Home » Consigli Fantacalcio » Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 20^ giornata

Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 20^ giornata

Consigli fantacalcio 20^ giornata – Tutto pronto per la 20^ giornata di Serie A. Prima di valutare le vostre idee e strategie, date uno sguardo anche alle probabili formazioni le quali potrebbero risolvere alcuni vostri dubbi, incertezze e valutazioni sui possibili ballottaggi di giornata. Con questo articolo vi forniremo tutti i consigli di giornata per affrontare al meglio il vostro avversario. Top, flop e possibili scommesse sul quale investire con decisione e coraggio.

Consigli fantacalcio 20^ giornata: top, flop e scommesse

Bologna-Spezia (venerdì, ore 18:30)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Ferguson: garanzia, qualità e quantità. 74 passaggi completati e occhio al suo fiuto del gol. Dategli una chance dal primo minuto.
  • Orsolini: con l’assenza di Arnautovic sarà confermato primo rigorista. 32 dribbling tentati, 28 cross e 33 tiri in porta. Garanzia.
  • Amian: potrebbe trascinare la difesa degli ospiti con la sua grinta e caparbietà. Puntate su di lui in caso di modificatore di difesa. 43 duelli vinti.
  • Verde: l’assenza di Nzola potrebbe trasformarlo in 1° rigorista. Dettaglio da non sottovalutare: forma fisica totalmente ritrovata, puntate su di lui.

FLOP

  • Difesa Spezia: da bocciare l’intero pacchetto arretrato.
  • Difesa Bologna: stesso discorso fatto per la difesa dello Spezia.
  • Barrow: periodo poco brillante e condizione fisica non ottimale. Meglio escluderlo a prescindere dalla sua titolarità considerata l’assenza di Arnautovic.

SCOMMESSE

  • Zirkzee: Thiago Motta potrebbe concedergli una chance da titolare. Massima attenzione alle sue qualità: 12 tiri in porta e 11 passaggi decisivi.
  • Gyasi: affiancherà Verde al centro dell’attacco: 32 dribbling tentati, 19 tiri in porta e occhio al suo fiuto del gol ritrovato.

Lecce-Salernitana (venerdì, ore 20:45)

TOP

  • Hjulmand: forza fisica, qualità e temperamento. 31 passaggi utili, 56 duelli vinti e 6,5 quasi sempre garantito. Impossibile rinunciarci.
  • Colombo: aria di bonus, soprattutto di fronte alla difesa ballerina della Salernitana. Schieratelo titolate. 24 tiri in porta, 22 duelli aerei vinti. Potrebbe decidere il match con le sue qualità nel gioco aereo.
  • Banda: la potenziale assenza di Di Francesco gli restituirà una maglia da titolare. 39 dribbling totali e 42 cross. Schieratelo.
  • Candreva: potrebbe impattare sul match sugli sviluppi di un calcio piazzato. 34 duelli vinti, 23 falli conquistati e 21 tiri in porta. Dopo un periodo deludente, sembrerebbe esser ritornato su ottimi standard.

FLOP

  • La difesa della Salernitana: escludete l’intera difesa granata.
  • Piatek: vena realizzativa inceppata e parabola totalmente discendente. Solo 19 tiri in porta e 45 palle perse. Bocciatelo.
  • Umtiti: dopo il problema alla spalla potrebbe attraversare una serata complicata. Meglio evitarlo: 31 palle perse e 23 duelli persi.

SCOMMESSE

  • Maleh: potrebbe subentrare in campo nel corso della ripresa e impattare totalmente sul match. Non è escluso che Baroni possa concedergli una chance dal primo minuto.
  • Vilhena: faro e geometrie del centrocampo granata. Potrebbe rappresentare una sorpresa in questa 20^ giornata. Attenzione al suo tiro da fuori area.

