Leghe FantaMaster
Home Β» Consigli Fantacalcio Β» Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 31^ giornata

Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 31^ giornata

Consigli fantacalcio 31^ giornata – Tutto pronto per la 31^ giornata di Serie A. Prima di valutare le vostre idee e strategie, date uno sguardo anche alle probabili formazioni le quali potrebbero risolvere alcuni vostri dubbi, incertezze e valutazioni sui possibili ballottaggi di giornata. Con questo articolo vi forniremo tutti i consigli di giornata per affrontare al meglio il vostro avversario. Top, flop e possibili scommesse sul quale investire con decisione e coraggio.

Consigli fantacalcio 31^ giornata: top, flop e scommesse

Verona-Bologna (venerdì, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Gaich: chance da titolare e occhio al suo potenziale impatto sul match. Ci aspettiamo una prova maiuscola soprattutto nel lavoro di sponda. Occhio ai possibili assist. Schieratelo. 34 tiri in porta e 21 passaggi decisivi.
  • Faraoni: forma fisica ritrovata, potrebbe spingere con costanza sulle corsie esterne. Schieratelo soprattutto se puntate sul modificatore di difesa.
  • Orsolini: l’assenza di Arnautovic gli consegnerà nuovamente lo scettro da primo rigorista. Partirà da destra per accentrarsi sul sinistro, quindi occhio al tiro dalla distanza. 62 tiri in porta, 112 palle recuperate e uno contro uno imprevedibile.
  • Ferguson: massima attenzione alla sua capacità d’inserimento. Non escludiamo potenziali bonus: 29 tiri in porta e 76 duelli vinti.

FLOP

  • La difesa del Verona: escludete l’intero pacchetto difensivo della compagine scaligera.
  • Tameze: bocciatelo soprattutto dopo l’ultimo periodo negativo. 121 palle perse e 89 duelli persi.
  • Dominguez: Non è escluso che possa partire dalla panchina o giocarsi una maglia da titolare con Moro. Escludetelo: rischio malus dietro l’angolo.
  • Sansone: potrebbe partire ancora dal primo minuto nel ruolo di prima punta. Tuttavia, a prescindere dal grande impatto negli ultimi match, la sensazione è che potrebbe faticare contro la difesa del Verona.

SCOMMESSE

  • Verdi: difficilmente Zaffaroni gli consegnerà una maglia da titolare, ma potete schierarlo nel vostro centrocampo. Potrebbe rivelarsi una sorpresa di questa 31^ giornata.
  • Barrow: confermato il suo ruolo da esterno sinistro, e attenzione anche al suo grande impatto in zona gol. 48 dribbling riusciti, 69 tiri in porta e 59 duelli vinti.

Salernitana-Sassuolo (sabato, ore 15:00)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Kastanos: Paulo Sousa dovrebbe affidarsi a lui per il ruolo di esterno destro. Potete scommettere su di lui perchè ci aspettiamo un impatto sul match decisamente importante.
  • Dia: pochi dubbi e certezza garantita. Va classificato come top player a prescindere dalla poca risonanza mediatica. 45 tiri in porta, 78 palle recuperate e 37 passaggi decisivi. Fiuto del gol e garanzia: schieratelo.
  • Frattesi: dopo il leggero periodo di flessione ha ripreso a macinare chilometri con i soliti inserimenti in zona gol. Schieratelo perchè potrebbe regalarvi nuovi bonus.
  • Bajrami: Pollice verso l’alto: partirà titolare e potrebbe impattare sul match fin dalle prime battute di gioco. Tiro dalla distanza e assist con il contagiri. Si può schierare perchè respiriamo aria di bonus.

FLOP

  • La difesa della Salernitana: bocciate l’intero pacchetto difensivo dei granata.
  • La difesa del Sassuolo: stesso discorso fatto per la difesa della Salernitana. Meglio evitare l’intero blocco difensivo.
  • Pinamonti: partirà titolare, ma la nostra sensazione è che potrebbe faticare a rendersi pericoloso e incisivo in zona gol.

