Atalanta, finalmente abbondanza in difesa: le nuove gerarchie di Gasperini

www.imagephotoagency.it

Titolari difesa Atalanta – Dopo un periodo in cui la difesa di Gasperini è stata tormentata dagli infortuni, finalmente ora il tecnico potrà avere a disposizione tutti i suoi effettivi ma, dopo le ottime prestazioni dei giovani Okoli e Scalvini, le gerarchie non sembrerebbero essere più chiare come ad inizio stagione.

Gian Piero Gasperini, infatti, ha sempre fatto i complimenti ai suoi giovanissimi difensori che non sono hanno saputo dare un contributo importante in fase difensiva, ma si son resi pericolosi anche in fase offensiva, è il caso di Scalvini che ha messo a segno la rete che ha consentito alla dea di battere per 0-1 la Roma all’Olimpico, guadagnando punti importantissimi su una diretta concorrente per la zona europea. La sensazione, però, è che almeno fino alla sosta i due giovani possano tornare a recitare la parte delle alternative.

Per una questione fisica e di esperienza, infatti, Gasperini potrebbe optare per il trio composto da Toloi, Demiral e Djimsiti nelle partite che restano all’Atalanta prima di arrivare alla sosta. In questo modo il tecnico nerazzurro potrà dare respiro ai due giovani che hanno moti minuti sulle gambe, ma potrà anche permettersi di schierare una difesa di livello per i due big match contro Napoli e Inter.

Difesa Atalanta, il doppio ruolo di Scalvini

L’assenza di De Roon in mezzo al campo, però, potrebbe aprire ad una nuova opzione per Giorgio Scalvini: il difensore, infatti, durante la scorsa estate è stato provato come mediano di rottura al fianco di un giocatore di maggior qualità come potrebbe essere Koopmeiners e proprio questa sua capacità di sapersi adattare in un ruolo non suo potrebbe consentirgli di strappare ulteriori minuti fondamentali per la sua crescita.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!