Home » Ultime Notizie » Fiorentina, si cambia casa? È addio allo Stadio Franchi

Fiorentina, si cambia casa? È addio allo Stadio Franchi

Stadio Franchi Fiorentina – Ha dell’incredibile la notizia che giunge dalla Toscana sulla Fiorentina: il club Viola potrebbe disputare le prossime due stagioni lontano dalla Stadio Artemio Franchi, la roccaforte storica dei gigliati. A spiegarlo è stato lo stesso sindaco di Firenze, Dario Nardella.

Queste le parole di Nardella sulla possibilità che la Fiorentina non disputi le gare di casa al Franchi nei prossimi due anni: “La scelta prioritaria è che la Fiorentina giochi fuori dallo stadio Franchi per due campionati, dunque dalla metà del 2024 fino a quella del 2026“.

Prosegue il sindaco di Firenze: “La priorità è quella di tenere distinto il cantiere con le partite, ne ho parlato anche con il dirigente Barone la scorsa domenica. Questa estate inizieranno i lavori al Franchi, poi le cose più visibili inizieranno a vedersi a dicembre, quando arriveranno i macchinari per i lavori più importanti. Nei prossimi 6 mesi comunque la Fiorentina continuerà a giocare qui“.

Altre notizie

📢 Lazio, annuncio shock di Luis Alberto: sarà addio a fine stagione

Luis Alberto Lazio – Nonostante sia terminata solo da pochissimi minuti Lazio-Sa[...]

📢 Futuro Alcaraz, l’agente del calciatore esce allo scoperto sul riscatto

Riscatto Alcaraz – Dopo essere rimasto fermo ai box per diverse settimane, nell’[...]

📢 FLASH | Bologna-Monza, è arrivato il verdetto su Dany Mota!

Infortunio Dany Mota – Per tutta la settimana è rimasto senza risposte il punto [...]

📢 Lazio, annuncio shock di Luis Alberto: sarà addio a fine stagione

Luis Alberto Lazio – Nonostante sia terminata solo da pochissimi minuti Lazio-Sa[...]

📢 Futuro Alcaraz, l’agente del calciatore esce allo scoperto sul riscatto

Riscatto Alcaraz – Dopo essere rimasto fermo ai box per diverse settimane, nell’[...]

📢 FLASH | Bologna-Monza, è arrivato il verdetto su Dany Mota!

Infortunio Dany Mota – Per tutta la settimana è rimasto senza risposte il punto [...]