Leghe FantaMaster
Home » Ultime Notizie » Rigorista Verona, nuove gerarchie senza Djuric: occhio alla svolta tra asta e scambi

Rigorista Verona, nuove gerarchie senza Djuric: occhio alla svolta tra asta e scambi

Rigorista Verona – In questo calciomercato invernale si sta registrando una vera e propria diaspora tra le fila del Verona. Moltissimi titolari della formazione di Baroni hanno già cambiato aria o sono in procinto di farlo, lasciando dei vuoti enormi nell’undici dei gialloblù.

Dopo le cessioni illustri di Doig, Faraoni, Terracciano e Ngonge, adesso è il turno di Djuric, ormai ad un passo dal vestire la maglia del Monza. A rischio anche la permanenza di Lazovic, che potrebbe dire addio anche al fantacalcio.

In mezzo ad uno stato di confusione generale per via delle innumerevoli partenze, in questo momento le certezze per il fantacalcio tra le fila del Verona sono davvero poche. Occhio, però, a non sottovalutare il ruolo sempre prezioso del rigorista. Con l’addio di Djuric, cambieranno inevitabilmente le gerarchie. Attenzione a tal proposito a muoversi in maniera furba ed attenta tra asta e scambi.

Rigorista Verona, le nuove gerarchie dopo l’addio di Djuric

Anche Milan Djuric sembra davvero vicino a dire addio al Verona, lasciando un vuoto importante al centro dell’attacco. Era stato lui fin qui, nonostante l’errore dello scorso turno contro la Roma, il primo rigorista degli scaligeri. Da adesso in poi chi avrà sulle spalle questa responsabilità? Come ammesso da Baroni in conferenza stampa al termine del match contro i giallorossi, le alternative dal dischetto sarebbero rappresentate da Duda ed Henry. Tra i due, potrebbe essere il centrocampista slovacco la scelta prioritaria (12 reti su 14 tentativi in carriera). Va dunque tenuto nelle vostre rose, si potrebbe tentare l’acquisto low cost qualora fosse ancora svincolato.

Idea interessante da ultimi slot in attacco anche quella legata ad Henry, che aldilà del rigore sbagliato contro l’Inter potrebbe sfruttare qualche altra eventuale opportunità dal dischetto. Da adesso in poi peraltro, a meno di nuovi ingressi in rosa, sarà lui il titolare al centro del reparto offensivo degli scaligeri. Subito dietro, qualora dovesse restare, si candida anche Lazovic. La scelta ricadrebbe sul serbo, tuttavia, solo in assenza dei due compagni designati. Ancor più defilata, seppur non del tutto da sottovalutare, l’opzione che porterebbe a Suslov.

📌 DUDA 55%

📌 HENRY 30%

📌 LAZOVIC 10%

📌 SUSLOV 5%

Altre notizie

📢 Genoa, novità Vitinha verso il Cagliari: c’è l’annuncio di Gilardino

Infortunio Vitinha – A pochi giorni dalla sfida che chiuderà la 34^ giornata di [...]

Fiorentina, Nzola ora è un caso: la verità sulle ultime assenze e cosa può succedere

Nzola Fiorentina – Una delle più grandi delusioni al fantacalcio in questa stagi[...]

📢 Bologna, svolta Zirkzee: le novità sul suo recupero verso la 34^ giornata

Infortunio Zirkzee – Il Bologna si prepara ad affrontare la sfida casalinga con [...]

📢 Genoa, novità Vitinha verso il Cagliari: c’è l’annuncio di Gilardino

Infortunio Vitinha – A pochi giorni dalla sfida che chiuderà la 34^ giornata di [...]

Fiorentina, Nzola ora è un caso: la verità sulle ultime assenze e cosa può succedere

Nzola Fiorentina – Una delle più grandi delusioni al fantacalcio in questa stagi[...]

📢 Bologna, svolta Zirkzee: le novità sul suo recupero verso la 34^ giornata

Infortunio Zirkzee – Il Bologna si prepara ad affrontare la sfida casalinga con [...]