Inter, addio a un big in estate? Marotta esce allo scoperto

www.imagephotoagency.it

Cessioni Inter – Finale di stagione da vivere in maniera entusiasmante e spazio alle nuove possibili strategie di mercato dei nerazzurri in vista della prossima estate. Beppe Marotta, intervistato ai microfoni di Mediaset, ha rotto il silenzio sulla vicenda, senza svelare le carte in vista del futuro. L’ad nerazzurro ha sentenziato: “E’ stata una stagione complicata, superata grazie alla società, allenatore e giocatori. Ora pensiamo al finale. Non è tempo di parlare di mercato”.

Parole che non confermano e non smentiscono potenziali sacrificati in vista dell’imminente sessione estiva. La cessione di Lautaro Martinez, come confermato nelle ultime settimane, potrebbe finanziare le prossime mosse e le strategie nerazzurre. Fari puntati su Dybala il quale potrebbe vestire la maglia dell’Inter a costo zero.

Non solo, l’addio di Lautaro Martinez permetterebbe all’Inter di incassare circa 70 milioni di euro da rinvestire sul mercato. Non è escluso che l’addio dell’argentino possa coincidere con il ritorno di Lukaku insieme a Dybala. Un doppio colpo per i piani futuri del club. Attenzione anche alla situazione legata a De Vrij, altro possibile sacrificato.

Cessioni Inter: addio De Vrij, Sanchez, Vidal e Vecino

La cessione di Lautaro Martinez frutterebbe circa 70 milioni di euro all’Inter, cifra da rinvestire sul mercato per potenziale l’attacco con l’assalto a Lukaku e Dybala. La cessione di De Vrij, invece, potrebbe far incassare circa 30 milioni ai nerazzurri, cifra che Marotta potrebbe girare al Torino per provare l’assalto a Bremer.

Il centrale granata piace anche in Premier League e alla Juventus. L’Inter dovrà cercare di accelerare le operazioni per battere la concorrenza. Occhio anche a Sanchez, Vidal e Vecino, tre cessioni ormai quasi certe che consentirebbero ai nerazzurri di far cassa e investire sul mercato per progettare il futuro.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!