Torino, Zaza e Verdi fuori dal progetto: Juric stoppa a sorpresa una cessione

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Cessioni Torino – Mercato invernale senza grandi squilli per il Torino, che in questi giorni proverà a trovare una sistemazione ai giocatori esclusi dal progetto del tecnico Ivan Juric e fin qui rimasti quindi ai margini. Tanti i giocatori in lista di sbarco tra cui Simone Zaza e Simone Verdi, caduti in disgrazia dopo l’arrivo in panchina dell’allenatore croato.

Il primo, in particolare, è stato impiegato appena 7 volte in campionato per un totale di 99 minuti trascorsi all’interno del rettangolo di gioco. Nullo il contributo offensivo fornito dalla punta, la cui ultima presenza è datata 12 dicembre: da quel momento in poi è rimasto fuori, tra mancate convocazioni e panchine.

Da qui l’idea del club, concordata con l’agente del giocatore, di individuare una soluzione adeguata in grado di soddisfare tutte le parti in causa. Zaza, in particolare, fino a qualche giorno fa piaceva al Genoa che ha poi preferito affondare il colpo su Kelvin Yeboah. Il Bologna ha fatto un sondaggio, chiedendo però alla punta di ridursi l’attuale ingaggio (1.7 milioni) ritenuto troppo alto. 

Cessioni Torino, Verdi al passo d’addio

Vicino alla cessione pure Verdi, il cui bilancio è ancora peggiore rispetto a quello di Zaza: appena 3 apparizioni ed un gol. Un bottino magro, reso tale anche dai numerosi problemi fisici rimediati dal trequartista che lo hanno obbligato a saltare 12 partite. La sua avventura al Torino può quindi essere considerata vicina ai titoli di coda.

A farsi avanti di recente per lui, stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, sono stati il Venezia e la Sampdoria alla ricerca di elementi creativi con i quali ovviare all’assenza di Mohamed Ihattaren (non rientrerà in Italia, è vicino all’accordo con l’Utrecht) e di Mikkel Damsgaard, che dovrebbe rientrare ad inizio febbraio.

Cessioni Torino, Izzo si guarda intorno

Situazione in divenire poi per Armando Izzo, utilizzato in 4 occasioni da Juric. Il Cagliari, che ha epurato sia Martin Caceres che Diego Godin, sta continuando a premere per averlo subito tuttavia dovrà guardarsi dalla concorrenza del Benevento che vuole potenziarsi così da tornare in Serie A.

Chi invece non dovrebbe più partire è Daniele Baselli, fino a qualche giorno fa vicino proprio al Cagliari. Il centrocampista ha avuto un colloquio con lo staff tecnico, ricevendo rassicurazioni in merito alla sua gestione. Il Torino non lo cederà, con la speranza di poterlo rigenerare nel corso della seconda parte della stagione.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!