Empoli-Torino (sabato, ore 15:00)

TOP

  • Baldanzi: dopo il gol vittoria contro l’Inter, il classe 2003 è in grande fiducia. In campionato ha totalizzato 4 gol in appena 10 presenze, segno che può essere il nuovo pupillo dei fantallenatori. Continuate a dargli fiducia, verrà ripagata.
  • Caputo: nonostante una prima parte di campionato deludente, con 2 gol in 19 presenze, il passaggio dalla Sampdoria all’Empoli potrebbe galvanizzare il centravanti. In Toscana “Ciccio” potrebbe ritrovare quella vena realizzativa che l’ha sempre contraddistinto.
  • Vlasic: fantamedia da 7,05, 4 gol e 2 assist in 19 presenze. Il centrocampista croato è spesso tra i più pericolosi in casa granata. 869 palloni toccati, 568 passaggi effettuati, 21 tiri in porta, sono solo alcuni dei numeri che dimostrano la sua centralità.
  • Miranchuk: compagno di reparto di Vlasic, stessi ottimi risultati ottenuti. 7,23 di fantamedia, 4 gol e 1 assist in 13 presenze. Anche il calciatore russo è centralissimo per il Torino e lo sta dimostrando partita dopo partita.

FLOP

  • La difesa dell’Empoli: bocciate in blocco la difesa azzurra che, senza Parisi, farà ancora più difficoltà. Difficilmente i difensori dei toscani porteranno bonus o andranno sopra il 6 a voto.
  • Linetty: 18 presenze, di cui 6 da subentrato e 6 da sostituito, fantamedia da 5,97. Sono più le volte che il centrocampista ottiene l’insufficienza più che la sufficienza, bocciato.
  • Singo: è forse tra le più grandi delusioni di questo fantacalcio. L’esterno granata non sta riuscendo a mantenere il livello visto nelle passate stagioni, regalando ai fantallenatori appena un bonus.

SCOMMESSE

  • Ebuehi: avete bisogno di un difensore low-cost e di sicura affidabilità per l’asta di gennaio? Può essere proprio lui. Il difensore azzurro si sta imponendo nello scacchiere di Zanetti, e sta rendendo bene al fantacalcio grazie ad una media da 6,67 ed 1 gol ed 1 assist realizzati in 10 presenze.
  • Vojvoda: il difensore granata si sta dimostrando uno dei migliori assist-man in campionato. Per lui sono arrivati ben 4 passaggi chiave in 13 presenze, portandolo ad avere una fantamedia positiva con il suo 6,27. Dategli fiducia, contro l’Empoli potrebbe portare nuovi bonus.

Cremonese-Inter (sabato, ore 18:00)

TOP

  • Dessers: il centravanti nigeriano dovrebbe tornare al centro dell’attacco della Cremonese. Avrà l’arduo compito di segnare all’Inter ma, nonostante le plausibili difficoltà che ci saranno, potrebbe essere uno degli uomini più pericolosi per Ballardini. Per lui 3 gol, 1 assist e fantamedia da 6,34 in 16 presenze.
  • Okereke: dopo un periodo di magra, il centravanti grigiorosso si è sbloccato, arrivando a realizzare 4 gol in 19 presenze, di cui 10 da sostituito e 3 da subentrato. Insieme al compagno di reparto, avrà il compito di impensierire Onana.
  • Dzeko: è sicuramente uno degli uomini più in forma nell’Inter. L’apporto del bosniaco in campionato non sta mancando ma anzi, ha già regalato ai fantallenatori 7 gol e 2 assist in 19 presenze. Contro la Cremonese può tornare a segnare in campionato, schieratelo.
  • Dumfries: dopo un periodo complesso, in cui Inzaghi gli ha spesso preferito Darmian, l’olandese dovrebbe tornare a sfrecciare sulla corsia di destra. Troppo pochi il gol e i due assist arrivati fin qui, l’ex PSV avrà voglia di rilanciarsi e riprendersi il posto da titolare.

