Torino, Miranchuk: i tempi di recupero dopo l’esito degli esami

Credit: Twitter - @TorinoFC_1906

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Infortunio Miranchuk – Miranchuk, dopo il debutto con gol con la maglia del Torino è stato sostituito al 45′ per un problema fisico. Il trequartista russo, nella giornata odierna, è stato sottoposto, dunque agli esami strumentali necessario a capire i tempi di recupero.

L’entità dell’infortunio sembra essere più grave del previsto: il Torino con un comunicato ufficiale, infatti, ha spiegato che il trequartista russo ha evidenziato una lesione tra primo e secondo grado del bicipite femorale della coscia destra.

Lo stop per il calciatore dunque sarebbe di circa 30-40 giorni: il rientro sarà dunque fissato per dopo la sosta delle nazionali nel match contro il Napoli dei primi di ottobre. Non una bella notizia per Juric che aveva già dimostrato di contare molto sul giocatore ex Atalanta.

Infortunio Miranchuk, come cambia la trequarti del Torino

In questo periodo in cui Miranchuk non sarà disponibile, Juric, verosimilmente, lo sostituirà con Vlasic. Il trequartista arrivato nel mercato estivoo farà coppia con Radonjic alle spalle di Sanabria ed i due avranno il compito di ispirare e rendere imprevedibile la manovra della squadra granata. Oltre a questa soluzione, Juric potrebbe pensare di schierare Lazaro nella sua vecchia posizione di trequartista, anche se ci potrebbe essere il ritorno di Lukic dopo le liti con la dirigenza degli scorsi giorni. Una soluzione in più per una squadra che dovrà dimostrare di saper ripartire da quanto di buono fatto nella scorsa stagione.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!