Udinese-Salernitana, il Var annulla il rigore per i friulani: cos’è successo?

Credit: Twitter - @OfficialUSS1919

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Rigore Udinese-Salernitana– Dopo appena cinque minuti dall’inizio di Udinese-Salernitana, l’arbitro Aureliano decide di assegnare un calcio di rigore ai padroni di casa. Il bianconero Pereyra arriva sul fondo, con il suo cross che sembra venir stoppato dal braccio di Bronn. Il direttore di gara non ha dubbi e concede il tiro dagli undici metri per la rosa di Sottil.

Dopo le proteste dei granata, l’arbitro viene richiamato al Var per verificare la decisione appena presa. Una volta viste le immagini da tutte le angolazioni possibili, Aureliano decide di tornare indietro sui suoi passi ed annullare il calcio di rigore. Il difensore della Salernitana interviene si con il braccio largo, ma il pallone va ad impattare sotto l’ascella; escluso dunque il tocco di mano.