FLOP

  • Difesa Cremonese: una delle difese più battute del campionato, contro uno dei migliori attacchi. Difficilmente la difesa della Cremonese riuscirà a fronteggiare giocatori come Lautaro, Dzeko, Calhanoglu ecc, senza subire danni.
  • Mkhitaryan: nonostante Inzaghi lo consideri un titolare, l’armeno ha spesso deluso le aspettative con prestazioni altalenanti. Per l’ex Roma sono arrivati appena 1 gol ed 1 assist in 16 presenze, numeri che non ci si aspettava da lui ad inizio anno.
  • D’Ambrosio: per far fronte all’assenza di Skriniar, D’Ambrosio potrebbe tornare tra i titolari dopo diverso tempo. In stagione sono arrivate appena 4 presenze, di cui 3 da subentrato, con un’ammonizione rimediata che ha visto scendere il voto sotto il 5,67. Il difensore nerazzurro potrebbe non avere il giusto ritmo partita, incappando in nuovi malus.

SCOMMESSE

  • Benassi: nuova avventura per l’ex Fiorentina, che debutterà da titolare in un match non semplice come quello contro l’Inter. Il centrocampista però, potrebbe ricavare proprio quella spinta in più da una sfida così, convincendo subito l’ambiente grigiorosso.
  • Asllani: l’ex Empoli avrà l’arduo compito di sostituire Brozovic. Nell’ultimo impegno in campionato è parso tra i giocatori più vogliosi dell’Inter, non perdendo la calma come successo a Barella e continuando a disegnare geometrie in campo. Può essere il degno erede del croato ed un’ottima scommessa al fanta.

Atalanta-Sampdoria (sabato, ore 20:45)

TOP

  • Hojlund: ormai non fa più notizia. Ottima prestazione anche contro la Juventus, ma contro i blucerchiati potrebbe ritrovare la via del gol. 28 tiri in porta, 31 duelli vinti e 23 passaggi decisivi.
  • Lookman: rivelazione assoluta e garanzia totale. Puntate forte su di lui, soprattutto perchè sarà confermato 1° rigorista. 42 duelli vinti, 54 dribbling completati e 46 tiri in porta.
  • Boga: Gasperini ha scelto ridargli fiducia e l’ex Sassuolo l’ha ripagata totalmente. 4 assist in due partite, e attenzione alla sua voglia di incidere ancora. Puntate su di lui.
  • Djuricic: potrebbe essere l’unico blucerchiato in grado di accendere le speranze dei fantallenatori. Da schierare solamente perchè potrebbe rivelarsi fondamentale sui calci piazzati. 23 falli conquistati e 17 dribbling effettuati.

FLOP

  • Difesa della Sampdoria: escludete l’intero pacchetto blucerchiato in vista della 20^ giornata.
  • Lammers: ci aspettiamo una serata complicata. Evitatelo. Solo 14 tiri in porta e 29 palle perse.
  • Gabbiadini: periodo altalenante, ma difficilmente riuscirà a impensierire la difesa atalantina, soprattutto perchè non al 100% della sua condizione fisica. Evitatelo.
  • Toloi: tante distrazioni, 34 duelli persi, 18 tackle falliti e malus dietro l’angolo. Bocciatelo.

SCOMMESSE

  • Koopmeiners: impossibile rinunciarci perchè potrebbe regalarvi potenziali bonus dai calci piazzati, soprattutto con i tiri dalla banderia. 46 passaggi utili, 27 tiri in porta. Garanzia anche dal punto di vista della mediavoto.

Milan-Sassuolo (domenica, ore 12:30)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Leao: periodo flop e poco incisivo. L’attaccante portoghese, però, è pronto a caricarsi sulle spalle il peso offensivo del Milan. Schieratelo, potrebbe essere il match della svolta e della rinascita. 47 dribbling, 41 tiri e 61 passaggi utili.
  • Giroud: stesso discorso fatto per Leao, ma l’attaccante francese sarà avvantaggiato anche dalla sua posizione di 1° rigorista. Dettaglio da non trascurare. 34 duelli aerei vinti e 49 falli conquistati.
  • Laurientè: la sua velocità e cambio di passo potrebbero mettere in seria difficoltà Calabria e la difesa del Milan. 34 dribbling effettuati, puntate su di lui se siete amanti del rischio.
  • Berardi: impossibile rinunciarci, soprattutto contro il Milan, sua vittima preferita. 1° rigorista, 42 tiri in porta e 38 dribbling. Pollice verso l’alto.

