Leghe FantaMaster
Home » Milan » Calciomercato Milan » Milan, niente colpi sul gong. Rivoluzione in attacco in estate: Belotti e non solo
Monza

Milan, niente colpi sul gong. Rivoluzione in attacco in estate: Belotti e non solo

Gianluca Scamacca al Milan è uno dei colpi che potrebbero essere messi a segno, anche se non in queste ultime ore dedicate alla finestra invernale di mercato. La formazione rossonera, in vista del rush finale di una stagione che si è fatta più complicata dopo le ultime partite, può pensare già in ottica futura. Anche perchè ci sono degli elementi da sistemare per rendere l’organico ancor più forte e competitivo su più fronti.

L’attenzione in queste ultime ore è stata rivolta soprattutto alla linea difensiva, resa più debole dall’infortunio patito da Simon Kjaer. Al momento, però, non sembrano esserci grosse novità in vista, anche perchè la trattativa per Malick Thiaw dello Schalke 04 non decolla ed Eric Bailly non può arrivare in quanto extracomunitario. Il cerchio si stringe, ma il tempo per fare movimenti sta diminuendo sempre di più.

Nel frattempo, però, la dirigenza del Diavolo sta lavorando anche in proiezione futura per rafforzare il proprio attacco. Il saldo sia per quanto riguarda Zlatan Ibrahimovic che per quanto concerne Olivier Giroud, infatti, è negativo. Otto i gol dello svedese contro i cinque del francese, per un attacco che sta rendendo poco e soprattutto non è futuribile, tra i 40 anni di Ibra e i 35 del campione del mondo con i galletti.

Scamacca al Milan, doppio colpo in estate con Belotti

Per questo motivo il Milan sta pensando di mettere le mani su Scamacca, che dopo l’approdo di Vlahovic alla Juventus diventa il giocatore più appetibile nel suo ruolo. Il bomber del Sassuolo sta vivendo una grande stagione a dispetto delle responsabilità date proprio dalle voci di mercato. E ora i rossoneri stanno pensando di mettere le mani su di lui per avviare un nuovo ciclo che possa essere vincente.

Il piano di Paolo Maldini e Frederic Massara è abbastanza chiaro. A fine stagione sia Ibrahimovic che Giroud dovrebbero andare via, alleggerendo il monte ingaggi per circa 11 milioni di euro netti (quasi 14 lordi). Un risparmio importante, considerando anche l’arrivo a parametro zero di Andrea Belotti, il quale verrebbe a percepire non più di 3 milioni di euro a stagione.

Inoltre il piazzamento in Champions League e un cammino in Coppa Italia fino alla finale renderebbero possibile l’investimento da 45 milioni, necessario per battere la concorrenza per Scamacca. Concorrenza che limitatamente al campionato italiano riguarda l’Inter, mentre all’estero si è già fatto avanti il Borussia Dortmund per il dopo-Haaland.

Altre notizie

📢 FLASH | Roma-Bologna, infortuni per Zirkzee e El Azzouzi: cambi obbligati

Infortunio Zirkzee – Doppio stop tra le fila del Bologna nel secondo tempo del m[...]

📢 FLASH | Roma-Bologna, non solo Paredes: un altro titolarissimo salta il Napoli

Squalifica Llorente – Nel corso di Roma-Bologna sono arrivati due gialli pesanti[...]

📢 Infortunio Zaccagni, rientro più vicino: quando torna in campo

Infortunio Zaccagni – Seduta di rifinitura quest’oggi per la Lazio, squadra che [...]

📢 FLASH | Roma-Bologna, infortuni per Zirkzee e El Azzouzi: cambi obbligati

Infortunio Zirkzee – Doppio stop tra le fila del Bologna nel secondo tempo del m[...]

📢 FLASH | Roma-Bologna, non solo Paredes: un altro titolarissimo salta il Napoli

Squalifica Llorente – Nel corso di Roma-Bologna sono arrivati due gialli pesanti[...]

📢 Infortunio Zaccagni, rientro più vicino: quando torna in campo

Infortunio Zaccagni – Seduta di rifinitura quest’oggi per la Lazio, squadra che [...]