Spezia, chi gioca in attacco contro la Lazio? Le scelte su Manaj, Verde e Gyasi

www.imagephotoagency.it

Attacco titolare Spezia – L’obiettivo non è stato ancora centrato, ma è una questione di pochi metri. La Salernitana ed il Genoa sono a -8 ma entrambe risultano essere in buona forma, come testimoniato dalle recenti vittorie ottenute ai danni della Fiorentina e del Cagliari. I granata, inoltre, devono ancora recuperare una partita. Ecco perché, per lo Spezia, la pratica scudetto non può ancora essere considerata chiusa.

I bianconeri sono reduci da due sconfitte consecutive, patite per mano dell’Inter e del Torino: a preoccupare, in particolare, è il dato relativo ai gol subiti (5). Il tecnico Thiago Motta, in vista della prossima partita contro la Lazio, con tutta probabilità cambierà qualcosa tra centrocampo e difesa. In attacco, invece, i giochi sono fatti da tempo. M’bala Nzola, ad esempio, può ormai essere considerato fuori dal progetto.

A scivolare indietro nelle gerarchie, a sorpresa, è stato pure Daniele Verde. L’esterno, fin qui, ha dato un grande contributo in fase offensiva (6 gol e 4 assist in 29 presenze complessive) risultando spesso determinante per le sorti della squadra. A partire da aprile però, per motivi non spiegati dall’allenatore, è finito in panchina venendo di fatto escluso dalla formazione titolare. La sua ultima presenza è datata 18 marzo: poi, da quel momento, soltanto 86 minuti tra Venezia, Empoli ed Inter ed il mancato utilizzo contro il Torino.

Attacco titolare Spezia, Verde fuori dai giochi

Un trend destinato ad andare avanti. Thiago Motta, infatti, sembra intenzionato ad andare avanti con l’assetto che prevede l’impiego di Emmanuel Gyasi (5 reti in 33 apparizioni) a destra o a sinistra (dove spesso ha giocato pure Simone Bastoni), Rey Manaj unica punta (5 in 26) e Kevin Agudelo (2 centri ed un assist) libero di svariare sulle fasce o nella posizione di trequartista.

Tante possibili opzioni per l’allenatore che, in queste settimane, ha sperimentato diversi moduli: dal 4-2-3-1 al 5-4-1 visto allo stadio “Bentegodi”. Con un unico filo conduttore: le esclusioni di Nzola e di Verde. Il messaggio ai fantallenatori è stato lanciato: se li avete in rosa, prendete in considerazione l’idea di cederli o tagliarsi. Le soddisfazioni in arrivo saranno ben poche.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!