Juventus, Chiellini in MLS: cosa c’è di vero, i piani del club

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Chiellini in MLS – Ultimi preparativi in casa Juventus, in vista dell’odierna sfida casalinga con la Salernitana. Un eventuale successo consentirebbe ai bianconeri di portarsi a -1 dall’Inter terza (fermata ieri dalla Fiorentina), con la possibilità di effettuare il sorpasso già alla ripresa del campionato in occasione dello scontro diretto in programma ad inizio aprile.

Conquistare i tre punti rappresenta quindi un obbligo per la formazione allenata da Massimiliano Allegri, intenzionata a mettersi alle spalle il più velocemente possibile l’eliminazione in Champions League patita per mano del Villarreal. Proprio la debacle europea ha spinto il club a fare delle valutazioni in vista della prossima sessione del mercato.

I riflettori, in particolare, sono puntati sul reparto difensivo. Daniele Rugani, autore del fallo che ha portato al primo rigore concesso agli spagnoli, difficilmente resterà mentre resta da definire il futuro di Giorgio Chiellini che proprio oggi ritroverà una maglia da titolare, dopo essere rimasto a lungo fuori a causa dell’infortunio al polpaccio rimediato in occasione della gara vinta ai danni del Verona.

Chiellini in MLS, cosa c’è di vero

Il contratto che lega il calciatore (che ad agosto compirà 38 anni) ai bianconeri scade nel 2023 e fin qui le parti hanno concordato di andare avanti insieme almeno fino a novembre, in modo tale da permettere a Chiellini di prepararsi nel miglior modo possibile al Mondale in programma in Qatar. In seguito, ci si siederà intorno ad un tavolo al fine di provare ad individuare la migliore soluzione possibile.

Stando a quanto riportato dal Secolo XIX alcune squadre di MLS hanno iniziato a seguirlo valutando l’idea di ingaggiarlo tuttavia si tratta di uno scenario che difficilmente si concretizzerà, anche alla luce delle recenti dichiarazioni rilasciate dal giocatore. “Penso che mi piacerebbe finire in modo decoroso, come sto facendo. Di base mi piacerebbe più fare il dirigente che l’allenatore”. Le valutazioni, in ogni caso, risultano in corso con la Juventus che nel frattempo ha individuato in Antonio Rudiger il perfetto sostituto di Chiellini. L’operazione, però, si è improvvisamente complicata.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!