“Vive di momenti, non c’era abituato”: Inzaghi stuzzica una sua stella

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Simone Inzaghi dice la sua su Lautaro Martinez, che sta vivendo un brutto momento almeno dal punto di vista del rendimento personale. L’attaccante argentino ha fin qui limitato il suo contributo realizzativo dall’inizio dell’anno solare a una rete realizzata in Supercoppa Italiana. È stato suo, infatti, il gol su rigore che ha sbloccato la sfida contro la Juventus.

In mezzo, ma anche nelle prime gare del 2022, il numero 10 dell’Inter non è mai riuscito a timbrare il cartellino, in campionato come nelle coppe. Anzi il suo ultimo gol – come abbiamo già analizzato – manca ormai da più di due mesi. Un periodo a dir poco da dimenticare per una delle anime della squadra campione d’Italia in carica.

Si può vedere anche da questo punto di vista il difficile momento dei nerazzurri dal punto di vista realizzativo. Per due match consecutivi, se consideriamo anche la sfida di martedì contro il Liverpool, l’Inter non ha trovato la via del gol. Ci era riuscito De Vrij nel recupero contro il Sassuolo, ma un tocco di mano di Dimarco ha negato questa gioia effimera.

Simone Inzaghi su Lautaro Martinez, il tecnico rincuora il Toro

Dal canto suo, però, Inzaghi si limita a fare il motivatore in modo da non peggiorare ulteriormente la situazione del Toro. Per questo motivo, durante la conferenza stampa post-partita, ha usato parole piuttosto rincuoranti nei confronti di una delle stelle a sua disposizione. Anche perchè il momento è difficile per tutti.

Ecco come ha risposto il tecnico dell’Inter sul momento complicato di Martinez sul piano realizzativo: “Gli attaccanti vivono tutti di momenti. Succedeva a mio fratello, succedeva a Immobile alla Lazio, ovvio non siamo abituati a non far gol per due partite“. Parole importanti ma anche paragoni importanti, con due veri e propri re del gol.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!