SCOMMESSE

  • Pirola: ottima mediavoto, si può schierare soprattutto in caso di modificatore di difesa. Attenzione anche alle sue abilità nel gioco aereo in caso di situazioni da palla inattiva.
  • Rogerio: ci aspettiamo una prova maiuscola. 34 cross completati con successo, potrebbe recitare un ruolo decisivo nelle vesti di uomo assist.

Lazio-Torino (sabato, ore 18:00)

TOP

  • Luis Alberto: cervello e perno della squadra di Sarri, il Mago continua a regalare magie senza volersi fermare. Lo spagnolo in stagione vanta un 7 spaccato di fantamedia, arrivato grazie a 5 gol e 4 assist e attenzione perché potrebbe salire ancora.
  • Zaccagni: uno degli esterni più forti e continui di questa Serie A, come testimoniato anche dai 10 gol e 5 assist in stagione. L’esterno biancoceleste non può essere tenuto fuori dalle vostre fantarose.
  • Sanabria: ancora una volta in gol nell’ultima giornata di campionato, il nono stagionale. L’attaccante granata sembra non voglia più fermarsi, ed i fantallenatori continuano a godere quando lo schierano.
  • Miranchuk: se Sanabria continua a segnare, il merito è anche del russo che si inventa spesso assist geniali. In stagione l’ex Atalanta ha siglato 4 gol e portato ben 5 assist, numeri più che positivi che ne fanno un titolare nelle vostre rose.

FLOP

  • Hysaj: il terzino albanese sta garantendo buona affidabilità difensiva, tanto da aver strappato il posto a Lazzari. Dal punto di vista offensivo però, l’ex Napoli non sta riuscendo a regalare soddisfazioni, tanto che in 26 presenza ha portato appena un assist, troppo poco in chiave fantacalcio.
  • Marusic: stesso discorso fatto per Hysaj. Buona affidabilità, ma pochi, pochissimi bonus. In questo caso, il biancoceleste ha realizzato un assist in più rispetto al compagno di squadra sopra citato.
  • Rodriguez: 0 gol, 0 assist, 1 ammonizione, 6 sostituzioni e 5 gare da subentrato. L’ex Milan ha ormai perso lo smalto del terzino a tutta fascia e, difficilmente svolterà la vostra giornata fantacalcistica.
  • Linetty: tanta legna in mezzo al campo, ma anche tanti falli e tante ammonizioni (7). Con il centrocampista del Torino è più facile inciampare in malus che in bonus (solo un gol in stagione, 0 assist).

SCOMMESSE

  • Marcos Antonio: in gol nell’ultima uscita della Lazio, il centrocampista brasiliano ha finalmente l’occasione di giocarsi una grande chance da non fallire. Complice la squalifica di Cataldi e l’infortunio di Vecino, sarà lui a orchestrare il centrocampo biancoceleste e chissà che non possa farlo portando un altro bonus.
  • Radonjic: ritrovato e rilanciato da mister Juric tra i titolari, il serbo cercherà di apportare frizzantezza all’attacco granata. Per lui in stagione sono arrivati 2 gol e 3 assist, numeri che cercherà di migliorare già a partire dalla sfida contro la Lazio.

Sampdoria-Spezia (sabato, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Gabbiadini: punto di riferimento dell’attacco della Samp, grazie ai suoi 6 gol e 2 assist, l’attaccante italiano avrà l’obbligo di fare bene per cercare di risollevare la Doria. Attenzione al possibile +3 nella prossima giornata di campionato.
  • Augello: difensore sottovalutato ma dalla sicura affidabilità e dal bonus facile. In stagione per lui sono arrivati 2 gol e 4 assist ed appena 2 ammonizioni. Nonostante la posizione in classifica complicata della sua squadra, lui riesce sempre a regalare prestazioni positive.
  • Nzola: uno dei grandi bomber in questa stagione di Serie A. Per lui 13 gol e 2 assist in 25 presenze, numeri che lo consacrano non solo tra i top dello Spezia, ma anche tra i top generali del campionato italiano.
  • Verde: tra i titolari potrebbe rivedersi proprio Verde, che questa volta avrà una chance da non sprecare. Nonostante le 10 sostituzioni e le 9 partite da subentrato, il calciatore vanta una buona media da 6,25 oltre che due gol in campionato.

