Napoli, sarà rivoluzione in estate: due big in partenza, trema Spalletti

www.imagephotoagency.it

Cessioni Napoli – La sconfitta patita per mano della Fiorentina ed il pareggio contro la Roma hanno reso impervia, per il Napoli, la strada che conduce verso lo scudetto. Luciano Spalletti, ieri in conferenza stampa, ha spronato i suoi a crederci ancora e dare il massimo in occasione della gara odierna sul campo dell’Empoli ma intanto il club ha già iniziato a guardare al futuro.

Le prossime gare, in particolare, saranno le ultime in maglia azzurra per diversi elementi della rosa: Faouzi Ghoulam e Kevin Malcuit, ad esempio, sono in scadenza di contratto e a luglio saranno lasciati liberi di trovarsi una nuova destinazione. Una decisione presa dalla società alla luce del ruolo marginale rivestito sia dall’algerino (11 presenze in campionato) che dal francese (7 apparizioni). Definito da tempo anche l’addio di Lorenzo Insigne.

A salutare la compagnia potrebbe poi essere Fabian Ruiz: l’accordo che lo lega ai partenopei scade nel 2023 e fin qui i vari incontri andati in scena non sono bastati per trovare la quadra in merito al rinnovo. Lo spagnolo, stando a quanto riportato dal quotidiano El Nacional, è finito in maniera concreta nel mirino del Real Madrid (che in estate cederà Dani Ceballos e Isco) che lo ritiene un ottimo rinforzo da regalare a Carlo Ancelotti.

Cessioni Napoli, Fabian Ruiz e Osimhen possono dire addio

Il valore di mercato del centrocampista si aggira sui 50 milioni ma è probabile che alla fine il Napoli si accontenti di una cifra inferiore così da evitare di perderlo a zero tra un anno. Un rebus pure il futuro di Victor Osimhen, autore di 16 reti e 5 assist in 27 gare tra campionato (22) e Europa League (5). 

Il nigeriano, come rivelato dalla Gazzetta dello Sport, piace molto all’Arsenal al lavoro per trovare il sostituto di Alexandre Lacazette. I primi contatti tra i londinese e l’entourage del giocatore sono già partiti, con il presidente Aurelio De Laurentiis che osserva interessato: la punta è tutt’altro che incedibile ma partirà soltanto in caso di offerta ben superiore ai 60 milioni. Work in progress: il Napoli del futuro rischia di perdere molti degli attuali eroi.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!