Lazio-Milan, scoppia il caso Acerbi: il messaggio su instagram e la verità sulla risata

www.imagephotoagency.it

Caso Acerbi – Un rinvio di testa decisamente goffo e una risata isterica dopo il gol vittoria di Tonali. Finale di gara da dimenticare per Acerbi, preso d’assalto dall’ira dei tifosi della Lazio dopo il suo errore nella sfida contro il Milan. “Vattene”, “indegno”, “Via da Roma”. Sono questi alcuni dei messaggi pubblicati sull’account instagram del difensore, il quale ha colto l’occasione per fare chiarezza al termine della gara.

Acerbi ha specificato: “La mia era una risata isterica“. Indice puntato contro il centrale della Lazio, già preso di mira nei mesi scorsi dopo aver esultato in maniera polemica contro i tifosi biancocelesti dopo un gol. Un rapporto ormai deteriorato, ma Acerbi ha voluto sottolineare la sua massima professionalità mettendo a tacere le recenti insinuazioni.

Il messaggio completo su instagram: “Ora basta. Ho sempre dato tutto per questi colori e sono fiero di aver vinto i trofei con questa maglia. C’è stato qualche attrito, lo ripeto come ho già fatto, ho sbagliato e chiesto scusa. La risata di questa sera era isterica per aver perso i due punti in maniera rocambolesca e non perché ero felice di aver perso. Non vorrei nemmeno che un tifoso pensasse questo di me”.

Risata Acerbi, Lazio-Milan: passato da tifoso rossonero e i recenti attriti

Un errore decisivo per il gol vittoria di Tonali. C’è chi ha accusato Acerbi di aver steso un tappeto rossonero al centrocampista rossonero per permettere al Milan di restare in piena corsa scudetto. Accuse infamanti apparse su twitter e instagram, le quali fanno leva su alcune vecchie dichiarazioni di Acerbi, il quale sottolineò il suo passato da tifosi nella curva rossonera del Milan.

Il diretto interessato, come detto, si scontrò con i tifosi della Lazio già nei mesi scorsi. Una polemica scoppiato dopo un gesto del difensore verso la curva. Un rapporto ormai complicato e ai minimi storici. La sensazione è che Acerbi lascerà la Lazio a fine stagione. Quale sarà il suo futuro? Occhio a Inter, Juventus e al Milan, pronte a valutare l’affondo sul centrale biancoceleste.

Acerbi-Milan, sarà lui il sostituto di Romagnoli?

Romagnoli potrebbe lasciare il Milan per accasarsi a parametro zero alla Lazio. Potrebbe essere proprio Acerbi a sostituire l’attuale numero 13 del Milan in maglia rossonera. Pioli sarebbe pronto a dire ok al possibile affondo sul centrale della Nazionale, una pedina che assicurerebbe esperienza, carisma e affidabilità difensiva.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!