FLOP

  • Difesa Sampdoria: tralasciando Augello, evitate di schierare difensori della doria, i quali potrebbero portarvi solo malus. La difesa del club ligure è la seconda più battuta del campionato, con bel 51 gol incassati. Evitateli in blocco.
  • Difesa Spezia: stesso discorso fatto per la difesa della Samp, anche in questo caso ci troviamo difronte una delle difese più battute del campionato e che è solita portare malus. In più, nel prossimo turno di campionato, essa sarà anche priva di un perno come Ampadu.

SCOMMESSE

  • Lammers: l’ex Atalanta avrà l’ennesima chance da non sbagliare. Per lui in stagione sono arrivati 2 gol e 2 assist in 26 presenze e non è da escludere che possa migliorare tali numeri contro una difesa non propriamente imperforabile come quella dei liguri.
  • Maldini: seppur dovrebbe partire dalla panchina, il figlio di Paolo sta dimostrando di avere carattere, personalità e tanta tecnica da vendere. Nonostante le 14 presenze da subentrato, l’ex Milan è riuscito a siglare 2 reti e a portarsi al momento una buona fantamedia da 6,31 in pagella.

Empoli-Inter (domenica, ore 12:30)

TOP

  • Baldanzi: Il centrocampista dell’Empoli ha voglia di farsi notare. Non è da escludere che possa fare una bella prestazione contro la squadra nerazzurra.
  • Parisi: Il terzino azzurro in questa stagione ha realizzato 2 gol in 27 partite giocate. La sua fantamedia è di 6.30, regala ottime prestazioni anche contro le big.
  • Barella: Il centrocampista dell’Inter è reduce dal gol contro il Benfica in Champions League. Il suo obiettivo adesso è il campionato. Consigliato!
  • L. Martinez: L’attaccante sta caricando la squadra e lui per primo dovrà crederci. L’argentino ha realizzato 14 gol e 3 assist in 30 partite di campionato.

FLOP

  • Bandinelli: Il centrocampista dell’Empoli è spesso disattento e il centrocampo avversario potrebbe farlo innervosire. Attenzione!
  • Caputo: L’attaccante Ciccio Caputo potrebbe trovare diverse difficoltà contro la difesa nerazzurra. Il suo possibile flop in questa giornata non dovrebbe stupirci.
  • Brozovic: Dopo i nervi tesi in allenamento con Onana, il centrocampista Brozovic potrebbe diventare nervoso in partita. Il rischio di un malus cartellino è dietro l’angolo.
  • Dzeko: L’Inter di Simone Inzaghi potrebbe aver trovato continuità con Romelu Lukaku. Il bosniaco probabilmente andrà in panchina, con una buona sostituzione si può mettere, altrimenti meglio non rischiare.

SCOMMESSE

  • Piccoli: L’attaccante potrebbe far vedere le sue qualità e contro l’Inter potrebbe essere la partita adatta. Consideratela una scommessa!
  • Dimarco: Dopo l’infortunio, Federico Dimarco, ha tutte le carte in regola per fare bene. Attenzione, in questa giornata, è una valida scommessa.

Monza-Fiorentina (domenica, ore 15:00)

TOP

  • Pessina: Il centrocampista del Monza è carico per questa partita! Potrebbe rivelarsi una buona proposta, attenzione anche alla gerarchia rigori.
  • Ciurria: L’esterno biancorosso ha voglia di mettere in gioco le sue abilità in casa. In questa stagione ha realizzato 4 gol e 6 assist in 28 presenze.
  • Saponara: Attenzione al possibile colpo di scena di Vincenzo Italiano. Saponara attualmente è in vantaggio per essere titolare, quest’ultimo potrebbe regalare una buona prestazione.
  • Cabral: L’attaccante della viola ha le caratteristiche giuste per mettere in difficoltà la difesa del Monza. Nella scorsa giornata ha realizzato un gol dal dischetto.

