Leghe FantaMaster
Home » Cagliari » Cagliari in Serie B? Dall’addio di Giulini alla rivoluzione: ecco cosa cambierà

Cagliari in Serie B? Dall’addio di Giulini alla rivoluzione: ecco cosa cambierà

Cessione Cagliari – Cosa potrebbe accadere qualora il Cagliari retrocedesse in Serie B? E’ questa la domanda che i tifosi rossoblù continuano a porsi in vista della parte finale della stagione e in chiave futura. Tre giornate alla fine del campionato per cercare di restare aggrappati al sogno salvezza.

L’esonero di Mazzarri, e l’arrivo di Agostini, servirà per provare a dare la carica necessaria per cercare di affrontare la decisiva sfida di Salerno con convinzione e voglia di centrare l’impresa. Occhio, però, all’incubo retrocessione, ipotesi reale e concreta, ma soprattutto dietro l’angolo. Il successo della Salernitana contro il Venezia (match di recupero) ha decisamente complicato i piani rossoblù.

Vincere a Salerno per sperare nel miracolo. In caso contrario, non è escluso che il Cagliari possa rigenerarsi dalle fondamenta. Giulini potrebbe dare le dimissioni? Punto di domanda al quale, ora come ora, non è possibile rispondere. I tifosi rossoblù puntano il dito contro il loro presidente, reo di aver causato l’attuale situazione in casa isolano.

Cessione Cagliari, dimissioni Giulini in caso di retrocessione?

Nessuna conferma sulle possibili dimissioni di Giulini e sulla possibile cessione del Cagliari in caso di retrocessione in Serie B. Non è escluso, però, che le cose potrebbero cambiare nel corso delle prossime settimane. Una rivoluzione totale che potrebbe ripartire dal mercato. Il Cagliari punterà su profili giovani e “futuribili” da affiancare a giocatori esperti e consolidati per la Serie B.

Uno scenario possibile ma che il Cagliari vuole evitare nel corso delle prossime tre giornate di campionato. Salernitana, Inter e ultima sfida contro il Venezia. Tre finali per decidere il futuro dei rossoblù e per cercare di restare aggrappati alla Serie A anche in vista della prossima stagione. Agostini potrebbe confermare il 3-5-2 per mancanza di tempo, ma resta viva anche l’ipotesi di immediata rivoluzione con il passaggio al 4-3-3 o 4-2-3-1.

Altre notizie

Roma, De Rossi: “Dybala e Pellegrini? Ecco come li ho gestiti. Su Bove, i gialli, Abraham e Azmoun…”

De Rossi Roma-Bologna – Sconfitta pesante per la Roma all’Olimpico, squadra che [...]

Bologna, Motta: “Zirzkee non era al 100%. Orsolini fuori? Vi spiego. Sulla Champions…”

Motta Roma-Bologna – Sono tre punti importantissimi quelli conquistati dal Bolog[...]

📢 FLASH | Roma-Bologna, infortuni per Zirkzee e El Azzouzi: cambi obbligati

Infortunio Zirkzee – Doppio stop tra le fila del Bologna nel secondo tempo del m[...]

Roma, De Rossi: “Dybala e Pellegrini? Ecco come li ho gestiti. Su Bove, i gialli, Abraham e Azmoun…”

De Rossi Roma-Bologna – Sconfitta pesante per la Roma all’Olimpico, squadra che [...]

Bologna, Motta: “Zirzkee non era al 100%. Orsolini fuori? Vi spiego. Sulla Champions…”

Motta Roma-Bologna – Sono tre punti importantissimi quelli conquistati dal Bolog[...]

📢 FLASH | Roma-Bologna, infortuni per Zirkzee e El Azzouzi: cambi obbligati

Infortunio Zirkzee – Doppio stop tra le fila del Bologna nel secondo tempo del m[...]