FLOP

  • Difesa del Sassuolo: bocciate l’intero pacchetto difensivo neroverde.
  • Dest: potrebbe partite titolare al posto di uno tra Theo e Calabria, qualora i due terzino non dovessero recuperare dai rispettivi infortuni. Bocciatelo: prestazioni incostanti e poco convincenti da inizio stagione.
  • Diaz: non è escluso che Pioli possa preferirgli De Ketelaere dal primo minuto. A prescindere dal suo ottimo rendimento dal punto di vista delle statistiche, la nostra bocciatura va attribuita solo ed esclusivamente alla sua potenziale assenza dai titolari.
  • Frattesi: malus dietro l’angolo e prestazioni incostanti. Non ci aspettiamo un impatto devastante sul match: 48 falli fatti, 53 palle perese e solo 17 tiri in porta.

SCOMMESSE

  • Pobega: potrebbe impattare sul match, soprattutto con il suo ottimo tiro dalla distanza. Prenderà il posto dello squalificato Tonali e non è escluso che Pioli gli concederà nuove opportunità anche nei prossimi match. Schieratelo.
  • Alvarez: partirà ancora dalla panchina, ma ci aspettiamo un ingresso in campo scoppiettante!

Juventus-Monza (domenica, ore 15:00)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Fagioli: dopo il recente assist a Milik nel match contro l’Atalanta, l’ex Cremonese potrebbe ripetere una prestazione maiuscola anche in questa 20^ giornata. Qualità e quantità: 34 passaggi decisivi e 41 palle recuperate.
  • Di Maria: l’argentino ha cambiato marcia. Impossibile rinunciarci contro il Monza. Di Maria proverà a riscattare la deludente prestazione dell’andata terminata con la sua espulsione e la sconfitta della Juventus per 1-0. 37 dribbling, 52 passaggi decisivi e 31 duelli vinti.
  • Milik: terminale offensivo di assoluta affidabilità. Attenzione alla sua costante presenza in area di rigore. Ci aspettiamo dei bonus anche in questa giornata. 47 tiri in porta e 57 passaggi decisivi. Centravanti completo e dall’ottima media voto.
  • Caprari: potrebbe essere l’unico in grado di mettere in seria difficoltà la difesa bianconera. Attenzione al suo tiro dalla distanza.

FLOP

  • Rabiot: bocciatelo. Periodo poco brillante: 52 falli, 62 palle perse e solo 4 tiri nelle ultime due gare.
  • Locatelli: stesso discorso fatto per Rabiot. Poca incisività offensiva e qualche malus di troppo. 59 palle perse e solo 12 tiri in porta.
  • La difesa del Monza: evitate l’intero pacchetto difensivo dei brianzoli.
  • Petagna: escludetelo. Palladino potrebbe bocciarlo a sorpresa dalla formazione titolare. Solo 21 tiri in porta e 36 palle perse.

SCOMMESSE

  • Miretti: il giovane centrocampista dovrebbe trovare spazio a gara in corso. Sarà questo il giusto appuntamento per il suo 1° gol in Serie A? Schieratelo.
  • Kean: titolare o riserva, l’ex Everton e PSG potrebbe impattare totalmente sul match anche a gara in corso. 31 tiri in porta, 34 palle recuperate e 31 duelli aerei vinti.

Lazio-Fiorentina (domenica, ore 18:00)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Milikovic-Savic: Una certezza tra le file di Maurizio Sarri, al momento 4 gol e 4 assist che possono senza dubbio crescere. Ha inoltre disputato 234 duelli e vinti 127. Consigliato
  • Luis Alberto: È tornato titolare, ha ormai convinto il tecnico e per questo motivo può essere una sicurezza la sua partita. Le presenze sono 16 con 4 reti realizzate. Ha conquistato 38 calci d’angolo e tirato in porta per 11 volte.
  • Ikoné: Sono due i gol realizzati in 18 partite giocate ma il match contro la Lazio può risultare decisivo per migliorarsi. Ha procurato 14 falli ed è riuscito in 20 dribbling.
  • Bonaventura: La media è del 6,66 con 3 gol fatti su 16 presenze. Sempre dentro il gioco di Italiano ha recuperato 90 palloni e fatto 548 passaggi, una media di quasi 35 a partita.