FLOP

  • Difesa Monza: Attenzione alla difesa del Monza, la Fiorentina gioca molto offensiva e lo schema viola potrebbe impensierire i difensori biancorossi.
  • Dodo’: Il terzino brasiliano ha sempre qualche sbavatura di troppo durante i match, attenzione potrebbe essere un possibile flop di questa giornata.
  • Jovic: L’attaccante viola sta trovando sempre di più poco spazio, entrare a gara in corso non è la soluzione adatta in ottica fantacalcio. Fate attenzione.

SCOMMESSE

  • Rovella: Trattatelo come una scommessa, in questa partita potrebbe essere una parte fondamentale del centrocampo di Raffaele Palladino.
  • Igor: Attenzione al difensore della Fiorentina, le sue caratteristiche potrebbero mettere in apprensione l’attacco biancorosso. In questa giornata rappresenta una valida scommessa.

Udinese-Cremonese (domenica, ore 15:00)

TOP

  • Udogie: l’esterno dei friulani, reduce da una prestazione incolore contro la Roma, è chiamato al riscatto personale. La Cremonese potrebbe lasciare numerosi spazi in campo aperto ai padroni di casa, il difensore italiano cercherà di sfruttarli nel migliore dei modi.
  • Beto: dopo il forfait della scorsa giornata, è pronto per rientrare a pieno regime al centro dell’attacco. Contro una delle difese più battute dell’intero torneo, un turno ricco di bonus da parte del bomber portoghese appare uno scenario alquanto realizzabile.
  • Valeri: l’esterno della Cremonese ha dato il meglio di sé in termini di bonus sempre in trasferta. Dopo le due reti in casa di Atalanta e Torino, chissà che non possa a sorpresa arrivare la terza. Scelta sempre approvata per il reparto difensivo.
  • Dessers: finalmente l’attaccante dei grigiorossi si sta riscoprendo nelle vesti di trascinatore, dopo la rete all’Empoli non sembra avere intenzione di fermarsi. Motivazioni a mille per lui, che vive un ottimo momento: va schierato, con il fattore rigori dalla sua parte.

FLOP

  • Thauvin: presenza di fatto invisibile dal suo arrivo nello scorso gennaio. Flop da ogni punto di vista, non è una prima scelta neppure contro la Cremonese, in cui difficilmente potrà accumulare un minutaggio corposo.
  • Pafundi: Sottil ha iniziato a concedergli le prime opportunità, tuttavia sembra ancora che abbia bisogno di tempo per inserirsi al meglio tra i grandi. Se cercate delle garanzie di giornata, meglio guardare altrove.
  • Difesa Cremonese: la solidità mostrata contro l’Empoli potrebbe non rivedersi anche contro una squadra pericolosa offensivamente come l’Udinese. Meglio evitare di schierare i tre centrali della squadra di Ballardini.
  • Meité: nonostante sia stato elogiato recentemente dal proprio tecnico, il distacco tra campo e fantacalcio è netto. Il centrocampista dei grigiorossi è tutt’altro che una prima scelta per il reparto mediano, il rischio malus è spesso dietro l’angolo.

SCOMMESSE

  • Success: e se scoccasse la sua ora in zona gol? L’attaccante nigeriano è ancora a quota zero reti, ma in realtà si sacrifica in maniera egregia per la sua squadra. Potrebbe presentarsi l’occasione giusta per essere premiato dal destino con il primo +3 stagionale.
  • Ciofani: recupero lampo in vista per il centravanti di Ballardini, che a 37 anni proprio non vuole saperne di non offrire il proprio contributo nella disperata, ma ancora possibile, corsa alla salvezza. Occhio al fattore rigori, dovesse subentrare nella ripresa andrebbe lui a calciare dagli undici metri.

Milan-Lecce (domenica, ore 18:00)

TOP

  • Brahim Diaz: Il talento spagnolo è uno degli uomini più cercati in casa Milan. Qualità, classe e dribbling fanno parte del suo repertorio ed è pronto a trascinare i rossoneri verso la vittoria.
  • Tonali: Uomo squadra, simbolo di un Milan che in Europa sogna in grande come ai fasti di un tempo. Il centrocampista assicura qualità e quantità per una squadra che vuole tornare a vincere anche in campionato.
  • Baschirotto: Il centrale giallorosso è una delle rivelazioni di questa Serie A ed è pronto a far valere la sua fisicità anche a La Scala del Calcio.
  • Strefezza: La salvezza dei Lecce dipende molto dalle giocate dell’esterno brasiliano che è chiamato a guidare gli uomini di Baroni.

