Home » Bologna » Calciomercato Bologna » “Se ne devono andare subito”: Mihajlovic annuncia le prossime cessioni

“Se ne devono andare subito”: Mihajlovic annuncia le prossime cessioni

Cessioni Bologna – Si è spento il Bologna. Prosegue il periodo nero della squadra di Sinisa Mihajlovic, battuta ieri sera nell’anticipo della 23^ giornata dal Verona impostosi 2-1 grazie alle reti di Gianluca Caprari e Nikola Kalinic. Si tratta del sesto ko rimediato dai felsinei in campionato nelle ultime 7 partite.

Un filotto negativo che, di certo, avrà ripercussioni anche in ambito mercato. A confermarlo è stato il tecnico il quale, nel corso della conferenza stampa post-partita, ha pubblicamente messo alla porta due giocatori escludendoli così dal progetto rossoblù: Andreas Skov Olsen e Mitchell Dijks, assenti nella lista dei convocati.

“Non stavano bene, diciamo così. Sono giocatori a cui non fa piacere stare a Bologna, devono andare via. E’ stata una scelta tecnica, si sono tirati fuori dalla mischia”. Parole pesanti, che di fatto sanciscono la separazione tra i due ed il club felsineo, che ora dovrà riuscire a trovargli una sistemazione entro le ore 20 del 31 gennaio.

Cessioni Bologna, Dijks ai saluti

Il laterale, nel corso di questa stagione, è stato impiegato con il contagocce: per lui appena 6 presenze in Serie A, per un totale di 232 minuti trascorsi nel rettangolo verde. Chiuso da Aaron Hickey sulla sinistra, Dijks ha spesso osservato i compagni dalla panchina e ora dovrà scegliere una nuova destinazione.

A farsi avanti proprio in queste ore è lo Standard Liegi. I contatti, come riportato su Twitter dal giornalista Nicolò Schira, risultano in corso e non è da escludere che la fumata bianca possa giungere nel giro delle prossime ore. Come detto, però, la sua non sarà l’unica partenza prevista.

Cessioni Bologna, Skov Olsen in partenza

Anche l’esperienza bolognese di Skov Olsen sta per arrivare ai titoli di coda. Arrivato nel luglio 2019 dal Nordsjælland, il danese ha faticato ad imporsi con la maglia rossoblù. Mihajlovc, dal canto suo, lo ha schierato molte volte (18) senza tuttavia ottenere particolari segnali positivi dall’esterno (solo 2 assist).

Ora le strade si divideranno. In bilico, infine, pure la posizione di Riccardo Orsolini finito di recente nel mirino del Siviglia che sta pensando a lui per ovviare alle contemporanee assenze per infortunio di Suso e Erik Lamela (rientreranno più avanti). Il Bologna ha chiesto 14 milioni più 3 di bonus per lasciarlo andare: il direttore sportivo degli andalusi Monchi sta riflettendo sul da farsi.

Altre notizie

Bologna, Thiago Motta: “Le condizioni di Ferguson, molto bene Urbanski. Futuro? Non vale la pena…”

Thiago Motta Bologna Monza – Nuova frenata per il Bologna, che impatta per la se[...]

📝 VOTI fantacalcio Bologna-Monza: Di Gregorio muro! Bene Marí. Deludono Ferguson e Colpani

Voti fantacalcio Bologna-Monza – Termina 0-0 l’anticipo del sabato sera tra il B[...]

📢 FLASH | Bologna-Monza, Motta costretto al cambio: infortunio per Ferguson

Infortunio Ferguson – Non arrivano buone notizie dal Renato Dall’Ara, teatro del[...]

Bologna, Thiago Motta: “Le condizioni di Ferguson, molto bene Urbanski. Futuro? Non vale la pena…”

Thiago Motta Bologna Monza – Nuova frenata per il Bologna, che impatta per la se[...]

📝 VOTI fantacalcio Bologna-Monza: Di Gregorio muro! Bene Marí. Deludono Ferguson e Colpani

Voti fantacalcio Bologna-Monza – Termina 0-0 l’anticipo del sabato sera tra il B[...]

📢 FLASH | Bologna-Monza, Motta costretto al cambio: infortunio per Ferguson

Infortunio Ferguson – Non arrivano buone notizie dal Renato Dall’Ara, teatro del[...]