Milan, svolta sul rinnovo di Ibrahimovic: c’è la conferma

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Rinnovo Ibrahimovic – Riflessioni in corso in casa Milan. Paolo Maldini, dopo aver concluso in maniera positiva la trattativa con lo Stella Rossa riguardante Marko Lazetic, sta valutando una serie di possibili difensori da mettere a disposizione del tecnico Stefano Pioli entro lunedì: i nomi sono quelli di Eric Bailly del Manchester United e Japhet Tanganga del Tottenham. Tutto da definire, inoltre, il futuro di Zlatan Ibrahimovic.

Lo svedese è attualmente fermo ai box a causa del fastidio al tendine d’Achille della gamba destra rimediato nel corso della sfida contro la Juventus domenica. Nella giornata di ieri si sarebbe dovuto sottoporre ad una serie di esami strumentali tuttavia lo staff medico rossonero ha deciso di lasciarlo a riposo, in modo tale da rivalutarlo nei prossimi giorni.

Stando a quanto filtra dall’infermeria, le condizioni della punta non allarmano Pioli che conta di averlo a disposizione già nella sfida del 5 febbraio, che vedrà i rossoneri affrontare l’Inter capolista. Una sfida da non sbagliare per la squadra, scesa nel frattempo al terzo posto. Ibrahimovic, nel caso in cui dovesse davvero riuscire a recuperare in tempo, giocherà dal primo minuto tuttavia la sua stagione non sta convincendo del tutto la dirigenza. Il motivi sono diversi.

Rinnovo Ibrahimovic, il club prende tempo

L’attaccante, fin qui, ha messo a referto 8 gol e 2 assist in 15 apparizioni in campionato tuttavia l’ultima rete segnata in casa risale al 12 settembre (2-0 alla Lazio) e in Champions League, nelle 4 gare disputate, non è riuscito ad incidere. A preoccupare è anche la sua fragilità fisica: 8, in totale, le partite che ha dovuto saltare per colpa dei tanti infortuni subiti.

Il contratto che lo lega al Milan scade a giugno e al momento la dirigenza non ha preso alcuna decisione in merito. Ibrahimovic è ritenuto una presenza importante all’interno dello spogliatoio tuttavia ad ottobre compirà 41 anni: ecco perché non si può escludere alcuno scenario, compreso quello che prevede una separazione tra le parti al termine della stagione. Maldini, intanto, riflette: la permanenza di Ibrahimovic è appesa ad un filo.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!