FLOP

  • Barak: Un giocatore che sta facendo particolare fatica in questo campionato. In dubbio anche la sua titolarità. In 16 match giocati ha trovato una sola rete e 2 ammonizioni. Male anche nei cross, per un totale di 7 sbagliati. Sconsigliato. 
  • Igor: Le sue prestazioni non stanno particolarmente convincendo e la partita contro la Lazio può solamente peggiorare le cose. La media è insufficiente, 5.57 e non ha trovato alcun bonus. Ha inoltre perso 38 duelli e ha fallito 9 tackle. 
  • Casale: Non particolarmente incisivo nelle sue partite, solo un assist totale. Ha giocato 1046 minuti e intercettato la palla solamente 3 volte. Non schieratelo.
  • Cataldi: Il centrocampista biancoceleste ha giocato per 17 volte ma non ha regalato ne gol ne assist alla sua squadra. Fantamedia di 5,85, un delusione. Ha inoltre perso 41 duelli e ha collezionato 4 cartellini gialli

SCOMMESSE

  • Milenkovic: Potrebbe essere la sorpresa di questa complicata partita. La sua media è superiore alla sufficienza. Ha già realizzato 2 gol e potrebbe ripetersi. Ha vinto inoltre 37 duelli aerei. Per 3 volte con lui in campo la porta è rimasta imbattuta. 
  • Marusic: Giocatore fondamentale per Sarri, pensate ha disputato 1650 minuti, una media di 86,64 a partita. Ha inoltre calciato in porta per 7 volte ed è riuscito in 15 tackle.

Napoli-Roma (domenica, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Zalewski: In questa stagione il giovane giocatore non riesce ad incidere al suo meglio. Mourinho crede in lui e lo schiera praticamente sempre titolare. Occasione per lui in questo difficile incontro.  Al momento ha firmato 15 presenze ma nessun bonus trovato. In porta ha provato calciando 10 volte di cui 3 nello specchio. 
  • El Shaarawy: La rete trovata contro lo Spezia gli ha dato senza dubbio morale e fiducia. Per questo motivo lo consigliamo nel banco di prova complicato per lui e per tutta la squadra. Ha concluso verso la porta per 9 volte e toccato 366 palloni.
  • Zielinski: Sono 19 le presenze con 5 assist trovati e 3 gol. Spalletti ha fiducia in lui e per questo lo mette sempre in campo. Occhio anche ai suoi calci piazzati. Ha conquistato 40 calci d’angolo e ha duellato in campo per 71 volte
  • Anguissa: Il centrocampista del Napoli ha realizzato 4 assist, l’ultimo realizzato contro la Salernitana e 2 reti all’attivo. In forma e di conseguenza consigliato. Ha vinto 93 duelli ed è riuscito in 14 dribbling. 

FLOP

  • Smalling: Nelle ultime giornate sta faticando, non incisivo come in altre circostanze. La partita contro la capolista può peggiorare le cose. Ha perso 30 duelli e commesso 10 falli. Sconsigliato
  • Matic: La sua media è superiore alla sufficienza ma nulla di più. Sono 2 i cartellini gialli che ha preso. Il giocatore è inoltre subentrato per 11 volte ed ha perso 10 duelli aerei. In generale ha perso 126 palloni, tanti.
  • Mario Rui: Non consigliamo di schierare il giocatore nell’incontro contro la Roma, potrebbe andare in difficoltà con il reparto offensivo giallorosso particolarmente in forma. Ha sbagliato 43 cross e 5 duelli.
  • Rrahmani: Altro difensore azzurro che vi invitiamo a non mettere nella vostra rosa. Ha trovato 1 rete ma in generale non sta stupendo. Ha commesso 6 falli ed è finito in fuorigioco per 1 volta. Pochi anche gli interventi difensivi, poco più di uno a partita. 

