Serie A, c’è la scelta della Lega: nuove restrizioni per i tifosi

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

I tifosi allo stadio non potranno essere più di 5000: è questa la decisione della Lega. Sarà in atto per le partite del 21° e 22° turno di Serie A, ovvero fino alla sosta per le nazionali di fine gennaio. Dopo queste due giornate verrà fatto un bilancio e verranno prese nuove decisioni per il futuro del campionato.

Come ha riportato La7, la decisione è stata presa solo per le prossime due giornate. Il piano B sarebbe stato quello di una chiusura totale degli stadi, ma la Lega ha optato per ridurre la capienza. Fino a questo momento, infatti, la capienza era fissata al 50% del totale.

Saranno solo 5000, quindi, i tifosi allo stadio. Una riduzione era già avvenuta nelle scorse settimane: all’inizio del campionato, infatti, la capienza fissata era del 75%, prima di calare al 50%. Torneremo al clima surreale al quale ci siamo abituati negli ultimi anni: gli stadi saranno semi-deserti.

Meno tifosi allo stadio: solo in 5000 potranno entrare

La scelta della Lega farà discutere: i tifosi saranno sempre 5000, indipendentemente dallo stadio. Ci saranno, dunque, le stesse persone sia negli stadi più grandi che in quelli più piccoli del campionato. Non più una capienza in percentuale, quindi, ma standard.

La volontà della Lega è quella di tornare ad ospitare molte più persone a febbraio: dipenderà tutto, però, da un fattore esterno al calcio. Ci sarà un nuovo aumento dei tifosi allo stadio solo se l’andamento dell’epidemia in Italia dovesse calare: solo in quel caso potremo tornare a sentire il suono dei cori all’interno degli stadi.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!