Serie A 2022/23: gli Under 21 italiani che potrebbero esplodere nella prossima stagione

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Quali sono gli Under 21 italiani che potrebbero esplodere nella Serie A 2022/23? In tanti, infatti, si stanno ponendo questa domanda alla luce della sconfitta subita dall’Italia per mano della Macedonia che ha comportato la mancata qualificazione ai Mondiali in programma dal 21 novembre al 18 dicembre in Qatar. Una debacle che obbligherà al Ct Roberto Mancini ad avviare un nuovo progetto e a lanciare in maglia azzurra numerosi giovani.

In questo articolo andremo ad analizzare una serie di elementi nati nel 2000 e negli anni successivi non ancora affermatisi nel panorama nazionale ma che risultano in rampa di lancia. Impossibile non citare, ad esempio, Nicolò Fagioli grande protagonista in Serie B con la maglia della Cremonese prima in classifica: per il centrocampista, in totale, 3 gol e 6 assist in 27 gare in cui è stato spesso il migliore in campo. A luglio farà rientro alla Juventus, dove proverà ad imporsi. 

Nel club grigiorossi milita pure il portiere Marco Carnesecchi (9 clean-sheet in 29 presenze) finito nel mirino della Lazio, che sta pensando di affidare a lui il ruolo di titolare visti gli addii imminenti di Lukas Strakosha e Pepe Reina. Occhio inoltre all’interessamento della Juventus, che di recente ha iniziato a seguirlo con interesse. Il cartellino appartiene all’Atalanta, che nelle prossime settimane dovrà scegliere se tenerlo (difficile visto il forte investimento fatto su Juan Musso lo scorso anno) o cederlo al miglior offerente e realizzare così la nuova maxi-plusvalenza.

Under 21 italiani che potrebbero esplodere nella Serie A 2022/23

Sempre in Serie B milita Lorenzo Lucca, che nelle 26 gare disputate al Pisa ha totalizzato 6 reti e 2 passaggi vincenti. Nell’ultimo periodo il suo rendimento è calato al punto da farlo scivolare spesso in panchina, ma resta comunque concreto l’interesse del Sassuolo che già a gennaio ha provato a portarlo alla corte di Alessio Dionisi. In estate i neroverdi si faranno di nuovo sotto, con l’obiettivo di ottenere uno sconto sui 10 milioni richiesti dai toscani. Nel campionato cadetto c’è Filippo Ranocchia, costantemente tra i migliori del Vicenza terzultimo in classifica. 

Anche per lui, come Fagioli, in estate scatterà il rientro alla Juventus che poi con tutta probabilità provvederà a girarlo in una società di medio-alte ambizioni così da metterlo nelle condizioni di proseguire al meglio il proprio percorso d crescita. In Serie A c’è già invece Matteo Ciervo, passato al Sassuolo nell’ultima sessione del mercato. I neroverdi lo hanno ingaggiato dalla Roma con la formula del prestito con obbligo di riscatto: segno evidente di quanto la società creda nelle sue qualità. Di professione fa l’ala sinistra e nella prossima stagione dovrebbe ricoprire in pianta stabile il ruolo di sostituto di Jeremie Boga. 

Gli altri giovani interessanti

Per quanto riguarda i calciatori non Under 21 ma comunque giovani che potrebbero ritagliarsi uno spazio importante nella prossima edizione della Serie A, la lista comprende Luca Zanimacchia: il classe 1998, come Fagioli, è uno dei principali protagonisti della Cremonese come confermato dai dati riguardanti le sue prestazioni (7 gol e 5 assist in 30 presenze nel torneo cadetto). In estate il tecnico Massimiliano Allegri lo monitorerà da vicino, per capire cosa fare con lui.

Tanti nomi quindi per il Ct Mancini, che nelle prossime settimane conta di visionare da vicino questi nomi in modo tale da capire che tipo di contributo potrebbero dare alla causa azzurra. La ricostruzione è imminente e i giovani talenti da cui ripartire non mancano: serve soltanto dare loro fiducia. 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!