Spareggio Scudetto 2022/2023, cambia tutto: le nuove regole della Serie A

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Spareggio Scudetto 2022/2023 – Come confermato dalla Gazzetta dello Sport, per la prossima stagione, in caso di arrivo a pari punti di due squadre, si potrà fare la deroga alla FIGC per richiedere che lo Scudetto venga assegnato tramite spareggio. Una decisione maturata nelle scorse ore e pronta a entrare concretamente nel vivo.

Addio a scontri diretti e differenza reti: lo Scudetto, in caso di arrivo a pari punti, sarà assegnato tramite spareggio. Cosa succederà se tre o più squadre dovessero arrivare a pari punti? Situazione ancora da capire e valutare: in questo caso non è escluso che si possa procedere con una sorta di triangolare, o che vengano premiate solamente le due squadre con miglior rendimenti negli scontri diretti e differenza reti.

Nessuna conferma ufficiale, ma la sensazione è che lo spareggio Scudetto sia un’ipotesi decisamente accreditata per la prossima stagione di Serie A 2022/2023. Come già confermato, il nuovo campionato partirà il prossimo 13 agosto e terminerà il 4 giungo 2023. Confermato lo stop dal 13 novembre al 4 gennaio per i Mondiali in Qatar.

Spareggio Scudetto 2022/2023: le nuove regole della Serie A e il calendario

Lo spareggio Scudetto 2022/2023 potrebbe essere ufficializzato nel corso delle prossime settimane. Sono attese novità nei prossimi giorni. Per quel che riguarda il calendario Serie A 2022/2023, il sorteggio andrà in scena il prossimo 24 giugno. Confermato la asimmetria tra il girone d’andata e ritorno come nella passata stagione.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!