ULTIM’ORA – Abramovich lascia il Chelsea dopo 20 anni: il comunicato del club

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Abramovich lascia il Chelsea – Con un comunicato ufficiale, il patron russo del Chelsea ha reso noto il proprio addio al club londinese. Abramovich lascia il club, dopo 20 anni di presidenza, agli amministratori della Fondazione di beneficenza.

 Questa la nota ufficiale apparso sul sito ufficiale del club: “Durante i miei quasi 20 anni di proprietà del Chelsea, ho sempre considerato il mio ruolo di custode del Club, il cui compito è garantire il massimo successo che possiamo avere oggi, oltre a costruire per il futuro, e allo stesso tempo svolgere un ruolo positivo nelle nostre comunità. Ho sempre preso le decisioni tenendo a cuore l’interesse del Club. Rimango fedele a questi valori. Ecco perché oggi sto affidando agli amministratori della Fondazione di beneficenza del Chelsea la gestione e la cura del Chelsea FC.

Credo che attualmente siano nella posizione migliore per prendersi cura degli interessi del Club, dei giocatori, dello staff e dei tifosi”.

Abramovich lascia il Chelsea: il club passa agli amministratori

La decisione di Roman Abramovich arriva a pochi giorni dalla decisione di Boris Johnson di togliergli il visto, impedendogli di fatto di tornare a vivere a Londra dove l’imprenditore russo è possessore di numerose proprietà. Il patron del Chelsea ha deciso di fare un passo indietro dopo aver acquistato il club nel 2003 per circa 60 milioni di sterline.

Il club londinese, sotto la gestione del magnate russo, ha vinto la bellezza di 5 campionati, 2 Champions League e 2 Europa League. Una decisione che serve anche a dare tranquillità all’ambiente visto che lo stesso Tuchel, nelle scorse ore, aveva parlato di una situazione che stava finendo col distrarre i giocatori in campo.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!