Milan, Pioli cerca la svolta: pronta la mossa a sorpresa contro la Juventus

www.imagephotoagency.it

Cambio modulo Milan – Il Milan, dopo la brutta sconfitta per 3-0 contro il Chelsea, è atteso da un altro big match: sabato 8 ottobre, a San Siro, sarà ospite la Juventus che si gioca gran parte delle ambizioni scudetto. Battere i bianconeri significherebbe spedirli a -7, distanza già molto importante considerando che siamo solo alla 9^ giornata di campionato.

Pioli, per continuare la marcia in campionato, però, starebbe pensando ad una mossa che sorprenderebbe e non poco Massimiliano Allegri: il passaggio alla difesa a 3. Nella debacle di ieri 5 ottobre, il nuovo modulo è già stato provato dal 65′ in poi, momento in cui Gabbia ha preso il posto di Krunic affiancando Tomori e Kalulu. Lo stesso tecnico rossonero, nel post partita, ha poi spiegato il perché di questa scelta: “In questo momento abbiamo qualche rotazione in meno soprattutto sulla corsia di destra ci sta di provare qualcos’altro. Mi è sembrato il momento giusto per farlo, poi vedremo in futuro“.

Gli infortuni, dunque, starebbero spingendo Pioli ad un evoluzione tattica per il suo Milan: con il passaggio alla difesa a 3, infatti, Theo Hernandez, quando rientrerà, avrebbe meno compiti difensivi essendo schermato da 3 difensori centrali. Stesso discorso per Dest che, in attesa di Calabria, dovrebbe agire sulla destra. Lo statunitense fa della fase offensiva il suo forte e in un modulo con 3 difensori potrebbe esprimersi al meglio. In attacco e a centrocampo pochi cambiamenti: Leao dovrebbe avvicinarsi leggermente alla porta, mentre De Ketelaere potrebbe vedere il suo raggio d’azione spostarsi sul centro-destra. Bennacer e Tonali, invece, formeranno la solita diga centrale.

Cambio modulo Milan, il possibile XI di Pioli con la difesa a 3

MILAN (3-4-2-1): Maignan; Tomori, Kjaer, Kalulu; Dest, Bennacer, Tonali, Hernandez; Leao, De Ketelaere; Giroud. All. Pioli

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!