“Non giocheremo in Russia”: l’annuncio clamoroso a pochi giorni dal match

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

La partita Russia-Polonia, in programma tra poco meno di un mese, rischia di diventare un caso diplomatico. Le immagini che stanno arrivando in queste ore dalla regione ucraina del Donbass stanno destando scalpore oltre che paura. Tanto che le decisioni nel breve periodo sul fronte sportivo potrebbero essere forti.

Come quella annunciata dalla Federcalcio polacca, la quale sarà attesa dalla sfida proprio contro i russi. Ci si gioca infatti il primo turno dei playoff di qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022, con il match in programma a Mosca che consentirebbe di qualificarsi all’atto conclusivo del percorso verso la Coppa del Mondo.

Una decisione particolarmente forte e chiara annunciata da Cezary Kulesza, numero uno del calcio in Polonia. La nota con cui viene svelata la posizione della Polonia in merito al match di Mosca è arrivata attraverso i social network. In particolare Kulesza ha deciso di annunciarla attraverso il suo profilo ufficiale su Twitter.

Russia-Polonia, gli ospiti non vogliono giocare a Mosca

Questa la traduzione del pensiero di Kulesza: “Basta parole, è tempo di agire! A causa della escalation delle aggressioni della Russia ai danni della Polonia, la Nazionale polacca non intende giocare il playoff contro i rissui. Questa è l’unica decisione possibile. Stiamo parlando con le federazioni di Svezia e Repubblica Ceca per presentare una posizione comune alla FIFA”.

Anche Robert Lewandowski ha espresso parere negativo all’eventualità di andare a giocare a Mosca: “È la decisione giusta. Non riesco a immaginare all’idea di giocare una partita in Russia in questo momento e in questa situazione. Le loro truppe hanno aggredito e invaso l’Ucraina, non ci posso credere”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!