Milan, tanti titolari in scadenza: la situazione sui rinnovi di Leao, Bennacer e Giroud

www.imagephotoagency.it

Rinnovo Leao Bennacer Giroud – Il Milan, dopo l’ottimo lavoro compiuto negli ultimi anni dall’accoppiata Maldini-Massara, ha iniziato una fase differente di quest’opera di risalita rossonera: il consolidamento. Quest’ultima è una fase cruciale attraverso la quale la dirigenza dovrà essere molto abile nel confermare gran parte dell’undici titolare e rafforzare la rosa di Stefano Pioli, in modo da renderla sempre più competitiva sia in Italia che in Europa.

Per questo motivo il management rossonero ha iniziato le trattativa per i rinnovi di tre titolari e tre giocatori chiave del progetto che, ormai tre anni fa, ha iniziato ad impostare il tecnico ex Inter. I giocatori in questione sono Rafael Leao, Ismael Bennacer e Olivier Giroud. La situazione più complessa è certamente quella legata al numero 17 portoghese: l’aspra diatriba legale tra Leao ed lo Sporting Lisbona si è conclusa con una multa di circa 19 milioni di euro che l’ex Lille dovrà pagare al club lusitano e, per questo motivo, vorrebbe cercare di monetizzare il più possibile, chiedendo al Milan un ingaggio in doppia cifra. Stipendio che i rossoneri non sarebbero disposti a concedere. Sono attese novità dopo la Coppa del Mondo.

Situazione diametralmente opposta quella di Olivier Giroud: il centravanti francese, protagonista nella vittoria per 4-1 della selezione di Deschamps, dopo i Mondiali sarebbe pronto a trattare il suo rinnovo con il club rossonero. Il Milan, inoltre, sarebbe disposto a ritoccare leggermente l’ingaggio del calciatore, che dai 3.5 milioni di euro attuali potrebbe verosimilmente passare ad una cifra intorno ai 4 milioni netti. Il suo rinnovo, dunque, non dovrebbe essere in dubbio.

Rinnovo Leao Bennacer Giroud, la situazione del centrocampista algerino

La situazione meno chiara tra le tre è sicuramente quella di Ismael Bennacer: l’algerino è in scadenza 2024, esattamente come Rafa Leao, ma le trattative per il rinnovo sarebbero ancora in alto mare. Nonostante il peso specifico che ha il calciatore all’interno dell’economia del gioco del Milan, dunque, la società vorrebbe risolvere prima le situazioni di Leao e Giroud per poi prendere in mano il dossier Bennacer, con il rischio che l’algerino possa iniziare a guardarsi attorno.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!