Inter, squadra partita per Bologna ma il rischio dietrofront è altissimo: la situazione

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

La partita tra Bologna e Inter potrebbe essere un’altra gara destinata a non disputarsi nel giorno dell’Epifania. Abbiamo già dato notizia nelle scorse ore di altri due incontri della 20^ giornata di Serie A che potrebbero essere quantomeno rinviati a data da destinarsi.

In principio è stata la gara tra Atalanta e Torino, con i granata che non hanno ricevuto il via libera per raggiungere Bergamo. In seconda battuta siamo venuti a conoscenza della mancata disputa del match tra Fiorentina e Udinese, visto che questi ultimi sono stati bloccati dall’Asl locale.

Ma qual è il problema che potrebbe riguardare la sfida tra i felsinei e i campioni d’Italia in carica? Si parte dai tanti casi di giocatori positivi che rientrano tra le fila della squadra rossoblu, che sarebbero otto in base a quanto si legge nella lista dei convocati diramati da Sinisa Mihajlovic.

Bologna-Inter a rischio rinvio, il parere dell’Ausl emiliana

Il direttore dell’Ausl di Bologna Paolo Bordon ha messo tutti in guardia. Tanto che, come si legge sull’edizione online di Repubblica, la squadra emiliana potrebbe essere bloccata anche oltre il match contro i campioni d’inverno: “Difficile che si giochi. Si va verso uno stop dell’attività agonistica“.

Nel frattempo gli uomini guidati da Simone Inzaghi hanno lasciato il capoluogo meneghino intorno alle 18.20, con un treno partito dalla Stazione Centrale. Non è da escludere, però, che l’Inter possa fare dietrofront una volta arrivata a Bologna. Si attendono comunicazioni da un momento all’altro.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!