SCOMMESSE

  • Elmas: Particolare attenzione va posta al giocatore del Napoli che potrebbe sorprendere in questo incontro. La carta da schierare per Spalletti a Kvara. In questa stagione ha inoltre realizzato 5 gol con 1 assist. Bene anche nei duelli con 64 fatti e 25 vinti. Consigliato.  
  • Cristante: Altro giocatore che non ti aspetti e potrebbe incidere in questa partita con un lampo di genio. Ha giocato per 19 volte con 1 gol trovato. Bloccati anche 6 palloni e intercettati 7. 

Udinese-Verona (lunedì, ore 20:45)

TOP

  • Udogie: Tra l’Udinese c’è senza dubbio il giocatore italiano che in diverse circostanze con i suoi interventi difensivi si è rivelato decisivo. In totale, al momento, ne ha fatti 40 in 1296 minuti giocati.
  • Ehizibue: Il suo gol è stato decisivo contro la Sampdoria e per questo motivo non si può far a meno di lui. Pronto a sostituire Pereyra ancora ai box, cerca conferme. Ha toccato 305 palloni e recuperati 32.
  • Lazovic: Il centrocampista dell’Hellas ha realizzato 3 gol e 2 assist ma può senza dubbio incrementare questo valore grazie alle sue doti tecniche. Ha fatto 80 duelli di cui 26 vinti. 
  • Lasagna: Poco protagonista in questa stagione deve assolutamente rifarsi, perché no, l’occasione potrebbe arrivare anche contro i bianconeri. Verso la porta ha concluso 26 volte di cui 7 nello specchio. Consigliato.

FLOP

  • Becao: Non schierate il difensore dell’Udinese. Finora ha perso 41 duelli, più di 3 a partita. Con lui in campo la squadra ha subito 12 reti. Sconsigliato per questa partita. 
  • Bijol: Altro difensore da non schierare che con 15 presenze ha collezionato 4 cartellini gialli. Ha inoltre commesso 9 falli e perso ben 97 palloni. 
  • Magnani: Le sue presenze sono 7 e non ha trovato alcun bonus ma in compenso ha ricevuto 5 ammonizioni e un’espulsione. I suoi interventi difensivi sono veramente pochi, solamente 6.
  • Perez: In 1405 minuti disputati ha trovato anche un gol ma nulla di più per il resto. In questa partita potrebbe subire l’attacco del Verona. I duelli persi sono 37 e ha perso 168 palle. 

SCOMMESSE

  • Depaoli: Il gol trovato nell’ultima partita in casa contro il Verona può dare la giusta scossa per fare sempre meglio. Una scommessa sì, ma quasi una certezza. Oltre la rete decisivo anche con un assist. Ha duellato in campo per 108 volte, schieratelo. 
  • Arslan: Deve alzare la sua media, al momento troppo bassa per un giocatore con le sue qualità: 5,94 al momento. Ha concluso verso la porta per 11 volte di cui 4 nello specchio. Potrebbe regalare altre gioie alla vostra squadra. 

Altre notizie

🎙️ CONFERENZE STAMPA 27^ giornata | Di Francesco: “Barrenechea fuori? Ecco perché. Sul portiere titolare…”. Baroni: “Vi dico due titolari, come sta Swiderski”

Archiviati i recuperi che hanno completato la 21^ giornata del campionato di Ser[...]

Juventus, Allegri elogia Djalò: esordio, minutaggio e gestione al fantacalcio

Djalò fantacalcio – Tanti spunti come di consueto da parte del tecnico della Juv[...]

🔥 Consigli fantacalcio, 5 casi limite: cosa fare con Reijnders, Isaksen, Dia, Berardi e Frattesi

Consigli fantacalcio – Da titolari a panchinari, da panchinari a titolari: sono [...]

Juventus, Allegri elogia Djalò: esordio, minutaggio e gestione al fantacalcio

Djalò fantacalcio – Tanti spunti come di consueto da parte del tecnico della Juv[...]

🔥 Consigli fantacalcio, 5 casi limite: cosa fare con Reijnders, Isaksen, Dia, Berardi e Frattesi

Consigli fantacalcio – Da titolari a panchinari, da panchinari a titolari: sono [...]