FLOP

  • Krunic: L’ex Empoli è assoluto protagonista nel cuore del centrocampo e potrebbe soffrire il duello tecnico-fisico con Hjulmand. Se avete di meglio, evitate.
  • Origi: L’attaccante belga non sta vivendo la sua miglior stagione della sua carriera. Lontano parente del calciatore ammirato a Liverpool.
  • Blin: Il francese potrebbe soffrire la fisicità del centrocampo rossonero. Ottimo giocatore in entrambe le fasi, ma i duelli saranno tanti e il rischio malus è dietro l’angolo.
  • Ceesay: La difesa del Milan ha dimostrato di essere una delle migliori in Italia. L’attaccante gambiano fa della velocità il suo punto di forza, ma i difensori rossoneri e Maignan hanno dimostrato di riuscire ad assorbire le giocate avversarie in profondità.

SCOMMESSE

  • Bennacer: L’algerino illumina le giocate rossonere. Match-winner in Champions League contro il Napoli, è sempre più imprescindibile per Stefano Pioli.
  • Di Francesco: L’imprevedibilità e la freschezza dell’esterno offensivo possono mettere in difficoltà Calabria dal suo lato. Se in giornata, può rivelarsi il protagonista inaspettato della gara.

Juventus-Napoli (domenica, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Danilo: In 30 presenze ha fatto vedere tutto il suo talento. Le reti segnate sono infatti 3 che si aggiungono ai 3 assist fatti ai suoi compagni di squadra. Spesso pericoloso sotto porta con 21 tiri fatti può incidere anche in una partita complicata.
  • Pogba: dopo l’ottimo impatto sul match in Europa League, il centrocampista francese potrebbe ritagliarsi un ruolo da protagonista anche contro il Napoli. Perchè schierarlo? Allegri potrebbe affidarsi a lui nel corso della ripresa e le qualità potrebbero mettere in seria difficoltà gli uomini di Spalletti, soprattutto nell’ultima mezz’ora di gara. Se amate il rischio, schieratelo!
  • Anguissa: La sua presenza è certamente mancata in Champions League, nel ritorno perso contro il Milan, ma contro la Juventus ci sarà per mostrare tutte le sue enormi qualità. Grande lottatore con 307 duelli provati e 143 vinti. 
  • Lozano: Nel match contro i rossoneri non ha mostrato quanto vale e per questo nel big match dello Stadium cerca riscatto. 3 gol e 3 assist al momento che possono certamente aumentare nel corso della stagione.

FLOP

  • Kostic: In quest’ultimo periodo non riesce ad essere incisivo come un tempo ma nonostante ciò per lui dovrebbe essere riservato un posto da titolare. Le palle perse sono 392, troppo discontinuo nelle sue partite. Sconsigliato
  • Vlahovic: Probabilmente è un azzardo ma viste le sue ultime partite rischia di non essere decisivo neppure in questa che si rivela assai complessa. Ultimo gol in campionato quello contro la Salernitana del 7 febbraio.
  • Olivera: Chiamato a sostituire Mario Rui in Champions per via del problema fisico, potrebbe giocare anche in campionato. Nel big match potrebbe avere serie difficoltà vista la sua prestazione non sufficiente in campo europeo. I cross sbagliati in Serie A sono 7.
  • Lobotka: Il centrocampista azzurro ha trovato al momento solo 1 gol ed 1 assist. Troppo pochi per un giocatore della sua importanza. Nel corso della stagione ha bloccato solamente 6 palloni.

SCOMMESSE

  • Gatti: L’uomo che non ti aspetti, si lui può esserlo. Chiamato a giocare contro il Napoli per proteggere il suo reparto ma essere incisivo anche in fase offensiva, chiaro non sarà semplice ma ce la metterà tutta. Importante per lui il gol trovato contro lo Sporting nel match di andata di Europa League.
  • Juan Jesus: Nel match contro l’Hellas Verona, l’ultimo di campionato ha disputato una discreta partita, lo ha fatto anche contro il Milan in Coppa ma non benissimo. Anche lui, così come tutta la squadra cerca riscatto. Solo 1 rete per il momento. 

