Milan-Bennacer, c’è distanza! E intanto la Premier League chiama…

www.imagephotoagency.it

Rinnovo Bennacer – Sono settimane complicate quelle che sta vivendo la dirigenza del Milan. Prima la ricaduta ed il nuovo infortunio di Mike Maignan, poi le situazioni ingarbugliate legate ai rinnovi di contratto di Rafael Leao e Ismael Bennacer. L’obiettivo sarebbe quello di evitare delle nuove perdite a parametro zero come quelle di Donnarumma, Kessié, Romagnoli e Calhanoglu degli ultimi anni.

Intanto però, secondo quanto riportato da TMW, la dirigenza rossonera potrebbe avere più difficoltà del previsto nel convincere il centrocampista algerino. L’ex Empoli percepisce attualmente un ingaggio tra gli 1,7 e i 2 milioni d’euro annui e la proposta del Diavolo sarebbe quella di arrivare a circa 3,5 milioni a stagione.

Ciò che però potrebbe rallentare una trattativa già complessa, sarebbe la proposta che sarebbe giunta a Bennacer da uno dei campionati più seguiti al mondo: la Premier League. Con le sue prestazioni, il classe 1997 avrebbe attirato l’attenzione di diverse big europee, tanto che dall’Inghilterra sarebbe arrivata una proposta da 4 milioni a stagione. Nonostante non si sappia con precisione la squadra in questione, la distanza tra gli agenti dell’algerino ed il Milan sembra essere concreta, con ulteriori contatti che dovrebbero comunque avvenire con il passare delle settimane.

Rinnovo Bennacer, un punto fermo per Pioli

Ismael Bennacer, centrocampista che andrà in scadenza con il Milan al 30 giugno del 2024, è un punto fermo per mister Stefano Pioli. Dall’addio di Franck Kessie, l’algerino è diventato il partner stabile di Sandro Tonali, nonché il faro del centrocampo rossonero. L’ex Empoli, oltre a vantare una fantamedia di 6,60, ha dalla sua anche delle ottime statistiche: il 73.40% di minuti giocati, il 59.90% di palloni toccati, 45.70% di passaggi di cui 438 di prima e via dicendo…L’obiettivo per Maldini e Massara sarà dunque uno: blindare Bennacer.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!