con la squadra, con un lavoro che all’inizio sarà comunque parziale“.

Chiesa al fantacalcio: come cambia la Juventus

Con il ritorno in campo di Federico Chiesa, mister Massimiliano Allegri avrebbe la possibilità di avere più alternative sia per quel che riguarda gli interpreti che per il modulo. L’ex esterno della Fiorentina permetterebbe alla Juventus di scendere in campo con diversi moduli, come ad esempio il 4-3-3 o il 3-5-2. Inoltre, l’allenatore bianconero avrà sempre una valida scelta tra il talento italiano ed il nuovo arrivato, Filip Kostic. Cosi cambierebbe la Juve con il ritorno in campo di Chiesa (e di Pogba):

Juventus (4-3-3): Szczęsny; Cuadrado, Bremer, Bonucci, Alex Sandro; Pogba, Paredes, Mckennie/Rabiot; Di Maria, Vlahovic, Chiesa. All. Allegri.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!