Atalanta-Roma (lunedì, ore 20:45)

TOP

  • Zalewski: Fa fatica a trovare bonus ma a livello di gioco sembra essersi inserito nel modo giusto. Prima o poi la gioia del gol arriverà nuovamente. Verso la porta ha concluso per 14 volte.
  • Pellegrini: La rete trovata contro l’Udinese gli ha certamente dato il giusto morale per fare sempre meglio. Al momento ha realizzato 3 gol e 5 assist, può certamente fare di più.
  • Maehle: Il difensore dell’Atalanta ha trovato 3 gol in questa stagione, l’ultimo contro la Fiorentina, 3 giorni fa, e può assolutamente ripetersi. Nel campionato in corso ha fatto 23 interventi difensivi ma come detto, fa molto bene anche in fase offensiva dunque prestate attenzione.
  • Zappacosta: L’ultimo gol lo aveva trovato in trasferta contro la Lazio l’11 di febbraio. Dopo il +3 trovato ha un po’ alternato le sue prestazioni ma contro la Roma è chiamato a disputare un buon incontro. La sua fantamedia è del 6,23. 

FLOP

  • Belotti: prestazione in chiaroscuro in Europa League, e poca efficienza sotto porta. Meglio evitarlo, valutate altre ipotesi anche se dovesse scendere in campo dal primo minuto.
  • Toloi: Difensore che può risultare tra i peggiori di questa partita è lui. Poco protagonista in questi mesi del gioco di Gasperini. In 2071 minuti giocati è riuscito ad intercettare solamente 16 palloni.
  • Djimsiti: Lontano dalle sue migliori prestazioni non è da schierare tra i migliori della partita, anzi. Meglio evitare di metterlo tra gli 11 titolari. Nessun bonus trovato in questa stagione e 108 palle perse. 
  • Ibanez: In campionato non riesce ad essere incisivo, nell’ultima partita contro l’Udinese è rimasto in panchina, contro la Dea dovrebbe invece essere riservato per lui un posto tra i titolari. La fantamedia è del 5,94.

SCOMMESSE

  • Spinazzola: L’eroe degli europei vinti dall’Italia con la Roma fa un po’ di fatica a fare bene e mostrare tutte le sue qualità anche se contro l’Udinese è riuscito a trovare un buon assist. Sono 21 le presenze con ben 617 passaggi di prima.
  • Scalvini: Un difensore che sta facendo bene in questa stagione è il giovane della Dea. Il bonus improvviso può arrivare da un momento all’altro come gli è capitato alcune volte. Verso la porta ha concluso per 11 volte, gli avversari sono avvisati.

Altre notizie

Torino, finalmente Ilic: gestione definita contro il Frosinone, occhio a un dettaglio

Ilic Torino – Al termine di una lunga assenza per infortunio, il Torino si appre[...]

πŸ”₯ Consigli fantacalcio, da panchinari a titolari: 5 rivelazioni per il rush finale

Consigli fantacalcio sorprese – Il fantacalcio si prepara a entrare nella fase c[...]

πŸŽ™οΈ CONFERENZE STAMPA 33^ giornata | Allegri: “Dubbio Chiesa-Yildiz. Sugli infortunati…”

La 33^ giornata del campionato di Serie A si appresta a entrare nel vivo. Si par[...]

Torino, finalmente Ilic: gestione definita contro il Frosinone, occhio a un dettaglio

Ilic Torino – Al termine di una lunga assenza per infortunio, il Torino si appre[...]

πŸ”₯ Consigli fantacalcio, da panchinari a titolari: 5 rivelazioni per il rush finale

Consigli fantacalcio sorprese – Il fantacalcio si prepara a entrare nella fase c[...]

πŸŽ™οΈ CONFERENZE STAMPA 33^ giornata | Allegri: “Dubbio Chiesa-Yildiz. Sugli infortunati…”

La 33^ giornata del campionato di Serie A si appresta a entrare nel vivo. Si par[...]