Udinese, UFFICIALE: Sottil nuovo allenatore. modulo, novità e obiettivi mercato

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Sottil all’Udinese – Incassato l’addio di Cioffi, l’Udinese si è messa al lavoro per trovare un degno sostituto. La ricerca è giunta al termine con la dirigenza friulana che ha scelto il profilo di Andrea Sottil. Reduce dall’ottima annata con l’Ascoli, l’allenatore di Venaria è pronto a mettere nero su bianco l’accordo e di giocarsi le proprie carte in Serie A.

Secondo quanto riportato dal sito gianlucadimarzio.com, il club bianconero ha ormai in pugno il “si” di Sottil, adesso la palla passa all’Ascoli la quale dovrà liberare l’allenatore. L’Udinese spera in una soluzione rapida ma la dirigenza marchigiana si sta rivelando un osso duro. Rimane fiduciosa la compagine friulana che cercherà di risolvere la questione nelle prossime ore, se non giorni.

Per Andrea Sottil si tratterebbe di un ritorno in Friuli: da giocatore (difensore centrale), ha disputato 4 stagioni in maglia bianconera (dal 1999 al 2003) diventando uno dei punti fermi della retroguardia. Ritroverà lo stadio “Friuli” in una nuova veste, con un nome diverso (Dacia Arena) però lo spirito sarà lo stesso di quand’era calciatore.

Sottil all’Udinese, come giocheranno i friulani e gli obiettivi di mercato

Il 3-5-2 di Cioffi andrà ufficialmente in soffitta. L’assetto tattico sarà rivoltato come un calzino con Sottil: si passerà ad un 4-3-3 quotato all’attacco. Non sarà l’unico modulo che utilizzerà il neo allenatore friulano: cercherà di creare un Udinese camaleontica che dovrà pungere in attacco con la rapidità degli esterni e chiudersi a riccio rimpolpando la mediana con un 4-5-1 o un 4-4-2, a seconda dell’avversario.

Giocatori come Deulofeu, Beto, Success e Udogie si sposano alla perfezione con il credo calcistico di Sottil. Anche Molina può diventare fondamentale ma le voci di mercato che lo vogliono lontano dal Friuli sono molte. In caso di cessione dell’esterno argentino, verrà lanciato Soppy il quale ha giocato alcuni interessanti spezzoni di partita nella passata stagione. L’ex Rennes è uno dei fiori all’occhiello della dirigenza bianconera, un giocatore su cui credono ciecamente visto l’enorme potenziale.

Sul fronte mercato, tutto dipenderà non solo da Molina, ma anche da Deulofeu, cercato dal Napoli. Sottil potrebbe chiedere ed ottenere in prestito dalla Fiorentina il figlio Riccardo. Le caratteristiche offensive e la rapidità del talento viola possono fare la differenza nel 4-3-3 dell’ormai ex tecnico dell’Ascoli. Tra gli obiettivi, spicca anche uno dei pupilli di Sottil: Michele Collocolo, un centrocampista abile sia in fase d’interdizione che nella costruzione del gioco.

Udinese (4-3-3): Silvestri; Molina N (Soppy/Ebosele), Marì, Perez N (Nuytinck), Udogie; Makengo, Walace, Pereyra; Success, Beto, Deulofeu.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!