Juventus, Allegri sorride: novità positive dall’infermeria

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Recupero Chiesa – La Juventus, in un periodo altamente negativo della propria stagione, trova il modo di sorridere e lo fa grazie alle buone notizie che arrivano dall’infermeria, in particolare dalle condizioni fisiche di Federico Chiesa.

Il calciatore della Juventus, secondo Sky Sport, nelle scorse settimane aveva sofferto di gonfiori al ginocchio che gli impedivano di portare a termine gli allenamenti programmati al fine di completare il percorso di fisioterapia. Negli ultimi giorni, però, il giocatore non starebbe più accusando fastidi ed anzi il ginocchio avrebbe iniziato a rispondere bene alla fisioterapia, non facendo riscontrare né dolori né ulteriori gonfiori.

Un’ottima novità per Massimiliano Allegri che a metà ottobre dovrebbe vedere Chiesa tornare a lavorare in gruppo, avendolo così per la prima volta a disposizione ad inizio novembre, mentre a tempo pieno solo da dopo il Mondiale. Qualora le tempistiche fossero queste, l’esterno anticiperebbe di qualche settimana i tempi del recupero e porrebbe fine ad un calvario durato quasi 9 mesi.

Recupero Chiesa, i vari step del post-infortunio

Lo scorso 9 gennaio, durante un match tra Juventus e Roma, Federico Chiesa, in seguito ad un contrasto con Smalling, si è rotto il legamento crociato anteriore. Il giorno successivo, dopo le analisi strumentali è arrivato il verdetto e si è deciso di operare il calciatore per riparare il danno. Il 23 gennaio, ad Innsbruck, l’esterno della Juventus si è operato ed ha iniziato il percorso di fisioterapia, inizialmente pensato della durata di 7 mesi, che lo ha portato a riprendere a camminare in autonomia, senza le stampelle, in brevissimo tempo. Da lì in poi, il percorso sembrava in discesa, ma qualche intoppo di troppo ha portato i tempi di recupero a dilatarsi di quasi due mesi.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!